COME FARE I CAPELLI RICCI CON LA SCHIUMA

CAPELLI RICCI SI O NO?

I capelli ricci possono essere considerati a pieno titolo croce e delizia di chi li ha – perché non sempre facili da gestire, ma splendidi quando ben curati e in salute – e persino di chi non li ha. La schiera di coloro che le hanno tentate tutte per provare ad arricciare la chioma è sempre più folta, e a fronte di qualche prevedibile fallimento, spesso il successo si trasforma in una vera e propria prova estrema di styling. Avere i ricci, in effetti, è uno di quegli sfizi da soddisfare almeno una volta nella vita, anche (o forse soprattutto) se si hanno i classici capelli lisci “a spaghetto”, oppure se si desidera valorizzare un nuovo colore di capelli di tendenza.

Ma come fare i capelli ricci con la schiuma, senza ricorrere a una costosa visita al salone del parrucchiere?

Ricci fai da te, che passione

I classici boccoli senza l’uso di ferri, piastre, bigodini e particolari messe in pieghe sono fuori discussione. Eppure, specialmente se si hanno capelli mossi come base di partenza, è possibile ottenere grandi risultati accentuando le onde naturali e lavorando nel modo corretto i capelli con una schiuma come Styling Flexible curls & care Mousse di Nivea.

I Laboratori Nivea hanno messo a punto un prodotto che, grazie alla sua speciale formula innovativa arricchita con il Vitamin Fix System, consente non solo di rendere più elastici e definiti i ricci, ma protegge i capelli dal calore del phon e li rende più morbidi e luminosi che mai.

Adatta a ogni tipo di chioma, la Styling Flexible curls & care Mousse garantisce inoltre una tenuta di lunga durata senza appiccicare o appesantire i ricci.


COME FARE?

Una volta trovato il prodotto giusto, dunque, il problema di come fare i capelli ricci con la schiuma è quasi risolto. Adesso basta memorizzare i pochi semplici passaggi necessari per ottenere lo stile desiderato.

1. Lavaggio: un momento da non sottovalutare

Per un risultato finale davvero perfetto è opportuno scegliere prodotti per lavare i capelli che contrastino l’effetto crespo senza appesantire. Particolarmente indicato è l’uso di maschere che possono aiutare i ricci a ritrovare la loro elasticità e il giusto livello di idratazione. I capelli secchi e spenti, infatti, sono nemici dei ricci e delle onde naturali, a patto che non si esageri con le quantità e che si risciacqui accuratamente la testa prima di procedere a tamponare con un asciugamano una volta usciti dalla doccia.

 

2. Asciugatura e trattamento

Per rispondere alla domanda su come fare i capelli ricci con la schiuma sono necessari alcuni fondamentali step finali. Innanzitutto, quando i capelli saranno ben tamponati sarà giunto il momento di utilizzare la Styling Flexible curls&care Mousse di Nivea cercando di distribuirla bene su tutta la chioma, preferibilmente a testa in giù. Una volta eseguita l’operazione bisogna dotarsi di un diffusore per asciugare i capelli, alternando momenti a testa in giù e lavorando le varie ciocche in modo uniforme con le mani.

 

Chi desidera fissare l’effetto mosso ottenuto con la schiuma per una durata ancora più lunga può utilizzare uno spray. In alternativa, per chi è soddisfatto del risultato, il tocco finale consiste nel passare tra una ciocca e l’altra le mani inumidite di un olio per capelli, in modo da massimizzare la lucentezza dei ricci.