GLOSSARIO DEGLI INGREDIENTI

A-E

1,2-Hexanediol

L'1,2-esandiolo funge solitamente da idratante, umettante, solubizzante e agente di condizionamento per la pelle. Solubilizza i principi attivi lipofili. Tra le altre cose, questo ingrediente trova la sua applicazione nella formulazione di prodotti per la cura della pelle e dei capelli, profumi, articoli da toeletta e make-up.

Acrylic Acid/VP Crosspolymer

L'Acrylic Acid/VP Crosspolymer (acido acrilico/polimero reticolato VP) caratterizza i polimeri sintetici solitamente utilizzati per addensare formule a base di acqua o per stabilizzare emulsioni come creme o lozioni. L'Acrylic Acid/VP Crosspolymer produce sulla pelle una sensazione leggera e non appiccicosa. Questo polimero è inoltre utilizzato per sospendere pigmenti in prodotti solari o per il make-up.

Acrylates/Steareth-20 Methacrylate Crosspolymer

L'Acrylates/Steareth-20 Methacrylate Crosspolymer (Polimero reticolato di acrilato/Steareth-20 metacrilato) è un polimero sintetico per formule acquose. Grazie alla sua modifica idrofoba (e quindi lipofila), l'Acrylates/Steareth-20 Methacrylate Crosspolymer è un polimero addensante e stabilizzante altamente efficace che sviluppa una struttura gelatinosa in acqua anche in presenza di elevate concentrazioni di tensioattivi.

Acrylates/Octylacrylamide Copolymer

L'Acrylates/Octylacrylamide Copolymer (Copolimero di acrilato/ottilacrilammide) contribuisce al mantenimento della piega dei capelli inibendone la capacità di assorbire umidità e impedendogli di caricarsi elettrostaticamente. Forma un sottile rivestimento sulla pelle, i capelli o le unghie.  Si definisce copolimero un polimero preparato combinando dei composti chimici relativamente piccoli chiamati monomeri in una molecola molto grande dotata di diverse proprietà.

 

Acrylates/Hydroxyesters Acrylates Copolymer

L'Acrylates/Hydroxyesters Acrylates Copolymer (Copolimero di acrilati/idrossiesteri acrilati) contribuisce al mantenimento della piega dei capelli inibendone la capacità di assorbire umidità e impedendogli di caricarsi elettrostaticamente. Forma un sottile rivestimento sulla pelle, i capelli o le unghie.  Si definisce copolimero un polimero preparato combinando dei composti chimici relativamente piccoli chiamati monomeri in una molecola molto grande dotata di diverse proprietà.

Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer

L'Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer (Polimero reticolato acrilato di metile C10 – C30/acrilati) caratterizza i polimeri sintetici solitamente utilizzati per addensare formule a base di acqua, come i gel doccia, o per stabilizzare emulsioni come creme o lozioni, soprattutto in presenza di filtri UV, minerali o sali. L'Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer dà vita a gel trasparenti in acqua caratterizzati da diversi comportamenti di flusso. L'Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer può inoltre essere impiegato per ridurre l'emulsionante o formulare emulsioni leggere prive di emulsionante. 

Acrylates Copolymer

Il copolimero di acrilati caratterizza i polimeri sintetici solitamente utilizzati per addensare le formule a base di acqua (ad esempio, gel doccia), in particolare in casi in cui sia necessario sospendere o stabilizzare perle o altre particelle solide. Il copolimero di acrilati conferisce ai prodotti detergenti un aspetto trasparente e gelatinoso, anche in presenza di alte concentrazioni di tensioattivi. Tuttavia, alcune proprietà speciali dei copolimeri di acrilati si prestano anche come agenti filmogeni. Tali proprietà si rivelano essenziali in prodotti per lo styling come gli spray per capelli, per garantire prestazioni fissanti senza residui indesiderati.

 

ACRYLAMIDE/AMMONIUM ACRYLATE COPOLYMER

L'Acrylamide/Ammonium Acrylate Copolymer caratterizza i polimeri sintetici che vengono solitamente utilizzati per addensare e stabilizzare emulsioni come creme o lozioni, specialmente in presenza di filtri UV, minerali o sali. L'Acrylamide/Ammonium Acrylate Copolymer può anche essere usato per ridurre l'emulsionante o formulare emulsioni leggere prive di emulsionante.

ACRYLAMIDE/AMMONIUM METHACRYLATE COPOLYMER

Gli Acrylates/Ammonium Methacrylate Copolymers caratterizzano i polimeri sintetici che vengono solitamente utilizzati è un agente filmogeno resistente all'acqua nei prodotti cosmetici. Creando un sottile film flessibile che impedisce all'acqua di lavare via il prodotto.

ALANINE

L'ingrediente Alanina appartiene al gruppo degli aminoacidi, aiuta a mantenere la pelle in buone condizioni di salute

ALCOHOL

L'alcool è usato per risolvere altri ingredienti. L'alcool migliora la sensazione di freschezza in molti prodotti come creme per la pelle, creme da barba e prodotti per la protezione solare.

Alcohol Denat

L'etanolo, detto anche alcol etilico, impiegato nelle nostre formulazioni è un ingrediente a base vegetale. 
Un comune ingrediente utilizzato da decenni in molti cosmetici e prodotti di bellezza, agisce come solvente in lozioni e creme, assicurando che non si separino. La dicitura "Denat." sta per "alcol denaturato". Questo tipo di etanolo contiene infatti un denaturante che ne rende sgradevole il gusto. Ecco spiegato il perché: l'alcol si trova anche in bevande alcoliche come il vino o la birra e, in molti Paesi, le bevande alcoliche sono fortemente tassate. Al fine di essere esentato dall'accisa sulle bevande, l'alcol non destinato al consumo alimentare (bensì all'impiego in prodotti cosmetici e per la cura personale), deve essere denaturato.

Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder / Aloe Vera

L'aloe vera o medicinale, conosciuta anche come aloe delle Barbados e nota per le sue proprietà cicatrizzanti e anti-ustionanti, è una specie vegetale appartenente al genere Aloe. Da migliaia di anni, la pianta di aloe vera è impiegata in medicina per proteggere, curare e lenire la pelle. L’umidità media contenuta all’interno di una foglia di aloe vera è pari al 95%, ed è trattenuta da un rivestimento interno ceroso. Gli studi hanno dimostrato che il gel della pianta di aloe vera è in grado di donare idratazione alla pelle, prevenendone al tempo stesso la secchezza. Le foglie di aloe vera secernono una sostanza gelatinosa e trasparente: staccando una foglia dal resto della pianta e spezzandola, è possibile applicare il gel che ne fuoriesce direttamente sulla pelle secca, ustionata dal sole o ferita.

Alpha-Isomethyl Ionone - Floral Violet Woody

Un iconico ingrediente aromatico caratterizzato da una cipriata nota floreale di violetta e giaggiolo e da una reminiscenza di bacche rosse. Dona ricchezza e sfaccettature voluttuose ad un bouquet floreale. La traduzione olfattiva di un tocco soffice e avvolgente.

ALUMINUM STARCH OCTENYLSUCCINATE

L'amtenilsuccinato di alluminio è un amido idrofobo modificato con un'alta affinità con olio o sebo.

ALUMINIUM STEARATES

Questo ingrediente è un silicone. Sono sintetici e si presentano sotto forma di oli e gel con trame più o meno spesse. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura come la silice, il principale costituente della sabbia. La proprietà chiave degli oli di silicone nei prodotti cosmetici è levigante: conferiscono a prodotti come creme o trucchi una consistenza setosa, spalmabile, lussuosa, oltre a lucentezza e morbidezza in shampoo e altri prodotti per la cura dei capelli. * Per identificare i siliconi nei nostri prodotti , dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Si possono trovare sotto nomi come "dimeticone", "ciclomethicone", "dimeticoneonolo" e "amodimeticone".

ALUMINIUM STEARATES

L'Aluminum Stearates è il sale di alluminio di un acido grasso. È usato in molte formule cosmetiche in quanto aumenta la stabilità delle emulsioni e la consistenza di formule come creme o lozioni. L'alluminio stearato funge da componente legante all'acqua e che conferisce consistenza. Forma oleogeli in formulazioni a base di olio.

AMMONIUM ACRYLOYLDIMETHYLTAURATE/VP COPOLYMER

L'Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer caratterizza i polimeri sintetici che vengono solitamente utilizzati per addensare le formule a base d'acqua o per stabilizzare le emulsioni come creme o lozioni, specialmente nelle formule leggere prive di emulisificatore. L'Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer crea gel trasparenti in acqua con comportamento di flusso diverso.

Amodimethicone

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel con una consistenza più o meno densa.
I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia.
Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

Aqua / Water

L'acqua è una sostanza trasparente, insapore, inodore e pressoché incolore, la componente principale dei corsi d'acqua, dei laghi e degli oceani della Terra, nonché dei fluidi che costituiscono la maggior parte degli organismi viventi. È vitale per tutte le forme di vita conosciute, benché non fornisca calorie o nutrienti organici. L'acqua è impiegata in quasi tutti i prodotti detergenti, creme e lozioni.

Arachidic Acid

L'acido arachidico è un acido grasso saturo a catena lunga, presente nel burro di arachidi e nei funghi anaerobici. Formulazioni contenenti acido arachidico sono state impiegate come tensioattivi nella produzione di saponi e cosmetici.

ARGININE

L'arginina si trova anche nel grano saraceno. In cosmetica può essere usato come agente neutralizzante. Qui l'arginina può aiutare a neutralizzare vari acidi e quindi aumentare l'efficacia della formulazione. Nelle formulazioni neutre viene spesso usato come sale di acido cloridrico ("arginina cloridrato"). L'arginina contribuisce all'idratazione della pelle.

Argania Spinosa Kernal Oil / Argan Oil

L'olio di Argan (altrimenti detto olio di semi di Argania spinosa) è un olio spremuto a freddo, estratto dai semi dell'albero di Argan. L'olio di Argan contiene importanti acidi grassi omega, quali gli acidi oleico e lionelico, nonché fenoli, α-tocoferolo e vitamina E.

ARGININE HCL

L'arginina si trova anche nel grano saraceno. In cosmetica può essere usato come agente neutralizzante. Qui l'arginina può aiutare a neutralizzare vari acidi e quindi aumentare l'efficacia della formulazione. Nelle formulazioni neutre viene spesso usato come sale di acido cloridrico ("arginina cloridrato"). L'arginina contribuisce all'idratazione della pelle.

ASORBIC ACID

La vitamina C è anche conosciuta come acido ascorbico. Nel corpo umano è coinvolto in molti processi ed è quindi vitale. Frutta e verdura ne sono le fonti più importanti, in particolare bacche di acerola, agrumi, prezzemolo, peperoni, kiwi, rosa canina, broccoli e crescione.

AVENA SATIVA KERNEL FLOUR

L'avena (Avena) è una pianta alta fino a un metro, con una distribuzione mondiale (tranne i tropici). I componenti principali presenti nei suoi frutti sono: carboidrati, proteine, grassi e flavonoidi.

BAMBUSA VULGARIS SHOOT EXTRACT

Il Bambusa Vulgaris Shoot Extract è un ingrediente di origine vegetale. L'ingrediente viene utilizzato principalmente nei prodotti per la cura della pelle per mantenere la pelle in buone condizioni.

 

Behenyl Alcohol

L'alcol behenilico (o docosanolo) è spesso ricavato da grassi o oli vegetali. Per questo motivo, l'alcol behenilico si definisce alcol grasso. Tuttavia, l'alcol behenilico può essere altrimenti ottenuto mediante l'idrolisi delle cere. È impiegato in molte formule cosmetiche in quanto accresce la stabilità di emulsioni e la consistenza di formule come creme o lozioni. L'alcol behenilico forma una massa bianca solida che funge da componente legante dell'acqua e dona consistenza al prodotto.

BENZETHONIUM CHLORIDE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

BENZOPHENONE-3

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

BENZOPHENONE-4

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

Benzyl Alcohol

L'alcol benzilico non è un profumo di per sé, tuttavia viene usato in alcuni prodotti come solvente pertinente per le diverse componenti del profumo. È presente nella maggior parte degli ingredienti per profumi disponibili sul mercato delle fragranze. Alcuni prodotti possono quindi essere privi di profumi pur contenendo alcol benzilico.

BHT

Il BHT è un antiossidante utilizzato in alimenti e cosmetici. Molti ingredienti come oli o grassi naturali diventerebbero rancidi se reagissero con l'ossigeno nell'ambiente. BHT è in grado di proteggere questi ingredienti dall'ossidazione e di prolungarli.

BIS-(ISOSTEAROYL/OLEOYL ISOPROPYL) DIMONIUM METHOSULFATE

Il bis- (Isostearoyl / Oleoyl Isopropyl) Dimonium Methosulfate è un agente condizionante con buone prestazioni in termini di capelli più facili da pettinare. Può anche migliorare la morbidezza e la lucentezza.

BISABOLOL

Il bisabololo svolge un ruolo relativamente importante in entrambe le applicazioni mediche e cosmetiche. Per molti prodotti, tuttavia, il bisabololo prodotto sinteticamente è preferito per la sua elevata purezza. Il bisabololo è noto per le sue proprietà antinfiammatorie e calmanti della pelle. "

BIS-DIGLYCERYL POLYACYLADIPATE-2

Bis-Diglyceryl Polyacyladipate-2 è un emolliente semisolido che serve principalmente come sostituto della lanolina privo di animali. Può migliorare la resistenza all'acqua delle formulazioni cosmetiche e ha una buona adesione alla pelle. L'ingrediente è noto per l'ottima compatibilità con la pelle e per la piacevole sensazione sulla pelle. Bis-Diglyceryl Polyacyladipate-2 è adatto per prodotti per la pelle, il sole e le labbra. La sua parte principale si basa su una fonte rinnovabile di origine vegetale. Una piccola porzione della molecola è sintetica.

BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

BIS-(ISOSTEAROYL/OLEOYL ISOPROPYL) DIMONIUM METHOSULFATE

Il bis- (Isostearoyl / Oleoyl Isopropyl) Dimonium Methosulfate è un agente condizionante con buone prestazioni in termini di capelli più facili da pettinare, migliora la morbidezza e la lucentezza.

BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che da una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

BUTYL ACRYLATE/ETHYLTRIMONIUM CHLORIDE METHACRYLATE/STYRENE COPOLYMER

Il Butyl Acrylate/Ethyltrimonium Chloride Methacrylate/Styrene Copolymer è un agente condizionante con buone prestazioni in termini di facilità di pettinatura dei capelli, migliora la morbidezza e la lucentezza.

BUTYL METHOXYDIBENZOYLMETHANE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

BUTYL ACRYLATE/ETHYLTRIMONIUM CHLORIDE METHACRYLATE/STYRENE COPOLYMER

Il copolimero butilacrilato / etiltrimonium cloruro metacrilato / stirene è un agente condizionante con buone prestazioni in termini di facilità di pettinatura dei capelli, migliora la morbidezza e la lucentezza.

BUTYLENE GLYCOL

Il Butylene Glycol è un tipo di alcool che contiene due gruppi idrossilici. Essendo uno degli ingredienti per la cura della pelle più utilizzati nei cosmetici e nei prodotti per la cura della persona, mantiene la pelle idratata. Il glicole butilenico è usato come solvente e agente di riduzione della viscosità, rendendo il prodotto meno grasso e più facile da applicare. Il glicole butilenico può essere di origine naturale, derivato da vegetale o sintetico da petrolio.

BUTYLENE GLYCOL DICAPRYLATE/DICAPRATE

Il Butylene Glycol Dicaprylate/Dicaprate è l'estere del glicole butilenico e dell'acido caprilico / caprico. La sua parte principale si basa su una fonte rinnovabile a base vegetale (olio di cocco). Una piccola porzione della molecola proviene da materia prima petrolchimica. Lascia una sensazione di pelle chiara, secca e non grassa ed è spesso usato per i prodotti solari perché è un buon solvente per i filtri UV.

Butyrospermum Parki Butter / Sheabutter

Il burro di Butyrospermum Parkii (burro di karité) è l'estratto cremoso dei semi dell'albero di karité, che cresce in Africa, dove da molti anni si usa per migliorare la forza e la lucentezza della pelle e dei capelli. Il burro di karité è un ingrediente straordinariamente benefico per la pelle. È naturalmente ricco di vitamina A e vitamina E, le quali possono avere molte proprietà curative. Proprio come il normale burro, il burro di karité si scioglie a temperatura corporea, donando alla pelle una consistenza liscia e morbida. Contiene un complesso di diversi lipidi, acidi grassi essenziali e nutrienti necessari per la produzione di collagene e può supportare la naturale funzione di barriera della pelle.

C12-15 ALKYL BENZOATE

Il benzoato di alchile C12-15 è un emolliente sintetico delicato sulla pelle. È un componente oleoso con un debole carattere grasso. Ha buone proprietà di diffusione sulla pelle, conferisce una sensazione di pelle secca ed è un solvente prezioso per molti ingredienti cosmetici.

C12-15 Pareth-3

C12-15 Pareth-3 funge da tensioattivo ed emulsionante, permettendo la miscelazione di olio ed acqua e la stabilizzazione di questi tipi di formulazioni.

C15-19 ALKANE

C15-C19 Alkane è un emolliente a base petrolchimica. È una miscela di alcani lineari con da 15 a 19 atomi di carbonio nella catena alchilica. Dona un tocco fresco e scorrevole, con un tocco morbido dopo.

C20-40 ALKYL STEARATE

C20-40 Alkyl Stearate è una cera estere sintetica ad alta fusione e molto dura. Può sostituire la frazione monoestere di cera d'api nei prodotti cosmetici. È spesso usato per i bastoncini o come stabilizzante nelle emulsioni che aumenta la consistenza.

CALCIUM CARBONATE

Il perossido di idrogeno viene aggiunto ai cosmetici e ai prodotti per la cura personale come agente antimicrobico e come agente ossidante. La funzione degli agenti antimicrobici è uccidere o inibire la crescita o la riproduzione di microrganismi. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, gli agenti ossidanti sono usati per formare coloranti durante la tintura ossidativa dei capelli e per ossigenare le macchie sui denti per sbiancare ulteriormente i denti.

CALCIUM CHLORIDE

Il cloruro di calcio è un sale inorganico utilizzato in vari cosmetici e prodotti per la cura personale; è usato per stabilizzare le emulsioni

Camellia Sinensis Leaf Extract / Black Tea Extract

Il tè nero è ricavato da foglie appassite e arrotolate, che in seguito vengono fatte fermentare. Il processo di ossidazione è quindi terminato. L'estratto è ricavato per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. Poiché l'estratto di tè nero contiene caffeina, produce un effetto tonificante sulla pelle, donandole una piacevole sensazione di freschezza.

Camellia Sinensis Leaf Extract / Green Tea Extract

Il Camellia Sinensis Leaf Extract è un estratto di tè verde ricavato dalle foglie di Camellia sinensis.  L'estratto di tè verde è naturalmente ricco di antiossidanti, noti anche per la loro funzione di protezione cellulare. L'estratto di tè verde viene inoltre impiegato per il suo effetto antiossidante, che contribuisce a proteggere la pelle dagli effetti dannosi dei radicali liberi.

CANDELILLA CERA

Candelilla Cera è una cera vegetale purificata ottenuta dalle foglie della pianta di candelilla, chiamata anche Euphorbia cerifera o Euphorbiaceae.

Caprylic/Capric Triglyceride

Il trigliceride caprilico/caprico è un triestere misto, ricavato naturalmente da olio di cocco e glicerina. Questo olio presenta il vantaggio di essere stabile contro l'ossidazione. Il trigliceride caprilico/caprico è un eccellente agente di condizionamento della pelle: dona al prodotto un aspetto più gradevole e al contempo agisce sulla pelle rendendola morbida e levigata. Dona alla pelle una piacevole sensazione di benessere, ed è quindi spesso impiegato in prodotti quali creme, lozioni, emollienti per le labbra e protezioni solari.

Caprylyl/Capryl Glucoside

Il glucoside caprilico/caprico è ricavato dalla reazione di un tipo di alcol con il glucosio. Il risultato è un tensioattivo delicato che trova ampio impiego in prodotti per la cura dei bambini, del viso e per la detersione del corpo. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Caprylyl Glycol

Il glicole caprilico è un additivo multifunzionale, che funge da agente regolatore della viscosità e da agente bagnante. È noto per la piacevole sensazione di morbidezza che dona alla pelle. Questo ingrediente è inoltre dotato di proprietà antimicrobiche e trova applicazione nella formulazione di emulsioni e prodotti da rimuovere con il risciacquo.

Carbomer

Il carbomer caratterizza i polimeri sintetici a base di acido acrilico, solitamente utilizzati per addensare formule a base d'acqua o per stabilizzare emulsioni come creme o lozioni. Questo polimero dà vita a consistenze con diversi comportamenti di flusso.

CELLULOSE GUM

La gomma di cellulosa è un polimero solubile in acqua a base di cellulosa derivata naturale modificata. La gomma di cellulosa agisce come addensante nei vari prodotti acquosi quando viene neutralizzata. Può formare gel trasparenti o aumentare la consistenza delle emulsioni. La gomma di cellulosa è ampiamente usata in prodotti cosmetici, farmaceutici o alimentari.

CENTAUREA CYANUS FLOWER EXTRACT

L'estratto di fiori di Centaurea cyanus è anche noto come estratto di fiordaliso. Il fiordaliso blu profondo cresceva in modo prolifico nei prati di fiori selvatici britannici. Il suo nome specifico, cyanus, significa letteralmente "blu scuro" in greco. L'ingrediente a base di erbe è ampiamente usato nei prodotti cosmetici per la cura della pelle.

CERA MICROCRISTALLINA

Gli ingredienti a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di grado farmaceutico e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.

 Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum",  cera"microcristallina", "ozokerite" , "paraffina" e "cera sintetica "

CETEARETH-6

Ceteareth-6 aiuta a formare un'emulsione stabile. Ceteareth-6 è prodotto sulla base di una miscela di alcool cetilico e stearilico, che potrebbe essere entrambi derivati naturalmente.

CETEARETH-20

Ceteareth-20 è un composto sintetico che viene sintetizzato attraverso un processo noto come etossilazione. Questa è una reazione chimica in cui l'ossido di etilene viene aggiunto a un substrato costituito da alcool cetilico e alcool stearilico. Ceteareth-20 funziona come tensioattivo ed emulsionante in molti cosmetici e prodotti per la cura personale, tra cui creme idratanti per il viso, trattamenti antietà, balsami, detergenti, creme solari, esfolianti e trattamenti per l'acne.
Come emulsionante, Ceteareth-20 riduce la tensione superficiale posizionandosi sull'interfaccia olio / acqua o aria / acqua, il che ha un effetto stabilizzante sull'emulsione.

Cetearyl Alcohol

L'alcol cetearilico è una miscela di alcol cetilico (esadecanolo) e alcol stearilico (ottadecanolo). 
Questi due componenti sono spesso ricavati da grassi o oli vegetali. Per questo motivo, entrambi gli alcoli sono denominati alcoli grassi. Tuttavia, l'alcol cetilico (esadecanolo) e l'alcol stearilico (ottadecanolo) possono essere altrimenti ottenuti mediante l'idrolisi delle cere. L'alcol cetearilico trova impiego in molti composti cosmetici poiché accresce la stabilità delle emulsioni e migliora la consistenza dei composti. L'alcol cetearilico forma una massa bianca solida che funge da componente legante dell'acqua e dona consistenza al prodotto.

CETEARYL ISONONANOATE

L'isononanoato di cetearile è l'estere dell'acido pelargonico e dell'alcool cetearilico. La sua parte principale si basa su una fonte rinnovabile a base vegetale (olio di palma e / o olio di palmkernel). Una porzione più piccola della molecola proviene da materia prima petrolchimica. L'isononanoato di cetearile è un mezzo viscoso con forti proprietà idrofobiche (idrorepellenti) che ammorbidiscono e levigano la pelle ruvida.

Cetrimonium Chloride

Il cloruro di cetrimonio è un sale di ammonio quaternario. Poiché rende i capelli facilmente pettinabili e previene o inibisce l'accumulo di elettricità statica, è impiegato nella formulazione di balsami per capelli, tinture e colori per capelli.

Cetyl Alcohol

L'alcol cetilico è spesso ricavato da grassi o oli vegetali. Per questo motivo, l'alcol cetilico si definisce alcol grasso. Tuttavia, l'alcol cetilico può essere altrimenti ottenuto mediante l'idrolisi delle cere. È impiegato in molte formule cosmetiche in quanto accresce la stabilità di emulsioni e migliora la consistenza di formule come creme o lozioni. L'alcol cetilico forma una massa bianca solida che funge da componente legante dell'acqua e dona consistenza al prodotto.

Cetyl Palmitate

Il palmitato di cetile è l'estere dell'alcol cetilico e dell'acido palmitico. È una sostanza bianca, cristallina, simile alla cera e dona alla pelle un aspetto morbido e liscio. Viene utilizzato principalmente come addensante o emolliente nei cosmetici.

C12-15 ALKYL BENZOATE

Il benzoato di alchile C12-15 è un emoliente sintetico delicato sulla pelle. È un componente oleoso con un debole carattere grasso. Ha buone proprietà di diffusione sulla pelle, conferisce una sensazione di pelle secca ed è un solvente prezioso per molti ingredienti cosmetici.

C15-19 ALKANE

Il C15-C19 Alkane è un emolliente a base petrolchimica. È una miscela di alcani lineari con da 15 a 19 atomi di carbonio nella catena alchilica. Dona un tocco fresco e piacevole, unito ad una sensazione di morbidezza sulla pelle.

CANDELILLA CERA

Candelilla Cera è una cera vegetale purificata ottenuta dalle foglie della pianta di candelilla, chiamata anche Euphorbia cerifera o Euphorbiaceae.

CELLULOSE GUM

La gomma di cellulosa è un polimero solubile in acqua a base di cellulosa derivata naturale modificata. La gomma di cellulosa agisce come addensante nei vari prodotti acquosi quando viene neutralizzata. Può formare gel trasparenti o aumentare la consistenza delle emulsioni. La gomma di cellulosa è ampiamente usata in prodotti cosmetici, farmaceutici o alimentari.

CERA MICROCRISTALLINA

Gli ingredienti * a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di qualità farmaceutica e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.

* Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum", " cera microcristallina ", " ozokerite  ","paraffina"e "cera sintetica".

CETEARETH-20

Il Ceteareth-20 è un composto sintetico che viene sintetizzato attraverso un processo noto come etossilazione. Questa è una reazione chimica in cui l'ossido di etilene viene aggiunto a un substrato costituito da alcool cetilico e alcool stearilico. Il Ceteareth-20 funziona come tensioattivo ed emulsionante in molti cosmetici e prodotti per la cura personale, tra cui creme idratanti per il viso, trattamenti anti-invecchiamento, balsami, detergenti, creme solari, esfolianti e trattamenti per l'acne.
Come emulsionante, il Ceteareth-20 riduce la tensione superficiale posizionandosi sull'interfaccia olio / acqua o aria / acqua, il che ha un effetto stabilizzante sull'emulsione.

Chamomilla Recutita Flower Extract / Chamomile

Le proprietà curative dei fiori di camomilla sono note ormai da secoli. I fiori di camomilla erano usati come pianta medicinale già nell'antico Egitto. L'estratto di fiori di camomilla è ricavato per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. Grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, l'estratto di fiori di camomilla è particolarmente indicato per la pelle. I fiori di camomilla contengono α-bisabololo, noto per le sue spiccate proprietà cicatrizzanti. 

CHARCOAL POWDER

La polvere di carbone è il materiale carbonaceo essiccato ottenuto dal riscaldamento di sostanza organica. È un materiale microporoso con eccellenti proprietà di assorbimento per la sua ampia superficie specifica. È usato per la pulizia della pelle ed è ampiamente usato nei prodotti per pelli grasse e acneiche.

CHITOSAN

Questo ingrediente è solido e non è solubile in acqua. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, questi polimeri silossanici possono essere utilizzati in prodotti per il bagno, trucco per gli occhi, trucco, rossetto, smalto, nonché per prodotti per la cura dei capelli e della pelle

CHONDRUS CRISPUS EXTRACT

L'estratto di Chondrus Crispus noto anche come Carragenina è un polimero anionico naturale estratto da alghe rosse. A seconda del tipo, l'estratto di Chondrus Crispus è solubile in acqua fredda o calda, può addensare l'acqua e formare anche gel. Nei prodotti cosmetici viene utilizzato per addensare i prodotti detergenti o per stabilizzare le emulsioni. L'estratto di Chondrus Crispus ha anche un profilo sensoriale settico che sostiene una piacevole sensazione della pelle.

CI 10316

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 11680

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 12490

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 14720

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 15850

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 15985

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 16035

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 17200

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 19140

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 28440

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 40800

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 42053

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 42090

L'abbreviazione CI indica l'indice di colore. Il numero aggiuntivo descrive un colore specifico, ad esempio CI 42090 è un colore blu.
I colori sono usati nei cosmetici decorativi e nelle formulazioni per la cura della pelle 

CI 45100

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 47005

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 60725

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 61570

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 73360

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 74160

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 75470

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77007

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77268:1

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77288

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77289

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77491

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77492

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77499

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

CI 77891

L'abbreviazione "CI" sta per "Color Index", ovvero indice di colore. Il numero che segue indica un colore specifico, ad esempio, CI 42090 è un colore blu.
I colori trovano impiego nella cosmesi decorativa, nonché in formulazioni per la cura della pelle.

Citric Acid

Gli alfa-idrossiacidi (abbreviazione: AHA) costituiscono un gruppo di ingredienti, quali, ad esempio l'acido lattico o l'acido citrico. Gli AHA si trovano in frutti come uva e limoni, nonché nella canna da zucchero e nel latte. Spesso denominati acidi della frutta, vengono impiegati in basse concentrazioni per accelerare delicatamente il naturale processo di esfoliazione della pelle. Ciò può tradursi in un ricambio delle cellule cutanee superficiali secche e in un conseguente miglioramento dell'aspetto della pelle, sia alla vista che al tatto.

Citronellol - Floral Rose Citrus

Questo ingrediente è presente nel geranio, nella rosa e nella maggior parte dei fiori. Fa parte dell'accordo di rosa naturale usato per comporre profumi da donna, ma è anche un elemento essenziale dei profumi da uomo appartenenti alla famiglia olfattiva fougère. Questa materia prima riunisce una freschezza rosea e frizzante ed un delicato tocco naturale in un cuore floreale.

Cocamide DEA

La cocamide DEA è un liquido viscoso impiegato come agente schiumogeno in shampoo e prodotti da bagno. Quest'ingrediente è prodotto mediante la reazione tra la miscela di acidi grassi ricavati dagli oli di cocco e la dietanolammina. La dicitura "DEA" in cocamide DEA sta per "dietanolammide". Da non confondersi con una sostanza del tutto diversa e dotata di proprietà molto differenti detta dietanolammina, anch'essa talvolta indicata come "DEA". L'uso della dietanolammina nei prodotti cosmetici è infatti vietato ai sensi della legislazione sui cosmetici. La cocamide DEA è un ingrediente sicuro e idoneo all'utilizzo nei prodotti cosmetici. Secondo quanto stabilito dalle severe leggi europee sulla sicurezza dei prodotti cosmetici, tutti gli ingredienti impiegati nei cosmetici devono essere sicuri. La sicurezza della cocamide DEA non è stata messa in discussione dalla Commissione europea né dal suo comitato consultivo indipendente di esperiti, il comitato scientifico per la sicurezza dei consumatori (SCCS).

COCOGLYCERIDES

I cogogliceridi provengono da materie prime rinnovabili al 100%. Sono ottenuti dall'olio vegetale di trigliceridi estratto dall'olio di cocco / frutto di palma. Questo emolliente è ampiamente usato nei cosmetici per mantenere la pelle elastica, liscia e in buone condizioni.

COCONUT ACID

L'acido di cocco è una miscela naturale di acidi grassi contenenti acidi grassi a catena media, derivati dall'olio di Cocos Nucifera (cocco). L'acido di cocco trova applicazione nei prodotti per la cura della pelle come tensioattivo / detergente, emolliente, emulsionante. Inoltre, idrata la pelle e la mantiene elastica e morbida. Viene assorbito lentamente e rimane fresco più a lungo.

COLLOIDAL OATMEAL

La farina d'avena colloidale è farina d'avena finemente macinata. È noto per alleviare lievi irritazioni cutanee. Quando la farina d'avena viene utilizzata in prodotti cosmetici e per la cura personale, può anche essere chiamata "Avena Sativa (Oat) Kernel Meal".

COPERNICIA CERIFERA CERA

La Copernicia Cerifera Cera è una cera vegetale purificata ottenuta da giovani foglie della palma brasiliana Copernicia Cerifera.

CREATINE

La creatina, un derivato dell'amminoacido di un corpo, svolge un ruolo centrale nell'approvvigionamento di energia cellulare. Le cellule raggiungono i loro livelli fisiologici di Creatina per biosintesi dagli aminoacidi arginina, glicina e metionina e / o in alternativa per ingestione di carne e pesce. La creatina svolge un ruolo chiave nell'approvvigionamento energetico del nostro corpo, poiché agisce come una batteria che tampona, trasporta e rilascia energia, contribuendo a far fronte alle richieste di energia alternata.

Cocamidopropyl Betaine

La cocamidopropil betaina è un blando tensioattivo anfotero che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Coco-Betaine

La coco-betaina è un blando tensioattivo anfotero che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Coco-Caprylate/Caprate

Il caprilato/caprato di cocco è un prodotto di origine naturale ottenuto dell'alcol grasso derivato dal seme o dalla polpa della noce di cocco matura e da una determinata miscela di acidi grassi frazionati di origine vegetale. È un agente emolliente e "refattante" dall'eccellente spalmabilità. Estremamente leggero sulla cute e facilmente spalmabile, il caprilato/caprato di cocco dona alla pelle una sensazione piacevolmente avvolgente. Inossidabile e inodore. Grazie al suo profilo emolliente equilibrato, rappresenta una scelta eccellente per qualsiasi prodotto per la cura della pelle, la cura dei bambini, prodotti per massaggi e molto altro ancora.

Coco-Glucoside

Il glucoside di cocco si ottiene dalla reazione degli acidi grassi dell'olio di cocco con il glucosio. Il risultato è un tensioattivo delicato che trova ampio impiego in prodotti per la cura dei bambini, del viso e per la detersione del corpo. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Cyclomethicone

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel dalla consistenza più o meno densa. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia. Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

Decyl Glucoside

Il glucoside decilico è ricavato dalla reazione di un tipo di alcol con il glucosio. Il risultato è un tensioattivo delicato che trova ampio impiego in prodotti per la cura dei bambini, del viso e per la detersione del corpo.  I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui: agenti detergenti, per dissolvere lo sporco; agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido; incrementare le proprietà schiumogene di un prodotto; emulsionanti, per consentire la miscela di olio e acqua.

Decylene Glycol

Il decanediolo (glicole decilenico) è un ingrediente idratante con proprietà antibatteriche che rende la pelle morbida e liscia.

DECYL OLEATE

Decyl Oleate è l'estere dell'alcool decilico e dell'acido oleico. È un emolliente di derivazione naturale che lascia sulla pelle una sensazione non appiccicosa, morbida ed elastica.

Diazolidinyl Urea

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, approvato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (Allegato V del Regolamento sui prodotti cosmetici dell'Unione Europea). I conservanti, come quello qui ricercato, sono studiati appositamente per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel preservare i cosmetici dal deterioramento e dalla contaminazione da microorganismi durante la conservazione e l'uso continuato - un aspetto molto importante per la sicurezza dei consumatori. La sicurezza dei prodotti è la priorità assoluta dell'industria cosmetica, per questo forniamo esclusivamente prodotti formulati in modo tale da prevenirne la contaminazione da parte di microorganismi. Batteri, lieviti, e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo, e allo stesso modo possono penetrare all'interno dei prodotti durante il loro normale uso. La contaminazione dei prodotti, specialmente quelli applicati sul contorno occhi o sulla pelle, possono causare problemi significativi se il loro livello di contaminazione è elevato. I conservanti sono in grado di prevenire tali problemi impedendo ai microorganismi di moltiplicarsi all'interno del prodotto. I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono il fenossietanolo e i parabeni.

Dicaprylyl Carbonate

Il carbonato dicaprilico è un diestere dell'alcol caprilico (derivato naturalmente dall'olio di palma o di palmisto) e dell'acido carbonico (da materie prime petrolchimiche). Il carbonato dicaprilico è un emolliente dalle ottime proprietà spalmabili, secco e non grasso. Questo olio trova spesso impiego, ad esempio, in prodotti per la cura del corpo, del viso, antitraspiranti/deodoranti, prodotti per la cura dei bambini e solari.

DIETHYLAMINO HYDROXYBENZOYL HEXYL BENZOATE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

DIETHYLHEXYL BUTAMIDO TRIAZONE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

DIBUTYL ADIPATE

Dibutyl Adipate è il diestere dell'alcool butilico e dell'acido adipico. È un liquido oleoso incolore sintetico, trasparente con buone proprietà di diffusione sulla pelle. Dona alla pelle un aspetto morbido e levigato ed è particolarmente adatto per le formulazioni solari grazie alle sue eccellenti capacità solubilizzanti per i filtri UV cristallini.

DIETHYLHEXYL SYRINGYLIDENEMALONATE

Il Diethylhexyl Syringylidenemalonate agisce come antiossidante e aiuta a proteggere i prodotti cosmetici dal deterioramento chimico o fisico indotto dalla luce.

Dicaprylyl Ether

L'etere dicaprilico può essere derivato naturalmente (da olio di palma o olio di palmisti) o proveniente da materia prima petrolchimica. Può essere trovato ad es. crema idratante / lozione per la pelle, crema solare, trattamento antietà, crema per gli occhi, deodoranti.

Dichlorobenzyl Alcohol

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, approvato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (Allegato V del Regolamento sui prodotti cosmetici dell'Unione Europea). I conservanti, come quello qui ricercato, sono studiati appositamente per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel preservare i cosmetici dal deterioramento e dalla contaminazione da microorganismi durante la conservazione e l'uso continuato - un aspetto molto importante per la sicurezza dei consumatori. La sicurezza dei prodotti è la priorità assoluta dell'industria cosmetica, per questo forniamo esclusivamente prodotti formulati in modo tale da prevenirne la contaminazione da parte di microorganismi. Batteri, lieviti, e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo, e allo stesso modo possono penetrare all'interno dei prodotti durante il loro normale uso. La contaminazione dei prodotti, specialmente quelli applicati sul contorno occhi o sulla pelle, possono causare problemi significativi se il loro livello di contaminazione è elevato. I conservanti sono in grado di prevenire tali problemi impedendo ai microorganismi di moltiplicarsi all'interno del prodotto. I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono il fenossietanolo e i parabeni.

Dimethicone

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel dalla consistenza più o meno densa. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia. Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

Dimethicone Crosspolymer

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel dalla consistenza più o meno densa. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia. Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

Dimethiconol

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel dalla consistenza più o meno densa. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia. Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

DIPENTAERYTHRITYL HEXACAPRYLATE/HEXACAPRATE

Tridecyl Stearate, Tridecyl Trimellitate e Dipentaerythrityl Hexacaprylate / Hexacaprate sono miscelati a una combinazione unica di esteri non animali. Il sensoriale di questa miscela emolliente è ricco ma non appiccicoso, di lunga durata, setoso e morbido. Deriva dal vagetable (semi / chicchi / frutti di cocco e / o palma) e da fonti sintetiche.

DMDM Hydantoin

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, approvato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (Allegato V del Regolamento sui prodotti cosmetici dell'Unione Europea). I conservanti, come quello qui ricercato, sono studiati appositamente per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel preservare i cosmetici dal deterioramento e dalla contaminazione da microorganismi durante la conservazione e l'uso continuato - un aspetto molto importante per la sicurezza dei consumatori. La sicurezza dei prodotti è la priorità assoluta dell'industria cosmetica, per questo forniamo esclusivamente prodotti formulati in modo tale da prevenirne la contaminazione da parte di microorganismi. Batteri, lieviti, e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo, e allo stesso modo possono penetrare all'interno dei prodotti durante il loro normale uso. La contaminazione dei prodotti, specialmente quelli applicati sul contorno occhi o sulla pelle, possono causare problemi significativi se il loro livello di contaminazione è elevato. I conservanti sono in grado di prevenire tali problemi impedendo ai microorganismi di moltiplicarsi all'interno del prodotto. I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono il fenossietanolo e i parabeni.

Disodium Cocoyl Glutamate

Il Disodium Cocoyl Glutamate (acilglutammato) è un blando tensioattivo anionico a base di aminoacidi. Produce una schiuma fine e offre buone proprietà detergenti in prodotti per i capelli e per la pelle.

DISODIUM EDTA

L'EDTA e i sali dell'EDTA (ad es. Trisodium EDTA) sono prodotti sinteticamente. Lo scopo principale dell'aggiunta di questo ingrediente ai prodotti cosmetici è l'eccellente proprietà di legare gli ioni metallici. Il legame degli ioni metallici aiuta a prevenire il deterioramento dei prodotti cosmetici.

Disodium Laureth Sulfosuccinate

Il Disodium Laureth Sulfosuccinate (lauriletere-sulfosuccinato disodico) è un tensioattivo anionico impiegato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Disodium Lauryl Sulfosuccinate

Il Disodium Lauryl Sulfosuccinate (lauril-sulfosuccinato disodico) è un tensioattivo anionico impiegato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Disodium PEG-5 Laurylcitrate Sulfosuccinate

Il Disodium PEG-5 Laurylcitrate Sulfosuccinate (laurilcitrato sulfosuccinato disodico PEG-5) è un tensioattivo anionico impiegato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Distarch Phosphate

Il fosfato di diamido è un amido naturale modificato per cui viene generalmente utilizzato l'amido di mais.  La polvere di amido, le cui dimensioni sono nell'ordine dei micrometri, assorbe grandi quantità di lipidi (oli). Grazie a tale proprietà, il fosfato di diamido contribuisce a rendere la pelle meno grassa, leggera e liscia se incorporato in emulsioni come creme o lozioni. Il fosfato di diamido è particolarmente indicato per l'impiego in prodotti cosmetici opacizzanti.

Disteardimonium Hectorite

La Disteardimonium Hectorite (disteardimonio ectorite) è un’argilla lipofila modificata, detta anche "organoclay" (argilla organofilica). Questa materia prima addensa gli oli ed è impiegata in deodoranti spray, saponette o prodotti per il make-up. Grazie alle sue proprietà di addensamento degli oli, la Disteardimonium Hectorite è inoltre utilizzata per stabilizzare le emulsioni.

EDTA

L'EDTA e i sali dell'EDTA (ad es. Trisodium EDTA) sono prodotti sinteticamente. Lo scopo principale dell'aggiunta di questo ingrediente ai prodotti cosmetici è l'eccellente proprietà di legare gli ioni metallici. Il legame degli ioni metallici aiuta a prevenire il deterioramento dei prodotti cosmetici.

ETHYLHEXYL COCOATE

Il cetato di etilesile è un emoliente estere di alta qualità. Una parte della molecola si basa su una fonte rinnovabile a base vegetale (cocco), l'altra parte proviene da materie prime petrolchimiche. Il cetato di etilexile è ampiamente usato nelle applicazioni cosmetiche e può produrre una sensazione di pelle morbida che viene utilizzata principalmente nelle formulazioni per la cura del viso e del corpo. 

ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

ETHYLHEXYL SALICYLATE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

ETHYLHEXYL STEARATE

L'etilesil stearato è un olio cosmetico ad assorbimento rapido con buona capacità di diffusione stabile all'ossidazione. Una parte della molecola si basa su una fonte rinnovabile a base vegetale (olio di palma e / o olio di palmkernel). L'altra parte proviene da materia prima petrolchimica.
L'etilesil stearato è adatto a tutti i tipi di creme e lozioni, oli per il corpo e additivi per il bagno e per l'uso nei filtri solari (grazie alla sua compatibilità con i filtri UV).

ETHYLHEXYL TRIAZONE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

Ethylhexylglycerin

Un delicato ingrediente emolliente e idratante che migliora la sensazione prodotta sulla pelle dalle formulazioni cosmetiche. Può inoltre migliorare l'efficacia dei conservanti tradizionali ed essere utilizzato come stabilizzante antimicrobico in combinazione con altri ingredienti cosmetici. L'etilesilglicerina è una sostanza approvata in tutto il mondo come additivo versatile e multifunzionale, ed è inoltre un deodorante molto efficace. L'etilesilglicerina inibisce efficacemente la formazione e la proliferazione dei batteri causa di odori sgradevoli, senza però influenzare la flora cutanea.

ETHYLPARABEN

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 


F-J

FUCUS VESICULOSUS EXTRACT

Il Fucus Vesiculosus Extract è un estratto del tallo essiccato delle alghe del vescovo. Le alghe di Bladderwrack sono un tipo di alghe brune (alghe) commestibili. L'estratto ha una concentrazione insolitamente alta di minerali, inclusi sodio e potassio.

Geraniol - Floral Rose Geranium

Ingrediente emblematico presente in svariate piante, quali rosa, geranio, lavanda, neroli, citronella, ecc. Lo stesso profumo che ci circonda quando passeggiamo per un roseto. Impiegato nella formulazione di fragranze, è caratterizzato da una nota floreale di rugiada fresca ed estremamente naturale. 

Ginkgo Biloba Leaf Extract

Il ginkgo, noto anche come "l'albero dei miracoli", fu portato in Europa dal Giappone 200 anni or sono. L'estratto di foglie di ginkgo biloba è ricavato per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. L'estratto di foglie di ginkgo biloba contiene le seguenti classi di ingredienti: flavonoidi, bilobalidi e ginkgolidi. Gli estratti di foglie di ginkgo biloba sono inoltre noti per le loro proprietà curative.

GLUCOSE

Il glucosio è uno zucchero noto; presente in natura e può essere trovato in frutti e altre parti di piante. Il glucosio è il monosaccaride più abbondante, una sottocategoria di carboidrati. Il glucosio è prodotto principalmente dalle piante e dalla maggior parte delle alghe durante la fotosintesi dall'acqua e dall'anidride carbonica, usando l'energia della luce solare. Nelle applicazioni cosmetiche, il glucosio viene utilizzato come addensante non ionico, ad es. Prodotti per la cura della pelle.

Glycerin

La glicerina (a volte chiamata glicerolo) è un composto alcolico presente in natura presente in tutti i tessuti animali, vegetali e umani, inclusi pelle e sangue. La glicerina è ampiamente usata in cosmetica e i prodotti per la cura della persona possono essere ottenuti da fonti naturali (ad esempio soia, canna o zucchero di sciroppo di mais) o fabbricati sinteticamente. Questa forma sintetica è chimicamente identica alla glicerina presente in natura e il corpo gestisce entrambi allo stesso modo. È un noto umettante che previene la perdita di umidità da prodotti e pelle, inoltre protegge e condiziona la pelle.

Glyceryl Caprate

Il gliceril caprato è un agente bagnante a base vegetale caratterizzato da una forte azione contrastante verso batteri e lieviti. Questo ingrediente è un eccellente ausiliario per gli acidi organici e svariati tra i conservanti elencanti. Grazie alla sua struttura anfifilica, è in grado di ridurre la tensione superficiale. Ciò può tradursi in goccioline più piccole e quindi in emulsioni più stabili. A concentrazioni più elevate, può ridurre la viscosità delle emulsioni.

GLYCERYL ISOSTEARATE

Il gliceril isostearato è una miscela di glicerina e acido isostearico che può essere di origine naturale o sintetica. Viene aggiunto a creme e lozioni per formare miscele omogenee di olio e acqua. Non solo stabilizza le emulsioni ma influenza anche la consistenza delle formulazioni.

GLYCERYL OLEATE

Il Glyceryl Oleate è di origine vegetale e ha buone proprietà emulsionanti, è spesso usato per mescolare e stabilizzare acqua e olio. Inoltre lascia una sensazione liscia ed elastica sulla pelle.

Glyceryl Caprylate

Il gliceril caprilato è un agente bagnante a base vegetale caratterizzato da una forte azione contrastante verso batteri e lieviti. Rappresenta un eccellente ausiliario per gli acidi organici e svariati tra i conservanti elencanti. Grazie alla sua struttura anfifilica, è in grado di ridurre la tensione superficiale. Ciò può tradursi in goccioline più piccole e quindi in emulsioni più stabili. A concentrazioni più elevate, può ridurre la viscosità delle emulsioni.

Glyceryl Stearate

Il gliceril stearato è un ingrediente di origine vegetale che contribuisce a migliorare la consistenza dei composti e funge inoltre da co-emulsionante nelle emulsioni O/A (olio/acqua). Impiegato come stabilizzante in creme e lozioni del tipo olio sospeso in acqua, poiché dotato di proprietà che contribuiscono a incrementare la viscosità e a stabilizzare le emulsioni. Il gliceril stearato è ampiamente utilizzato nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale e può essere trovato in lozioni, creme, polveri, prodotti per la detersione della pelle, basi per make-up e fondotinta, mascara, balsami e risciacqui per capelli, e in prodotti solari.

Glyceryl Stearate Citrate

Il citrato di gliceril stearato, un glicerilestere, è composto da glicerina e acidi grassi derivati da oli vegetali. Privo di PEG, questo ingrediente funge da emulsionante anionico in emulsioni O/A e da emolliente idrofilo. È generalmente utilizzato in creme, lozioni, prodotti per la cura dei bambini, protezioni solari e doposole.

Glyceryl Stearate SE

Il gliceril stearato SE è un emulsionante (contribuisce alla miscela di acqua e olio) e un emolliente naturale. Il gliceril stearato SE è una forma "auto-emulsionante" del gliceril stearato. Contiene inoltre una piccola quantità di stearato di sodio e/o di potassio. Stabilizza le emulsioni e fornisce una consistenza eccellente.  Sulla superficie cutanea, il gliceril stearato funge da lubrificante, donando alla pelle un aspetto morbido e liscio. Rallenta inoltre la perdita di acqua transepidermica, formando una barriera sulla superficie cutanea.

GLYCINE SOJA OIL

L'olio di soia (olio di soia) è ottenuto da semi di soia mediante spremitura o estrazione, dopo di che viene solitamente raffinato. Il seme di soia è originario della Cina, ma non è stato fino alla fine del 19 ° secolo che il seme di soia ha raggiunto l'America Nel diciannovesimo secolo prese piede rapidamente, con estese coltivazioni: con il suo alto contenuto di grassi e proteine, il fagiolo di soia è stato un alimento preferito nell'Asia orientale fin dai tempi antichi.

GLYCOL

I glicoli sono composti organici appartenenti alla classe degli alcoli. I glicoli sono usati come solventi e agenti di riduzione della viscosità. Può anche essere usato come umettante per prevenire la perdita di umidità dai prodotti

GLYCOL DISTEARATE

Glycol Stearate è un solido ceroso di colore da bianco a crema. È una miscela di mono- e diesteri di glicole etilenico e acido stearico. A causa delle sue proprietà opacizzanti, Glycol Stearate viene utilizzato per formulare un'ampia varietà di bagnoschiuma, prodotti per la cura dei capelli e della pelle.

GLYCYRRHETINIC ACID

L'olio di semi di Helianthus Annuus è a base naturale. L'impianto fu inizialmente addomesticato nelle Americhe. Il girasole comune, è un grande divieto annuale del genere Helianthus coltivato come coltura per il suo olio commestibile e i suoi frutti commestibili. Inoltre, l'olio di girasole contiene Vitamina E. Nelle applicazioni cosmetiche agisce come emolliente per dare una sensazione di pelle liscia e piacevole.

GLYCYRRHIZA GLABRA ROOT EXTRACT

Questo ingrediente ha un sapore dolce che viene estratto dalla radice di liquirizia. Lo puoi trovare nell'Europa meridionale e in alcune parti dell'Asia, come l'India. Non è botanicamente correlato all'anice, all'anice stellato o al finocchio, che sono fonti di composti aromatizzanti simili.

GLYCYRRHIZA INFLATA ROOT EXTRACT

L'estratto di radice di Glycyrrhiza Inflata, chiamato anche Licochalcone A, è derivato dalle radici della pianta di liquirizia cinese. Ha proprietà anti-irritanti, anti-ossidanti, antibatteriche e anti-infiammatorie. L'estratto di radice di Glycyrrhiza Inflata può migliorare la condizione della pelle sensibile e irritata e protegge la pelle dalle formazioni di radicali liberi indotte dai raggi UV.

GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE

Le guars derivano dai fagioli di guar e sono ampiamente utilizzate nei cosmetici come addensanti e anche nei prodotti per il bagno e la cura dei capelli come stimolatori della pelle e dei capelli.

HAMAMELIS VIRGINIANA BARK/LEAF EXTRACT

L'estratto di foglie di Hamamelis Virginiana è prodotto dalla pianta di Hamamelis virginiana. L'estratto è ottenuto dalla lavorazione a freddo della foglia della pianta. È ampiamente usato in cosmetici e prodotti per la cura personale. L'estratto di foglie di Hamamelis Virginiana viene utilizzato nella formulazione di prodotti da bagno, prodotti detergenti, deodoranti, balsami per capelli, shampoo, prodotti per la cura della pelle, trucco per gli occhi e lozioni dopobarba.

HELIANTHUS ANNUUS SEED CERA

Il girasole comune, è un grande divieto annuale del genere Helianthus coltivato come coltura per il suo olio commestibile e i suoi frutti commestibili. Helianthus Annuus Seed Cera è la cera, estratta dai semi del girasole. Grazie al suo elevato punto di fusione, può agire come texturizzatore in prodotti cosmetici semi-scorrevoli solidi .

Helianthus Annuus Seed Oil / Sunflower Seed Oil

L'olio di semi di Helianthus Annuus è di derivazione naturale. La pianta fu inizialmente addomesticata nelle Americhe. Il girasole comune è una grande erbacea annuale del genere Helianthus coltivata per il suo olio e i suoi frutti, entrambi commestibili. Inoltre, l'olio di girasole contiene vitamina E. Impiegato in cosmetica per le sue proprietà emollienti, rende la pelle piacevolmente liscia al tatto.

HOMOSALATE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

HYDROGEN PEROXIDE

Il perossido di idrogeno viene aggiunto ai cosmetici e ai prodotti per la cura personale come agente antimicrobico e come agente ossidante. La funzione degli agenti antimicrobici è quella di uccidere o inibire la crescita o la riproduzione di microrganismi. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, gli agenti ossidanti sono usati per formare coloranti durante la tintura ossidativa dei capelli e per ossigenare le macchie sui denti per sbiancare ulteriormente i denti.

HYDROGENATED PALM GLYCERIDES

Il gliceride di palma idrogenato è un tipo di lipide e può essere di origine naturale o sintetica. È un agente emolliente ed emulsionante. Dopo l'applicazione migliora la sensazione sulla pelle e sulle labbra. Viene anche usato per migliorare la spalmabilità della formula cosmetica, quindi migliorano la sensazione dei prodotti per la pelle.

HYDROGENATED POLYDECENE

Il polidecene idrogenato è un emolliente a base di idrocarburi prodotto sinteticamente, che viene utilizzato per dare alla pelle un aspetto morbido e liscio. Il polidecene idrogenato è un olio insolubile in acqua, non appiccicoso, facilmente spalmabile che forma un film non occlusivo sulla superficie della pelle.

Hydrogenated Castor Oil

L'olio di ricino idrogenato, talvolta detto anche "cera di ricino", è un prodotto dell'idrogenazione controllata dell'olio di semi di Ricinus Communis. La pratica dell'idrogenazione degli oli viene ormai eseguita da decenni, ed è finalizzata a prolungare la durata di conservazione degli oli e a renderli più stabili. L'olio di ricino idrogenato è molto più conservabile rispetto all'olio non trattato, che al contrario irrancidisce più velocemente. L'olio di ricino idrogenato è una sostanza cerosa dura, friabile e dal punto di fusione elevato, che funge da emolliente e da addensante. Incrementa la viscosità di creme, unguenti e lozioni. Può essere utilizzato in applicazioni cosmetiche per ottenere emulsioni omogenee e stabili.

HYDROGENATED POLYISOBUTENE

Il poliisobutene idrogenato è un polimero prodotto sinteticamente, che viene utilizzato per aumentare lo spessore di una formula. Nelle formule cosmetiche agisce anche come lubrificante sulla superficie della pelle, conferendo alla pelle un aspetto morbido e liscio.

Hydrogenated Coco-Glycerides

I gliceridi di cocco idrogenati, noti anche col nome di olio di cocco idrogenato, sono lipidi di origine vegetale naturale. Questo tipo di olio trova impiego in cosmetica come rimpolpante per la pelle, nonché per migliorare la consistenza dei prodotti.

HYDROGENATED STARCH HYDROLYSATE

L'idrolizzato di amido idrogenato è un prodotto finale dell'idrogenazione controllata di cornsyrup, un tipo di alcool di zucchero derivato dal glucosio. L'idrolizzato di amido idrogenato viene utilizzato nelle formule cosmetiche come agente protettivo, addensante e umettante.

Hydrogenated Rapeseed Oil

L'olio di colza idrogenato è un prodotto a base di olio di colza naturale ottenuto tramite l'idrogenazione controllata dell'olio naturale. La pratica dell'idrogenazione degli oli viene ormai eseguita da decenni, ed è finalizzata a prolungare la durata di conservazione degli oli e a renderli più stabili. L'olio di colza idrogenato è molto più conservabile rispetto all'olio non trattato, che al contrario irrancidisce più velocemente. Un comune esempio di olio idrogenato è rappresentato dalla margarina. Nei testi specifici, talvolta l'olio di colza è indicato col nome di olio di canola. Il termine "canola" deriva dall'abbreviazione "Can. O., L-A", che sta per "Canadian Oilseed, Low-Acid" (semi oleosi canadesi, bassa acidità). I due oli si somigliano, tuttavia l'olio di canola contiene meno acido erucico rispetto all'olio di colza. Nelle applicazioni cosmetiche, agisce come agente di condizionamento della pelle.

HYDROLYZED PEARL

Hydrolyzed Pearl Power è la forma idrolizzata idrosolubile della polvere ottenuta dalle perle per una facile consegna e assorbimento nelle applicazioni di cura della pelle.

HYDROLYZED SILK

La seta idrolizzata può essere di origine naturale o sintetica. Le proteine della seta idrolizzate sono, nella sua composizione chimica, simili alle proteine presenti nella pelle e nei capelli. Viene utilizzato nei prodotti per la cura della pelle per mantenere l'umidità sulla superficie della pelle e fornire una piacevole e duratura sensazione di freschezza e morbidezza.

HYDROXYETHYL CETYLDIMONIUM PHOSPHATE

Hydroxyethyl Cetyldimonium Phosphate è un sale di ammonio quaternario. Poiché fornisce ai capelli una buona pettinabilità e previene o inibisce l'accumulo di elettricità statica, viene utilizzato nella formulazione di balsami per capelli, tinture per capelli e colori.

Hydroxyethyl Cellulose

L'idrossietilcellulosa viene utilizzata per le sue funzioni leganti e stabilizzanti nelle emulsioni. Inoltre, le sue proprietà di regolazione della viscosità servono a garantire la stabilità a lungo termine dei prodotti cosmetici.

HYDROXYETHYLCELLULOSE

L'idrossietilcellulosa è un polimero non ionico, solubile in acqua a base di cellulosa di derivazione naturale modificata. Agisce come addensante in vari prodotti acquosi, specialmente in presenza di elevate quantità di alcol. Può formare gel trasparenti o aumentare la consistenza delle emulsioni per la cura della pelle o dei prodotti detergenti.

HYDROXYPROPYL METHYLCELLULOSE

L'idrossipropilmetilcellulosa è un polimero non ionico, solubile in acqua a base di cellulosa derivata naturale modificata. L'idrossipropilmetilcellulosa funge da addensante nei vari prodotti acquosi, specialmente in presenza di maggiori quantità di alcol. Può formare gel trasparenti o aumentare la consistenza delle emulsioni per la cura della pelle o dei prodotti detergenti.

HYDROXYPROPYL OXIDIZED STARCH PG-TRIMONIUM CHLORIDE

Il cloruro di PG-Trimonium con amido idrossipropilico ossidato è un film di origine vegetale. È altamente efficace su quasi tutte le qualità dei capelli e quindi lascia una sensazione morbida e duratura. Il cloruro PG-Trimonium di amido ossido idrossipropilico viene utilizzato come balsamo in un'ampia varietà di gel doccia e shampoo.

HYDROXYPROPYL STARCH PHOSPHATE

Il fosfato di amido idrossipropilico è un poylmer a base di amido di mais modificato che viene solitamente utilizzato per addensare e stabilizzare emulsioni come creme o lozioni, specialmente in presenza di minerali o sali. Il fosfato di amido idrossipropilico fornisce creme e lozioni stabili con una sensazione di pelle chiara e liscia

IMIDAZOLIDINYL UREA

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni.

IODOPROPYNYL BUTYLCARBAMATE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni.

ISODODECANE

L'isodocecano è un olio incolore di origine fossile. È prodotto con un processo speciale che utilizza isobutene come materia prima.
È di elevata purezza e può proteggere la pelle dalla disidratazione e offre trame piacevoli. L'isododecano è adatto sia a prodotti per la cura della pelle che dei capelli. 

ISOHEXADECANE

L'isohexadecano è un idrocarburo di elevata purezza, emolliente a base petrolchimica. Offre una sensazione di pelle chiara e liscia e protegge la pelle dalla disidratazione.

ISOPROPYL MYRISTATE

Isopropyl Myristate è un emolliente incolore e inodore. È parzialmente basato su acidi grassi naturali, una piccola porzione della molecola proviene da materia prima petrolchimica. Può rendere la pelle liscia ed elastica.

 

Isoceteth-20

L'Isoceteth-20 è un etere polietilenglicolico sintetico dell'alcol isocetilico e funge da emulsionante o da solubilizzante, permettendo di includere ingredienti tendenti a legarsi con l'olio in prodotti a base d'acqua.

Isopropyl Palmitate

Il palmitato di isopropile è l'estere dell'acido palmitico e dell'alcol isopropilico. La sua parte principale è ottenuta da una fonte vegetale rinnovabile (olio di palma e/o di palmisto). Una piccola porzione della molecola è invece derivata da materie prime petrolchimiche. Delicato sulla pelle, questo emolliente ha un effetto rimpolpante e rivitalizzante che rende la pelle morbida ed elastica.

Isopropyl Stearate

Lo stearato di isopropile è l'estere dell'alcol isopropilico e dell'acido stearico. La sua parte principale è ottenuta da una fonte vegetale rinnovabile (olio di palma e/o di palmisto). Una piccola porzione della molecola è invece derivata da materie prime petrolchimiche. Gli esteri stearati fungono principalmente da lubrificanti sulla superficie cutanea, donando alla pelle un aspetto morbido e liscio.


K-O

KAOLIN

Il caolino anche l'argilla bianca è un pigmento di origine minerale che viene utilizzato come polvere bianca fine. Il caolino può essere usato come opacizzante nei prodotti trasparenti ma anche come agente opacizzante che provoca una sensazione meno grassa della pelle.

Lactic Acid

L'acido lattico è un alfa-idrossiacido appartenente al gruppo dei fattori idratanti naturali, dotato di proprietà idratanti e cheratolitiche. L'acido lattico possiede proprietà idratanti, riduce il processo di desquamazione della pelle e ne equilibra il valore del pH. Combatte inoltre i sintomi della secchezza cutanea. L'acido lattico presenta inoltre effetti comedolitici: inibisce la formazione di comedoni contribuendo al ricambio cellulare cutaneo, impedendo così l'ostruzione dei follicoli e combattendo i sintomi dell'acne. Gli alfa-idrossiacidi (abbreviazione: AHA) costituiscono un gruppo di ingredienti, quali, ad esempio, l'acido lattico o l'acido citrico. Gli AHA si trovano in frutti come uva e limoni, nonché nella canna da zucchero e nel latte. Spesso denominati acidi della frutta, vengono impiegati in basse concentrazioni per accelerare delicatamente il naturale processo di esfoliazione della pelle. Ciò si traduce in un ricambio delle cellule cutanee superficiali secche e in un conseguente miglioramento dell'aspetto della pelle, sia alla vista che al tatto.

LANOLIN

Il Fucus Vesiculosus Extract è un estratto del tallo essiccato delle alghe del vescovo. Le alghe di Bladderwrack sono un tipo di alghe brune (alghe) commestibili. L'estratto ha una concentrazione 
La lanolina è un prezioso sottoprodotto dell'industria della lana. È una sostanza naturale che deriva dalla secrezione di sebo delle pecore. La lanolina è ampiamente utilizzata in prodotti farmaceutici e cosmetici per anni. Dona un efficace effetto idratante, emolliente e cicatrizzante sulle screpolature della pelle e sulla pelle secca e squamosa.
commestibile. L'estratto ha una concentrazione insolitamente alta di minerali, inclusi sodio e potassio.insolitamente alta di minerali, inclusi sodio e potassio.

LANOLIN ALCOHOL

Questo ingrediente appartiene a una classe di sostanze chimiche, chiamate siliconi. I siliconi sono resistenti alla degradazione fisica, biologica, microbiologica e chimica nell'ambito della preparazione, conservazione e utilizzo in cosmetici e prodotti per la cura personale.

Lauryl Glucoside

Il lauril glucoside è ottenuto dalla reazione di un tipo di alcol col glucosio. Il risultato è un blando tensioattivo che trova ampio impiego nei prodotti per la cura dei bambini e per la detersione del viso e del corpo.  I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Lauryl Hydroxysultaine

La lauril idrossisultaina è un blando tensioattivo. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

Lauramidopropyl Betaine

La lauramidopropil betaina è un blando tensioattivo anfotero impiegato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno varie funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua.

LAURETH-2

Laureth-2 è una materia prima non ionica derivata dall'alcool grasso che viene utilizzata per addensare le formule detergenti a base d'acqua come gel doccia o shampoo.

LAURETH-4

Gli ingredienti di Laureth sono poliossieteri di alcool laurilico. Il numero nel nome indica il numero medio di unità di ossido di etilene nella molecola. Laureth-4 agisce come agente emulsionante per stabilizzare l'olio nelle miscele d'acqua.

LAURETH-10

Gli ingredienti di Laureth sono poliossieteri di alcool laurilico. Il numero nel nome indica il numero medio di unità di ossido di etilene nella molecola. Laureth-10 agisce come agente emulsionante per stabilizzare l'olio nelle miscele d'acqua.

LAURETH-23

Laureth-23 è un emulsionante e tensioattivo di origine sintetica. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, Laureth-23 viene utilizzato in una varietà di prodotti per il bagno, occhi, viso, capelli, pulizia e protezione solare, ma anche in ammorbidenti per cuticole, deodoranti e prodotti idratanti.

LAURETH-7 CITRATE

Il citrato di lauret-7 è formato dalla reazione dei poliossieteri dell'alcool laurilico con acido citrico. Il citrato di Laureth-7 è usato come tensioattivo nella formulazione di prodotti per la cura dei capelli tra cui shampoo, detergenti per la pelle e altri prodotti per la cura della pelle.

LAURIC ACID

L'acido laurico è uno dei numerosi acidi grassi presenti nell'olio di cocco e in altri grassi naturali, che ha molteplici usi nei cosmetici. È ampiamente usato come base per agenti detergenti e, sempre più, per le sue azioni lenitive. È noto per agire come un ingrediente che reintegra la pelle che aiuta ad arricchire la superficie della pelle, inzuppandola di idratazione rivitalizzante e può quindi mantenere la pelle morbida, liscia ed elastica.

Levulinic Acid

L'acido levulinico e il corrispondente levulinato di sodio (il sale sodico dell'acido levulinico) sono entrambi utilizzati nei prodotti per la cura personale, anche nei cosmetici certificati. L'acido levulinico può essere ottenuto dal saccarosio di origine naturale. È impiegato nei cosmetici come agente di condizionamento della pelle e contribuisce al mantenimento di una cute sana.

Limonene - Citrus Fresh Herbal

Questo ingrediente è ampiamente presente negli oli essenziali, in proporzioni maggiori (arancia, limone, lime, ecc.) o minori (aneto, timo, cumino, ecc.). Il limonene può essere trovato letteralmente ovunque, anche nelle bevande (succo d'arancia, coca cola, ecc.). Lo caratterizza una frizzante nota di agrumi che si traduce in una fresca e vivace sensazione di pulito.

Linalool - Floral Fresh Lavendar

Questa materia prima è presente in molti oli essenziali naturali, in proporzioni maggiori (lavanda, basilico, bergamotto, ecc.) o minori (rosa, geranio, fiori d'arancio, vari tipi di verdura o di formaggio, menta, ecc.). Ad esempio, i campi di lavanda della Provenza sono pervasi dal linalolo. Un ingrediente molto diffuso dal versatile carattere floreale e fresco: la chiave ideale per dar vita a note di cuore floreali.

MACADAMIA INTEGRIFOLIA SEED OIL

Questo ingrediente appartiene a una classe di sostanze chimiche, chiamate siliconi. I siliconi sono resistenti alla degradazione fisica, biologica, microbiologica e chimica nell'ambito della preparazione, cLa macadamia è un genere vegetale nella famiglia della famiglia degli alberi d'argento (Proteaceae). È principalmente conosciuta per i suoi frutti, la noce di macadamia, le due specie macadamia integrifolia e macadamia tetraphylla e si trova solo nel Queensland, nel Nuovo Galles del Sud e nei subtropicali , Australia orientale.
Le parti vegetali utilizzate nella macadamia sono, ad esempio, i frutti o i semi. Inoltre, la macadamia è ad alto contenuto di grassi (principalmente acidi grassi mono e polinsaturi) e vitamina B. La macadamia viene utilizzata in cosmetica principalmente come olio grasso.

MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE

Il silicato di alluminio e magnesio è argilla naturale che aiuta a stabilizzare le emulsioni e le sospensioni. Questi minerali insolubili in acqua sono usati nei cosmetici per sostenere una piacevole sensazione di pelle in creme e lozioni.

MAGNESIUM STEARATE

Il magnesio stearato è il sale di magnesio dell'acido stearico. L'acido stearico è derivato da oli vegetali. Il magnesio stearato aiuta a stabilizzare e addensare le creme soprattutto per le cosiddette emulsioni acqua nell'olio.

MAGNOLIA OFFICINALIS BARK EXTRACT

L'estratto di corteccia della pianta di magnolia officinalis, contenente magnololo e honokiol, stimola le cellule della pelle per la sintesi di adiponectina e l'aumento della quantità e delle dimensioni delle cellule che forniscono volume. Può essere un ingrediente efficace per la regolazione delle alterazioni dipendenti dall'età delle strutture della pelle del viso. Inoltre, possiede proprietà antiossidanti e antimicrobiche.

MALPIGHIA GLABRA FRUIT JUICE

Il frutto di Malpighia Glabra è anche chiamato ciliegia barbados o acerola.
L'Acerola è un arbusto o un piccolo albero originario dell'America centrale, del Nord America meridionale, del Messico e dei Caraibi.
Il frutto è simile a una ciliegia ed è di colore rosso intenso quando maturo. È usato nei prodotti coemetici poiché il frutto è una ricca fonte di vitamina C.

Maltodextrin

La maltodestrina è un polisaccaride utilizzato anche come additivo alimentare. Facilmente digeribile, in quanto viene assorbita rapidamente, come il glucosio, la maltodestrina può essere moderatamente dolce. È ricavata dall'amido vegetale per idrolisi parziale e si trova solitamente sotto forma di una polvere atomizzata igroscopica bianca. Le sue funzioni principali nell'ambito delle applicazioni cosmetiche sono quelle di legante e stabilizzatore.

MARIS LIMUS EXTRACT

L'estratto di Maris Limus contiene minerali come oligoelementi come zolfo e zinco.

Mentha Aquatica Extract

L'estratto di menta d'acqua è ricavato per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. I prodotti contenenti menta d'acqua presentano leggere proprietà tonificanti e rinfrescanti.

METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

METHYLISOTHIAZOLINONE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

METHYLPARABEN

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

METHYLPROPANEDIOL

Il metilpropandiolo è un glicole organico sintetico che funziona come solvente. In una formula cosmetica, può migliorare l'assorbimento degli ingredienti nella pelle. Ha anche pronunciate proprietà idratanti che possono lasciare una finitura liscia e rugiadosa sulla pelle.
è simile a una ciliegia ed è di colore rosso intenso quando è maturo. È usato nei prodotti coemetici poiché il frutto è una ricca fonte di vitamina C.

MICROCRYSTALLINE CELLULOSE

La cellulosa microcristallina è un polimero derivato naturale dalla polpa del legno. Solitamente la cellulosa microcristallina viene utilizzata per stabilizzare emulsioni come creme o lozioni. A seconda del tipo, la cellulosa microcristallina può essere insolubile in acqua o solubile utilizzando elevate velocità. La cellulosa microcristallina solubile in acqua addensa la formulazione a base d'acqua mentre la cellulosa microcristallina insolubile con particelle più grandi agisce da abrasivo.

MIPA-LAURETH SULFATE

Il MIPA Laureth Sulfosuccinate è un tensioattivo anionico che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni tra cui agenti di pulizia per dissolvere lo sporco, agenti di sospensione per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido, aumentando la schiuma e come emulsionanti che consentono la miscelazione di olio e acqua

MYRISTIC ACID

L'acido miristico è un acido grasso saturo che si trova naturalmente in alcuni alimenti, come noce moscata, olio di palma, olio di cocco e burro. L'acido miristico purificato si presenta come un solido cristallino duro, bianco o leggermente giallo, lucido

MYRISTYL MYRISTATE

Miristyl Myristate è una cera cosmetica che si scioglie al di sopra della temperatura corporea. Questo emoliente a base vegetale è adatto per prodotti per la cura della pelle, e. g. lozioni per il corpo, creme e anche per bastoncini. Rende la pelle morbida ed elastica.

Myristyl Alcohol

L'alcool miristilico è spesso ottenuto da grassi o oli vegetali. Per questo motivo, l'alcool miristilico è chiamato alcool grasso. L'alcool miristilico è usato in molte formule cosmetiche in quanto aumenta la stabilità delle emulsioni e la consistenza di formule come creme o lozioni. L'alcool miristilico forma una massa bianca solida che funge da componente legante all'acqua e che dà consistenza.

N-BUTYLPARABEN

Questo ingrediente appartiene ai parabeni. I parabeni sono conservanti che mantengono freschi i tuoi prodotti cosmetici in modo da poterli utilizzare in sicurezza. Senza conservanti come i parabeni, molti prodotti cosmetici, in particolare quelli contenenti acqua, si deteriorerebbero subito dopo averli aperti. I parabeni ti danno la sicurezza che la lozione per il corpo, la crema per il viso o altri prodotti preferiti rimangano freschi come il giorno della prima apertura.

Nelumbium Speciosum Flower Extract

Da tempo immemore, il fiore di loto possiede un importante significato in molte culture asiatiche, ed è considerato simbolo di purezza, natura incontaminata, fertilità e amore. L'estratto di fiore di loto è ricavato per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. I fiori di loto sono caratterizzati da un naturale effetto superidrofobo, detto anche "effetto loto". Possiedono, ovvero, una superficie auto-pulente, che respinge l'acqua facendola scivolare via sotto forma di gocce e quindi rimuovendo eventuali particelle di sporco dalla superficie. I prodotti contenenti estratto di fiore di loto sono noti per le loro leggere proprietà astringenti e calmanti.

NELUMBO NUCIFERA FLOWER EXTRACT

Il fiore di loto ha avuto un importante significato religioso per molte culture asiatiche ed è visto come un simbolo di purezza, natura incontaminata, fertilità e amore. L'estratto di fiori di loto viene prodotto utilizzando un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. I fiori di loto hanno un effetto perline naturale, chiamato anche effetto loto. Possiede una superficie autopulente, che provoca lo scorrimento dell'acqua sotto forma di perline e quindi la pulizia della superficie da eventuali particelle di sporco. I prodotti con estratto di fiori di loto sono noti per le loro leggere proprietà astringenti e calmanti.

NELUMBO NUCIFERA LEAF EXTRACT

Il fiore di loto ha avuto un importante significato religioso per molte culture asiatiche ed è visto come un simbolo di purezza, natura incontaminata, fertilità e amore. L'estratto di fiori di loto viene prodotto utilizzando un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. I fiori di loto hanno un effetto perline naturale, chiamato anche effetto loto. Possiede una superficie autopulente, che provoca lo scorrimento dell'acqua sotto forma di perline e quindi la pulizia della superficie da eventuali particelle di sporco. I prodotti con estratto di fiori di loto sono noti per le loro leggere proprietà astringenti e calmanti.

 

Octylacrylamide/Acrylates/Butylaminoethyl Methacrylate Copolymer

Questo ingrediente contribuisce al mantenimento della piega dei capelli inibendone la capacità di assorbire umidità e impedendogli di caricarsi elettrostaticamente. Forma un sottile rivestimento sulla pelle, i capelli o le unghie. Si definisce copolimero un polimero preparato combinando dei composti chimici relativamente piccoli chiamati monomeri in una molecola molto grande dotata di proprietà molto diverse.

OCTOCRYLENE

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

OCTYLDODECANOL

Questo ingrediente si basa su una materia prima rinnovabile a base vegetale e può anche essere fornito da materia prima petrolchimica. È ampiamente usato come emolliente nei cosmetici con una buona capacità di penetrazione e buone proprietà dissolventi per filtri UV e pigmenti, adatto per crema, lozione, deodorante e trucco. Rende la pelle liscia ed elastica.

OENOTHERA BIENNIS OIL

L'Oenothera Biennis Oil è uno degli oli vegetali naturali che possono essere considerati come fonte di acidi grassi Omega-6 negli alimenti. Deriva dall'enagra. In cosmesi può rafforzare la barriera cutanea ricostituendo la pelle con acidi grassi e lipidi essenziali e può idratare e lenire la pelle secca e il cuoio capelluto.

OLEIC ACID

L'acido oleico è un acido grasso monoinsaturo e un componente importante dei fosfolipidi di membrana nella pelle umana. È un acido grasso rinnovabile a base vegetale che agisce come emolliente nei prodotti per la cura della persona. L'acido oleico è tipicamente usato in saponi, creme e lozioni applicazioni.

OLETH-20

Oleth-20 è un ingrediente prodotto sinteticamente sulla base di acido oleico. È usato per pulire la pelle e i capelli aiutando l'acqua a mescolarsi con olio e sporco in modo che possano essere risciacquati. Questo ingrediente supporta anche la formazione di emulsioni e aiuta gli ingredienti a dissolversi in liquidi in cui normalmente non si dissolverebbero.

Oryza Sativa Extract

Il riso nero è originario della Cina, dove è conosciuto anche col nome di "riso proibito", poiché in passato era una rarità riservata esclusivamente all'imperatore e alla sua famiglia. L'estratto di riso nero è ricavato per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. Contiene numerosi oligoelementi e minerali, in particolare ferro e proteine.

OSTREA SHELL EXTRACT

L'estratto di conchiglia di Ostrea è un estratto delle conchiglie di ostriche. Viene utilizzata una diversa formulazione cosmetica.

OZOKERITE

Gli ingredienti * a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di qualità farmaceutica e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.

* Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum", " cera microcristallina", "ozokerite","paraffina"e"cera sintetica".

 


P-T

P-Anisic Acid

L'acido P-anisico è un solido cristallino bianco che si trova naturalmente nell'anice. L'anice è una pianta mediterranea appartenente alla famiglia del prezzemolo, coltivata per i suoi semi aromatici utilizzati in cucina e fitoterapia. Questo ingrediente è noto per le sue proprietà antisettiche.

Palmitamidopropyltrimonium Chloride

Il cloruro di palmitamidopropiltrimonio è un sale di ammonio quaternario. Poiché rende i capelli facilmente pettinabili e previene o inibisce l'accumulo di elettricità statica, è impiegato nella formulazione di balsami per capelli, tinture e colori per capelli.

 

PALMITIC ACID

L'acido palmitico è un acido grasso di origine vegetale, presente anche nella pelle umana. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, l'acido palmitico funge da tensioattivo, emulsionante, agente opacizzante ed emolliente. Ammorbidisce e leviga la pelle e aiuta a prevenire l'evaporazione dell'umidità naturale della pelle.

PARAFFIN

Gli ingredienti * a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di qualità farmaceutica e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.

* Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum", " cera microcristallina", "ozokerite","paraffina"e"cera sintetica".

 

PARAFFINUM LIQUIDUM

Gli ingredienti * a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di qualità farmaceutica e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.

* Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum", " cera microcristallina", "ozokerite","paraffina"e"cera sintetica".

 

PEG-12 Dimethicone

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel dalla consistenza più o meno densa. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia. Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

 

PEG-14 M

I polietilenglicoli sono polimeri di ossido di etilene. Il numero nel nome indica il numero medio di unità nella molecola.PEG-14M agisce come emulsionante e stabilizza le miscele di oli e acqua

PEG-150 DISTEARATE

Il PEG-150 Distearato è un ingrediente versatile di origine naturale e sintetica particolarmente delicato per la pelle. PEG-150 Distearate come emulsionante stabilizza le creme e aumenta la consistenza. Può anche addensare shampoo, gel doccia o gel da barba.

PEG-2 HYDROGENATED CASTOR OIL

PEG-2 HYDROGENATED CASTOR OIL è una combinazione di polietilenglicole sintetico (PEG) con olio di ricino naturale, che è un olio vegetale ottenuto premendo i semi della pianta di olio di ricino (Ricinus communis). Ha un lieve odore grasso. Funziona come emulsionante, tensioattivo e ingrediente di fragranza. L'olio di ricino idrogenato PEG-40 può essere aggiunto alla formula cosmetica per aiutare le goccioline a rimanere disperse. Ciò migliora la consistenza di un prodotto, che consente una distribuzione uniforme dei benefici topici per la cura della pelle.

PEG-200 HYDROGENATED GLYCERYL PALMATE

Il palmato di glicerile idrogenato PEG-200 è parzialmente derivato da un'origine naturale (olio di palma) e parzialmente sintetico. Il PEG-200 Hydrogenated Glyceryl Palmate è un emulsionante molto delicato e tipicamente utilizzato per aumentare la viscosità in gel doccia o shampoo.

PEG-3 DISTEARATE

Il PEG-3 Distearate aiuta a formare emulsioni riducendo la tensione superficiale delle sostanze da emulsionare e aiuta gli altri ingredienti a dissolversi in un solvente in cui normalmente non si dissolverebbero. Inoltre può essere utilizzato in gel doccia e shampoo per dare alla formula un aspetto ricco e perlaceo

PEG-40 CASTOR OIL

Il PEG-40 CASTOR OIL è una combinazione di polietilenglicole sintetico (PEG) con olio di ricino naturale, che è un olio vegetale ottenuto premendo i semi della pianta di olio di ricino (Ricinus communis). Ha un lieve odore grasso. Funziona come emulsionante, tensioattivo e ingrediente di fragranza. L'olio di ricino idrogenato PEG-40 può essere aggiunto alla formula cosmetica per aiutare le goccioline a rimanere disperse. Ciò migliora la consistenza di un prodotto, che consente una distribuzione uniforme dei benefici topici per la cura della pelle.

PEG-40 HYDROGENATED CASTOR OIL

L'olio di ricino idrogenato PEG-40 è un derivato polietilenglicole dell'olio di ricino idrogenato. Aiuta a formare emulsioni riducendo la tensione superficiale delle sostanze da emulsionare. Questo aiuta anche gli ingredienti a dissolversi in un solvente in cui normalmente non si dissolverebbero. Oli di ricino PEG e oli di ricino idrogenati PEG sono prodotti rispettivamente da olio di ricino e olio di ricino idrogenato. L'olio di ricino è ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta Ricinus communis seguita da chiarificazione dell'olio mediante calore.

PEG-40 STEARATE

PEG-40 stearato è un acido grasso etossilato derivato dall'acido stearico. Agisce come tensioattivo, emulsionante, addensante ed è adatto per idratanti della pelle e formulazioni per la cura del corpo.

PEG-45/DODECYL GLYCOL COPOLYMER

Il copolimero di glicole PEG-45 / Dodecyl è un poliossimetilene sinteticamente prodotto, polimero a blocchi di polidodecil glicole che ha le funzioni di cura e pulizia dei prodotti come stabilizzatore dell'emulsione, agente di condizionamento della pelle, emolliente. Protegge la pelle dalla disidratazione.
migliora la consistenza di un prodotto, che consente una distribuzione uniforme dei benefici per la cura della pelle.

PEG-7 GLYCERYL COCOATE

Il PEG-7 Glyceryl Cocoate agisce come lubrificante sulla superficie della pelle, conferendo alla pelle un aspetto morbido e liscio. Aiuta anche a formare emulsioni riducendo la tensione superficiale delle sostanze da emulsionare.

PEG-7 HYDROGENATED CASTOR OIL

L'olio di ricino idrogenato PEG-7 è un derivato di polietilenglicole sinteticamente prodotto dell'olio di ricino idrogenato che funziona in formula cosmetica come ingrediente di fragranza; Agente condizionante della pelle - Emolliente; Tensioattivo - Agente emulsionante. Gli oli minerali che utilizziamo nei nostri prodotti cosmetici sono di grado farmaceutico e quindi molto puri.

PEG-7M

I polietilenglicoli sono polimeri di ossido di etilene. Il numero nel nome indica il numero medio di unità nella molecola. PEG-7M agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

PEG-90 GLYCERYL ISOSTEARATE

L'isostearato di glicerile PEG-90 è un emulsionante di origine naturale e sintetica particolarmente delicato per la pelle. L'isostearato di glicerile PEG-90 viene utilizzato principalmente per il suo effetto addensante in shampoo, gel doccia o gel da barba.

PEG/PPG-17/18 DIMETHICONE

PEG / PPG-17/18 Il dimeticone appartiene a una classe di polimeri siliconici, prodotta sinteticamente. I siliconi sono resistenti al degrado chimico, fisico, biologico e microbiologico, quindi vengono utilizzati in un'ampia gamma di prodotti cosmetici e per la cura della persona.
PEG / PPG-17/18 Il dimeticone è un emulsionante e favorisce la formazione di miscele stabili tra liquidi immiscibili come acqua e olio modificando la tensione interfacciale tra di loro. 

PEG/PPG-18/18 DIMETHICONE

PEG / PPG-18/18 Il dimeticone appartiene a una classe di siliconi. I siliconi sono resistenti alla degradazione chimica, fisica, biologica e microbiologica nell'ambito della preparazione, conservazione e utilizzo in cosmetici e prodotti per la cura della persona.

PENTAERYTHRITYL TETRAISOSTEARATE

Pentaeritritil tetraisostearato è l'estere del pentaeritritolo e dell'acido isostearico. La sua parte principale si basa su una fonte rinnovabile di origine vegetale. Una piccola porzione della molecola proviene da materia prima petrolchimica. Il petraeritritil tetraisostearato è un liquido emolliente che dona una sensazione di pelle lucida e ricca.

PENTYLENE GLYCOL

Il glicole pentilenico è un umettante sintetico utilizzato in cosmetici e prodotti di bellezza che viene anche usato come solvente e conservante. È solubile in acqua e olio e può avere proprietà antimicrobiche e anti-umidità. Il glicole pentilenico è un umettante sintetico utilizzato in cosmetici e prodotti di bellezza che viene anche usato come solvente e conservante. È solubile in acqua e olio e può avere proprietà antimicrobiche e anti-umidità.

Persea Gratissima Oil

L'olio di avocado è un olio ottenuto dal frutto della Persea americana, l'avocado. Quest'olio spremuto commestibile trova impiego sia come ingrediente che come olio da cucina, ed è particolarmente apprezzato nell'industria cosmetica per via delle sue proprietà rimpolpanti ed idratanti. Utilizzato sin dai tempi degli Aztechi, l'olio di avocado è tutt'oggi ampiamente impiegato nell'ambito dei prodotti cosmetici. A rapido assorbimento, contribuisce a rendere la pelle morbida ed elastica. Inoltre, gli avocado sono raccomandati dagli esperti di nutrizione e della cura della pelle per via del loro elevato contenuto di vitamine, sostanze nutritive, proteine, antiossidanti e grassi sani.

PHENOXYETHANOL

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

PHENYLBENZIMIDAZOLE SULFONIC ACID

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

POLOXAMER 101

I polossameri sono polimeri costituiti da un blocco di poliossietilene, seguito da un blocco di poliossipropilene, seguito da un blocco di poliossietilene. Il numero medio di unità di poliossietilene e poliossipropilene varia in base al numero associato al polimero. Ad esempio, il polimero più piccolo, Poloxamer 101, è costituito da un blocco con una media di 2 unità di poliossietilene, un blocco con una media di 16 unità di poliossipropilene, seguito da un blocco con una media di 2 unità di poliossietilene. I polossameri vanno da liquidi e paste incolori a solidi bianchi. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, i Poloxamer vengono utilizzati nella formulazione di detergenti per la pelle, prodotti per il bagno, shampoo, balsami per capelli, collutori, struccanti per occhi e altri prodotti per la pelle e i capelli.

Polyglyceryl-2 Caprate

Questo ingrediente viene utilizzato come emulsionante delicato a base vegetale, per donare alla pelle morbidezza ed elasticità.

POLOXAMER 124

I polossameri sono polimeri costituiti da un blocco di poliossietilene, seguito da un blocco di poliossipropilene, seguito da un blocco di poliossietilene. Il numero medio di unità di poliossietilene e poliossipropilene varia in base al numero associato al polimero. Ad esempio, il polimero più piccolo, Poloxamer 101, è costituito da un blocco con una media di 2 unità di poliossietilene, un blocco con una media di 16 unità di poliossipropilene, seguito da un blocco con una media di 2 unità di poliossietilene. I polossameri vanno da liquidi e paste incolori a solidi bianchi. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, i Poloxamer vengono utilizzati nella formulazione di detergenti per la pelle, prodotti per il bagno, shampoo, balsami per capelli, collutori, struccanti per occhi e altri prodotti per la pelle e i capelli.

POLYGLYCERYL-3

Polyglyceryl-3 Distearate agisce come emulsionante O / O non ionico. È utilizzato in prodotti per la cura del sole, del bambino, del colore, del corpo e del viso per emulsioni con alta concentrazione di oli naturali e filtri UV.

POLYISOBUTENE

Il poliisobutene è un polimero che aumenta lo spessore della porzione lipidica (olio) di cosmetici e prodotti per la cura personale. Il poliisobutene si asciuga per formare un sottile strato di pelle, capelli o unghie e viene utilizzato per tenere insieme gli ingredienti di una torta compressa.

POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE

Il poligliceril-3 diisostearato è un diestere costituito da un poliglicerolo con tre unità di glicerolo e due unità di acido isostearico. Sia il poliglicerolo che l'acido isostearico sono derivati vegetali al 100%. Questo ingrediente è un emolliente ed emulsionante efficace per le formulazioni di Water in Oil. È molto delicato e delicato sulla pelle, il che lo rende ideale nei prodotti destinati alle aree sensibili della pelle. Polyglyceryl-3 Diisostearate è adatto sia per la pelle che per i capelli

POLYGLYCERYL-4 DIISOSTEARATE/POLYHYDROXYSTEARATE/SEBACATE

Polyglyceryl-4 Diisostearate / Polyhydroxystearate / Sebacate è un diestere prodotto sinteticamente di una miscela di acidi isostearico, poliidrossistearico e sebacico con poliglicerina-4. In cosmesi viene utilizzato come agente emulsionante, stabilizzante dell'emulsione, tensioattivo per la formulazione di creme e lozioni W / O, crema solare e cosmetici colorati. Offre una sensazione di pelle leggera e una sensazione di pelle piacevole e non grassa.

POLYGLYCERYL-4 DIISOSTEARATE/POLYHYDROXYSTEARATE/SEBACATE

Polyglyceryl-4 Diisostearate / Polyhydroxystearate / Sebacate è un diestere prodotto sinteticamente di una miscela di acidi isostearico, poliidrossistearico e sebacico con poliglicerina-4. In cosmesi viene utilizzato come agente emulsionante, stabilizzante dell'emulsione, tensioattivo per la formulazione di creme e lozioni W / O, crema solare e cosmetici colorati. Offre una sensazione di pelle leggera e una sensazione di pelle piacevole e non grassa.

POLYMETHYLSILSESQUIOXANE

Il polimetilsilesquioxano è una polvere sferica a base di silicio nota per migliorare le proprietà sensoriali di creme e lozioni. Dona una pelle molto liscia, vellutata e non appiccicosa.

 

POLYQUATERNIUM-4

Polyquaternium-4 è un polimero a base di cellulosa. Se utilizzato in prodotti per la cura dei capelli, può ridurre l'elettricità statica. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

POLYQUATERNIUM-5

Polyquaternium-4 è un polimero a base di cellulosa. Se utilizzato in prodotti per la cura dei capelli, può ridurre l'elettricità statica. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

POLYQUATERNIUM-7

Il Polyquaternium -7 è un polimero sintetico, che viene spesso utilizzato nei gel doccia per arricchire i sensori durante l'applicazione. In Shampoo migliora la sensazione dei capelli dopo l'applicazione e migliora la pettinabilità.

POLYQUATERNIUM-8

Il Polyquaternium -7 è un polimero sintetico, che viene spesso utilizzato nei gel doccia per arricchire i sensori durante l'applicazione. In Shampoo migliora la sensazione dei capelli dopo l'applicazione e migliora la pettinabilità.

POLYQUATERNIUM-10

Polyquaternium-10 è un polimero a base di cellulosa. Se utilizzato in prodotti per la cura dei capelli, può ridurre l'elettricità statica. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

POLYQUATERNIUM-11

Polyquaternium-10 è un polimero a base di cellulosa. Se utilizzato in prodotti per la cura dei capelli, può ridurre l'elettricità statica. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

POLYQUATERNIUM-47

Polyquaternium -47 è un polimero sintetico, che viene utilizzato nei prodotti per lo styling per creare e fissare l'acconciatura.

POLYQUATERNIUM-48

Polyquaternium -47 è un polimero sintetico, che viene utilizzato nei prodotti per lo styling per creare e fissare l'acconciatura.

POLYQUATERNIUM-68

Polyquaternium -68 è un polimero sintetico, che viene utilizzato nei prodotti per lo styling per creare e fissare l'acconciatura.

POLYQUATERNIUM-69

Polyquaternium -68 è un polimero sintetico, che viene utilizzato nei prodotti per lo styling per creare e fissare l'acconciatura.

POLYSILICONE-15

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che da una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

POLYSILICONE-16

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che da una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

POTASSIUM CETYL PHOSPHATE

Il potassio cetil fosfato funge da emulsionante o tensioattivo standard per le emulsioni olio / acqua, difficili da stabilizzare. Il potassio cetil fosfato non solo stabilizza l'emulsione, ma influenza anche la consistenza della formulazione. Aiuta a rafforzare la protezione SPF ed è quindi ideale per formulazioni di suncare resistenti all'acqua stabili.

POTASSIUM SORBATE

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni

PPG-14 BUTYL ETHER

L'etere butilico PPG-14 è un ingrediente sintetico che mantiene la pelle in buone condizioni e dona una sensazione di pelle liscia. "PPG-" significa derivato (polipropilenglicole). Le materie prime a base di PPG hanno una lunga storia nel settore cosmetico e farmaceutico, hanno una buona tollerabilità cutanea ma non sono biodegradabili.

PPG-15 STEARYL ETHER

L'etere stearilico PPG-15 è un olio cosmetico altamente polare che dona una sensazione di pelle liscia ed elastica. La sua parte principale è sintetica. Una piccola porzione della molecola può essere basata su fonti rinnovabili / di origine vegetale. "PPG-" significa derivato del polipropilenglicole. Le materie prime a base di PPG hanno una lunga storia nel settore cosmetico e farmaceutico, hanno una buona tollerabilità cutanea ma non sono biodegradabili.

PROPYLENE CARBONATE

Il carbonato di propilene è un solvente liquido utilizzato negli antitraspiranti. Grazie alle sue proprietà uniche, il carbonato di propilene attiva materie prime a base minerale di argilla per addensare le formule particolarmente esenti da acqua.

PROPYLENE GLYCOL

Il glicole propilenico è solitamente ottenuto da olio minerale, ma può anche essere fonte di materiali a base vegetale. In cosmesi è usato come umettante e ammorbidente in shampoo, creme per la pelle e lozioni per il corpo.
"PPG-" significa derivato (polipropilenglicole). Le materie prime a base di PPG hanno una lunga storia nel settore cosmetico e farmaceutico, hanno una buona tollerabilità cutanea ma non sono biodegradabili.

PROPYLHEPTYL CAPRYLATE

Propylheptyl Caprylate è un emolliente sintetico che dona una sensazione setosa e vellutata alla pelle. Emolliente a rapida diffusione con ottime capacità solubilizzanti per filtri UV cristallini e proprietà disperdenti per polveri e pigmenti. È adatto per formulazioni per la cura del viso, del corpo e del sole.

PROPYLPARABEN

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

Prunus Amygdalus Dulcis Oil / Almond Oil

L'olio di mandorla viene spremuto a freddo dai semi di mandorla maturi - il dolce frutto sbucciato del mandorlo - e quindi raffinato. Quest'olio dorato, caratterizzato da un aroma leggero, dolce, dal sapore di noci, trova impiego da secoli sia in medicina che nella cura della pelle. Non solo le mandorle sono uno snack delizioso, nutriente e salutare, ma l'olio da esse ricavato è altamente tollerabile per tutti i tipi di pelle, in particolare per quelle secche e sensibili. L'olio di mandorla ha un elevato contenuto di acidi grassi insaturi (90%). Contiene inoltre il 20-30% di acido linoleico, una sostanza naturalmente presente nella pelle umana.

 

Psidium Guajava Fruit Extract

Gli estratti di guaiava sono ricavati per mezzo di un delicato processo di estrazione, ottimale per consentire la conservazione degli ingredienti naturali. Il frutto della guaiava è un tipo di bacca esotica coltivata nei Paesi tropicali e subtropicali. Le guaiave appartengono a una classe di antichi alberi da frutto e i suoi frutti sono conosciuti per le loro molteplici proprietà benefiche. La guaiva è infatti ricca di vitamina C, ferro e calcio. La vitamina C è anche comunemente denominata acido ascorbico, usato come antiossidante e regolatore del pH in una grande varietà di formulazioni cosmetiche.

 

QUATERNIUM-87

Il quaternium-87 è usato in balsami e trattamenti per capelli. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

RICINUS COMMUNIS SEED OIL

L'olio di semi di Ricinus Communis è un olio non essiccante ottenuto dai semi di Ricinus communis con un'alta percentuale di acidi grassi polinsaturi, che fornisce all'olio una consistenza liquida. È usato come emolliente efficace, mantiene la pelle in buone condizioni e anche una crema idratante non comedogena e lubrificante in una varietà di creme, lozioni e prodotti pigmentati.

SODIUM METHYLPARABEN

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, consentito per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni. 

SODIUM MYRETH SULFATE

Sodium Myreth Sulfate è un tensioattivo anionico che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni tra cui agenti di pulizia per dissolvere lo sporco, agenti di sospensione per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido, potenziando la schiuma e come emulsionanti che consentono la miscelazione di olio e acqua

SODIUM STARCH OCTENYLSUCCINATE

L'amtenilsuccinato di sodio è un amido modificato lipofilo con un'alta affinità con olio o sebo. Di solito l'amido di mais viene utilizzato come fonte naturale. L'ottenilsuccinato di amido di sodio si dissolve anche in acqua fredda e stabilizza le emulsioni.

SODIUM XYLENE SULFONATE

Il sodio xilene solfonato è un tensioattivo anionico che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni tra cui agenti di pulizia per dissolvere lo sporco, agenti di sospensione per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido, potenziando la schiuma e come emulsionanti che consentono la miscelazione di olio e acqua

SQUALANE

Lo squalano è un olio ramificato, trasparente e inodore, che può essere usato come componente di cura in emulsioni, bastoncini e paste. La parte principale della molecola è derivata dall'olio d'oliva. Squalane fu introdotto come emolliente negli anni '50. Lo squalane si presenta naturalmente nella nostra pelle. È un componente importante del sebo cutaneo intorno al 15%. Il sebo protegge la pelle dall'asciugarsi e forma il film idrolipidico sulla pelle. Quindi lo squalane protegge la pelle dalla perdita di umidità, può portare a una pelle meglio idratata e la rende morbida ed elastica. Poiché lo squalano è una parte intrinseca della pelle, la pelle ha un'alta tollerabilità allo squalano.
detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni tra cui agenti di pulizia per dissolvere lo sporco, agenti di sospensione per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido, potenziando la schiuma e come emulsionanti che consentono la miscelazione di olio e acqua

STEARAMIDOPROPYL DIMETHYLAMINE

Stearamidopropyl Dimethylamine è usato in balsami e trattamenti per capelli. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

STEARETH-20

Steareth-20 è un etere polietilenglicolico di acido stearico. È un composto ceroso utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura della persona, come abbronzatura, pelle, occhi e prodotti per capelli.
Quando aggiunto a cosmetici e prodotti per la cura personale, Steareth-20 riduce le forze interattive tra molecole di liquidi diversi in modo da formare un'emulsione. Se un ingrediente come uno Steareth non viene aggiunto ad alcuni prodotti per la cura personale, gli ingredienti nel prodotto si separerebbero.

SUCROSE POLYSTEARATE

Il saccarosio Il polistearato è costituito da saccarosio, noto anche come zucchero da tavola, è combinato con acido stearico, un acido grasso che si ottiene da grassi e oli vegetali. Il polistearato di saccarosio è usato nei cosmetici come balsamo ed emulsionante per la pelle. Agisce come emulsionante O / W e offre benefici come la delicatezza, la consistenza vellutata e l'idratazione.

SYNTHETIC BEESWAX

La cera d'api sintetica è una miscela di oli e cere di estere e paraffina principalmente sintetici progettata per imitare le proprietà fisiche e cosmetiche della cera d'api naturale. Può essere un sostituto "vegano" della cera d'api naturale. È usato come agente di condizionamento della pelle in vari prodotti cosmetici, tra cui creme, lozioni, trattamenti solari, trucco, acconciature e cura dei capelli.

SYNTHETIC WAX

Gli ingredienti * a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di qualità farmaceutica e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.

* Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum", " cera microcristallina", "ozokerite ","paraffina"e"cera sintetica".

TALC

Il talco è una materia prima di origine minerale. Questa polvere bianca fine dona alla pelle una sensazione di velluto asciutto. Il talco assorbe olio e repelle l'acqua a causa di questo fatto è generalmente noto come ingrediente principale nelle polveri per bambini.

TETRASODIUM EDTA

L'EDTA e i sali dell'EDTA (ad es. Trisodium EDTA) sono prodotti sinteticamente. Lo scopo principale dell'aggiunta di questo ingrediente ai prodotti cosmetici è l'eccellente proprietà di legare gli ioni metallici. Il legame degli ioni metallici aiuta a prevenire il deterioramento dei prodotti cosmetici.

THEOBROMA CACAO SEED BUTTER

Theobroma Cacao Seed Butter (chiamato anche burro di cacao), è il grasso color crema, estratto dai semi di cacao (fave di cacao) principalmente dall'Africa occidentale, dalla Malesia, dal Brasile, dall'America Centrale, dall'India e dallo Sri Lanka. È ampiamente usato per aggiungere e conferire sapore, profumo e morbidezza al cioccolato, ma è anche noto per i cosmetici. Il burro di cacao è uno dei grassi naturali più stabili. Si scioglie a temperatura corporea e viene usato per mantenere la pelle idratata, liscia, morbida ed elastica.

TITANIUM DIOXIDE (NANO)

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

TOCOPHEROL ACETATE

Il tocoferolo acetato, noto anche come vitamina E acetato, è una forma sintetica di vitamina E. La vitamina E ha un effetto antiossidante e levigante nei preparati cosmetici, riduce i danni alla pelle correlati ai raggi UV, previene le macchie dell'invecchiamento e l'invecchiamento precoce della pelle. La vitamina E si trova naturalmente in alcuni alimenti e disponibile come integratore alimentare. "Vitamina E" è il nome collettivo di un gruppo di composti liposolubili con attività antiossidanti distintive nel proteggere i prodotti cosmetici
La vitamina E presente in natura esiste in otto forme chimiche (alfa, beta-, gamma- e delta-tocoferolo e alfa-, beta-, gamma- e delta-tocotrienolo) che hanno livelli variabili di attività biologica. Il tocoferolo alfa (o α-) è l'unica forma riconosciuta per soddisfare i requisiti umani. L'acetato di tocoferolo è un derivato sintetico della vitamina E. naturale

TRIDECETH-12

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRIDECETH-15

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRIDECETH-3

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRIDECETH-6

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRISODIUM EDTA

L'EDTA e i sali dell'EDTA (ad es. Trisodium EDTA) sono prodotti sinteticamente. Lo scopo principale dell'aggiunta di questo ingrediente ai prodotti cosmetici è l'eccellente proprietà di legare gli ioni metallici. Il legame degli ioni metallici aiuta a prevenire il deterioramento dei prodotti cosmetici.

SILICA

La silice, nota anche come biossido di silicio, è una polvere fine di origine minerale. È usato nella formulazione cosmetica come addensante attivo in olii o emulsioni. Inoltre la silice fornisce un effetto opacizzante sulla pelle, quando viene utilizzata in emulsione per le sue proprietà di assorbimento dell'olio. A seconda della gradazione la silice viene utilizzata anche come abrasivo.

SILICA DIMETHYL SILYLATE

Silice Dimethyl Silylate è una silice fumosa modificata idrofobica. Il silicato dimetil silicato è una materia prima sintetica che respinge l'acqua e può ridurre l'appiccicosità delle ricche emulsioni. Dona una sensazione meno grassa della pelle. Le formule a base di olio possono essere addensate con silice dimetil sililato.

SILICONE QUATERNIUM-18

La proprietà chiave degli oli di silicone nei prodotti cosmetici è levigante: conferiscono a prodotti come creme o trucchi una consistenza setosa, spalmabile, lussuosa, nonché lucentezza e morbidezza negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli ".

SILICA DIMETHYL SILYLATE

Silice Dimethyl Silylate è una silice fumosa modificata idrofobica. Il silicato dimetil silicato è una materia prima sintetica che respinge l'acqua e può ridurre l'appiccicosità delle ricche emulsioni. Dona una sensazione di pelle meno grassa. Le formule a base di olio possono essere addensate con silice dimetil sililato.

Simethicone

I siliconi* sono ingredienti sintetici che si presentano sotto forma di oli e gel dalla consistenza più o meno densa. I siliconi sono ingredienti sintetizzati dal silicio, un composto minerale che si trova abbondantemente in natura, come ad esempio nella silice, il principale costituente della sabbia. Nei prodotti cosmetici, gli oli di silicone sono utilizzati principalmente per le loro proprietà leviganti: essi conferiscono infatti a prodotti come creme e make-up, una consistenza setosa, facilmente spalmabile e avvolgente, oltre a essere impiegati negli shampoo e in altri prodotti per la cura dei capelli per donare lucentezza e morbidezza.* Per identificare i siliconi contenuti nei nostri prodotti, consultare lista degli ingredienti riportata sulla confezione dove sono identificati da nomi quali "dimethicone", "cyclomethicone", "dimethiconol" e "amodimethicone" ("dimeticone", "ciclometicone", "dimeticonolo" e "amodimeticone").

 

Simmondsia Chinensis Seed Oil / Jojoba Seed Oil

L'olio di semi di Simmondsia Chinensis è una cera liquida naturale ricavata dai semi di jojoba. Simile ad un'oliva, il frutto della jojoba è anche noto col nome di "coffeeberry", bacca di caffè. L'estere di cera a catena lineare contiene un doppio legame, che ne definisce il carattere liquido. Questo particolare olio non irrancidisce e possiede inoltre comprovate proprietà nutrienti per la pelle - ciò lo rende il candidato ideale per un'ampia gamma di applicazioni cosmetiche, come ad esempio, creme per il viso, creme corpo, oli nutrienti e balsami per capelli. L'olio di semi di Simmondsia Chinensis è facilmente spalmabile, a rapido assorbimento e piacevole a contatto con la pelle.

 

SODIUM ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER

Questo ingrediente caratterizza i polimeri sintetici che vengono solitamente utilizzati per addensare formule a base d'acqua come gel doccia o per stabilizzare emulsioni come creme o lozioni soprattutto in presenza di filtro UV, minerali o sali. Acrylate / C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer crea gel trasparenti in acqua con un comportamento di flusso diverso. Acrylate / C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer può anche essere usato per ridurre l'emulsionante o formulare emulsioni leggere prive di emulsionante.

SODIUM CARBOMER

Carbomer caratterizza polimeri sintetici a base di acido acrilico. Vengono solitamente utilizzati per addensare le formule a base d'acqua come i gel per stabilizzare le emulsioni come creme o lozioni. Il polimero fornisce trame con comportamento di flusso diverso.

Sodium Benzoate

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, approvato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (Allegato V del Regolamento sui prodotti cosmetici dell'Unione Europea). I conservanti, come quello qui ricercato, sono studiati appositamente per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel preservare i cosmetici dal deterioramento e dalla contaminazione da microorganismi durante la conservazione e l'uso continuato - un aspetto molto importante per la sicurezza dei consumatori. La sicurezza dei prodotti è la priorità assoluta dell'industria cosmetica, per questo forniamo esclusivamente prodotti formulati in modo tale da prevenirne la contaminazione da parte di microorganismi. Batteri, lieviti, e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo, e allo stesso modo possono penetrare all'interno dei prodotti durante il loro normale uso. La contaminazione dei prodotti, specialmente quelli applicati sul contorno occhi o sulla pelle, possono causare problemi significativi se il loro livello di contaminazione è elevato. I conservanti sono in grado di prevenire tali problemi impedendo ai microorganismi di moltiplicarsi all'interno del prodotto. I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono il fenossietanolo e i parabeni.

 

Sodium Cetearyl Sulfate

Il sodio cetaril solfato è un tensioattivo che appartiene al gruppo dei solfati alchilici, utilizzato nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale. Il sodio cetaril solfato è il sale sodico di una miscela di cetil e stearil solfato. Appare come una polvere che va dal bianco al giallo pallido. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, il sodio cetaril solfato viene utilizzato nella formulazione di prodotti per la cura dei capelli, tra cui gli shampoo, oltre che in detergenti per la pelle e in altri prodotti per la cura della pelle.

 

Sodium Chloride

Il cloruro di sodio è uno dei minerali più importanti sia per l'uomo che per gli animali. Noto anche come sale da tavola, agisce come regolatore della viscosità e del rigonfiamento. Il cloruro di sodio dà vita a cristalli incolori che vanno a formare una struttura cubica. Il cloruro di sodio costituisce inoltre un'importante componente dell'alimentazione umana. Il corpo di un adulto contiene all'incirca dai 150 ai 300 g di cloruro di sodio.

 

SODIUM HYALURONATE

Sodio ialuronato, è il sale sodico dell'acido ialuronico polisacaridico del corpo (ialurone). Si dissocia nell'acido ialuronico, che ricopre, a seconda della sua dimensione molecolare, ruoli specifici nella biologia della pelle. Acido ialuronico a basso peso molecolare; attiva la sintesi di acido ialuronico della pelle, in strati epidermici più profondi, con ciò migliora il riempimento delle rughe e rallenta la formazione di nuove linee e rughe. L'acido ialuronico ad alto peso molecolare può legare fino a 1000 volte il suo peso molecolare, funziona come idratante.

Sodium Cocoamphoacetate

Il cocoanfoacetato di sodio è un tensioattivo anionico. Deterge la pelle e i capelli aiutando l'acqua a miscelarsi con olio e sporco, permettendo quindi la rimozione di tali sostanze tramite il risciacquo. In quanto co-tensioattivo, aumenta inoltre la capacità schiumogena di un prodotto oppure stabilizza le schiume.

 

Sodium Cocoate

Il cocoato di sodio è il sale dell'acido grasso di cocco. Viene utilizzato principalmente per la produzione di saponi.

 

SODIUM HYDROXIDE

L'idrossido di sodio è ampiamente utilizzato nei prodotti cosmetici nella regolazione e stabilizzazione del valore del pH dei prodotti cosmetici.

Sodium Cocoyl Isethionate

Il sodio cocoil isetionato è un tensioattivo anionico. Deterge la pelle e i capelli aiutando l'acqua a miscelarsi con olio e sporco, permettendo quindi la rimozione di tali sostanze tramite il risciacquo.

 

Sodium Lactate

Il lattato di sodio è un alfa-idrossiacido appartenente al gruppo dei fattori idratanti naturali, dotato di proprietà idratanti e cheratolitiche. Il lattato di sodio possiede proprietà idratanti. Riduce il processo di desquamazione della pelle e ne equilibra il valore del pH. Combatte inoltre i sintomi della secchezza cutanea. Il lattato di sodio presenta inoltre effetti comedolitici: inibisce la formazione di comedoni contribuendo al ricambio cellulare cutaneo, impedendo così l'ostruzione dei follicoli.

 

SODIUM LAURYL SULFATE

Il lauril solfato di sodio è un tensioattivo anionico a base di solfato di origine naturale e minerale. Il lauril solfato di sodio ha ottime proprietà schiumogene e detergenti. In genere viene utilizzato in combinazione con altri tensioattivi in shampoo o gel doccia o come additivo per ingredienti insolubili in acqua.

Sodium Laureth Sulfate

Il sodio lauriletere solfato è un alcol etossilato e funge da tensioattivo anionico. Grazie alle sue efficaci proprietà detergenti, schiumogene e addensanti, viene utilizzato principalmente in prodotti detergenti quali bagnoschiuma, gel doccia e shampoo.

 

SODIUM METHYLPARABEN

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (allegato V del regolamento sui cosmetici UE).
I conservanti - come quello cercato qui - sono progettati per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel mantenere i cosmetici sicuri contro il deterioramento e la contaminazione dei microrganismi durante la conservazione e l'uso continuato. Questo è importante per la sicurezza dei consumatori.
La sicurezza dei prodotti è la priorità numero uno per l'industria cosmetica e pertanto forniamo prodotti che sono stati formulati per prevenire la contaminazione da microrganismi.
Batteri, lieviti e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo. Questi possono entrare nei prodotti durante il normale utilizzo.
La contaminazione dei prodotti, in particolare quelli utilizzati intorno agli occhi e sulla pelle, può causare problemi significativi se il livello di contaminazione è elevato. I conservanti possono prevenire questi problemi impedendo ai microrganismi di moltiplicarsi nel prodotto.
I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono fenossietanolo e parabeni.

 

Sodium Levulinate

L'acido levulinico e il corrispondente levulinato di sodio (il sale sodico dell'acido levulinico) sono entrambi utilizzati nei prodotti per la cura personale, anche nei cosmetici certificati. L'acido levulinico può essere ottenuto dal saccarosio di origine naturale. È impiegato nei cosmetici come agente di condizionamento della pelle e contribuisce al mantenimento di una cute sana.

 

SODIUM MYRETH SULFATE

Sodium Myreth Sulfate è un tensioattivo anionico che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni tra cui agenti di pulizia per dissolvere lo sporco, agenti di sospensione per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido, aumentando la schiuma e come emulsionanti che consentono la miscelazione di olio e acqua

Sodium Methyl Cocoyl Taurate

Il sodio metil cocoil taurato è un tensioattivo che viene utilizzato principalmente per la produzione di saponi.

 

Sodium Palm Kernelate

Il Sodium Palm Kernelate è ricavato dall'olio di palmisto e trova spesso impiego nella produzione di saponi. È dotato di buone proprietà schiumogene ed emulsionanti.

 

SODIUM STARCH OCTENYLSUCCINATE

L'amtenilsuccinato di sodio è un amido lipofilo modificato con un'alta affinità con olio o sebo. Di solito l'amido di mais viene utilizzato come fonte naturale. L'ottenilsuccinato di sodio amido si dissolve anche in acqua fredda e stabilizza le emulsioni.

Sodium Salicylate

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei conservanti, approvato per l'uso in prodotti cosmetici e fa parte di un elenco positivo (Allegato V del Regolamento sui prodotti cosmetici dell'Unione Europea). I conservanti, come quello qui ricercato, sono studiati appositamente per proteggere i prodotti cosmetici. Questi ingredienti svolgono un ruolo essenziale nel preservare i cosmetici dal deterioramento e dalla contaminazione da microorganismi durante la conservazione e l'uso continuato - un aspetto molto importante per la sicurezza dei consumatori. La sicurezza dei prodotti è la priorità assoluta dell'industria cosmetica, per questo forniamo esclusivamente prodotti formulati in modo tale da prevenirne la contaminazione da parte di microorganismi. Batteri, lieviti, e muffe sono sempre presenti sulla nostra pelle, nell'aria che ci circonda e persino nell'acqua che beviamo, e allo stesso modo possono penetrare all'interno dei prodotti durante il loro normale uso. La contaminazione dei prodotti, specialmente quelli applicati sul contorno occhi o sulla pelle, possono causare problemi significativi se il loro livello di contaminazione è elevato. I conservanti sono in grado di prevenire tali problemi impedendo ai microorganismi di moltiplicarsi all'interno del prodotto. I conservanti più utilizzati nei nostri prodotti sono il fenossietanolo e i parabeni.

 

Sodium Stearate

I sali dell'acido stearico sono generalmente utilizzati per le loro proprietà lubrificanti. Prevengono inoltre la separazione delle componenti oleose da quelle liquide nelle emulsioni. I sali dell'acido stearico incrementano la densità della parte lipidica (olio) contenuta nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale e mitigano l'aspetto chiaro o trasparente dei prodotti finiti.

 

Sodium Stearoyl Glutamate

Questo ingrediente è un emulsionante ipoallergenico che viene prodotto sulla base di un amminoacido. È dotato di proprietà detergenti e curative per la pelle e contribuisce al mantenimento di una buona condizione cutanea. Il suo pH è simile a quello della pelle, quindi molto delicato. Il glutammato di sodio stearoilico è naturale ed ecologico.

 

SODIUM XYLENE SULFONATE

Il sodio xilene solfonato è un tensioattivo anionico che viene utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni tra cui agenti di pulizia per dissolvere lo sporco, agenti di sospensione per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido, aumentando la schiuma e come emulsionanti che consentono la miscelazione di olio e acqua

Sodium Tallowate

Il Sodium Tallowate è un sale del grasso derivato dal tessuto ovino o bovino. Questo ingrediente può anche fungere da sapone.

 

SORBITAN STEARATE

Lo stearato di sorbitano è un emulsionante di origine vegetale prodotto dalla reazione di due ingredienti naturali, il sorbitolo e l'acido grasso, l'acido stearico. agisce. Come emulsionante acqua in olio viene utilizzato in una varietà di prodotti cosmetici per rendere stabile l'olio nelle emulsioni d'acqua.

Sorbitol

Il sorbitolo è un alditolo presente in natura, noto per la sua capacità di mantenere la pelle idratata prevenendo la dissipazione dell'idratazione cutanea naturale. Può inoltre servire da addensante e per donare ai prodotti una migliore consistenza.

 

SQUALANE

Squalane è un olio ramificato, trasparente e inodore, che può essere usato come componente di cura in emulsioni, bastoncini e paste. La parte principale della molecola è derivata dall'olio d'oliva. Squalane fu introdotto come emolliente negli anni '50. Lo squalane si presenta naturalmente nella nostra pelle. È un componente importante del sebo cutaneo intorno al 15%. Il sebo protegge la pelle dall'asciugarsi e forma il film idrolipidico sulla pelle. Quindi lo squalane protegge la pelle dalla perdita di umidità, può portare a una pelle meglio idratata e rende la pelle morbida ed elastica. Poiché lo squalano è una parte intrinseca della pelle, la pelle ha un'alta tollerabilità allo squalano.

STEARAMIDOPROPYL DIMETHYLAMINE

Stearamidopropyl Dimethylamine è usato in balsami e trattamenti per capelli. Migliora l'aspetto e la sensazione dei capelli, aumentando il corpo, l'elasticità o la lucentezza dei capelli o migliorando la consistenza dei capelli che sono stati danneggiati fisicamente o mediante trattamento chimico.

Steareth-2

Lo Steareth-2 è un etere polietilenglicolico sintetico dell'acido stearico. È un composto ceroso. Nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, lo Steareth-2 trova impiego nella formulazione di prodotti per la cura e detersione della pelle, nonché in deodoranti e prodotti per capelli. L'aggiunta di Steareth-2 a cosmetici e a prodotti per la cura personale comporta la riduzione delle forze interattive tra le molecole di altri liquidi, rendendo così possibile la formazione di un'emulsione. In assenza di un ingrediente come lo Steareth-2, gli ingredienti facenti parte di alcuni prodotti per la cura personale si separerebbero.

 

STEARETH-20

Steareth-20 è un etere polietilenglicolico di acido stearico. È un composto ceroso utilizzato in cosmetici e prodotti per la cura della persona, come abbronzatura, pelle, occhi e prodotti per capelli.
Quando aggiunto ai cosmetici e ai prodotti per la cura personale, Steareth-20 riduce le forze interattive tra molecole di liquidi diversi in modo da formare un'emulsione. Se un ingrediente come uno Steareth non viene aggiunto ad alcuni prodotti per la cura personale, gli ingredienti nel prodotto si separerebbero.

Steareth-21

Lo Steareth-21 è un composto sintetico e ceroso ed è un polietilenglicoletere dell'acido stearico. Lo Steareth-21 trova impiego nella formulazione di una vasta gamma di cosmetici e prodotti per la cura personale, tra cui make-up, lozioni, deodoranti, fragranze, prodotti per la cura di pelle, degli occhi e dei capelli.

 

Stearic Acid

L'acido stearico è un acido grasso a catena lunga ceroso e incolore. Questo prezioso acido grasso saturo può anche essere ottenuto da fonti vegetali, il che lo rende ideale per l'uso in formulazioni naturali. Nelle emulsioni, l'acido stearico è un efficace stabilizzante, addensante e ammorbidente, che contribuisce a conferire al prodotto finale una consistenza ricca. L'acido stearico contribuisce inoltre a generare una schiuma ricca e vellutata. Tale proprietà lo rende l'ingrediente ideale nelle schiume da barba. Nelle formulazioni di saponi, detergenti e shampoo, i derivati dell'acido stearico fungono da addensanti, contribuendo a indurire le formule e a trasformarle in solidi. Contribuisce inoltre ad eliminare la consistenza acquosa e inconsistente dei saponi diluiti. In funzione di balsamo protettivo nelle formulazioni di shampoo, l'acido stearico rende i capelli morbidi, leggeri e lucenti.

 

Stearyl Alcohol

L'alcol stearilico è spesso ricavato da grassi o oli vegetali. Per questo motivo, l'alcol stearilico si definisce alcol grasso. Tuttavia, l'alcol stearilico può essere altrimenti ottenuto mediante l'idrolisi delle cere. È impiegato in molte formule cosmetiche in quanto accresce la stabilità delle emulsioni e migliora la consistenza di formule come creme o lozioni. L'alcol stearilico forma una massa bianca solida che funge da componente legante dell’acqua e dona consistenza al prodotto.

 

STYRENE/ACRYLATES COPOLYMER

Il copolimero di stirene / acrilati è usato come agente opacizzante nei gel doccia e negli shampoo.

SUCROSE POLYSTEARATE

Il saccarosio Il polistearato è costituito da saccarosio, noto anche come zucchero da tavola, è combinato con acido stearico, un acido grasso che si ottiene da grassi e oli vegetali. Il polistearato di saccarosio è usato nei cosmetici come balsamo ed emulsionante per la pelle. Agisce come emulsionante O / W e offre benefici come la delicatezza, la consistenza vellutata e l'idratazione.

SYNTHETIC BEESWAX

La cera d'api sintetica è una miscela di oli e cere di estere e paraffina principalmente sintetici progettata per imitare le proprietà fisiche e cosmetiche della cera d'api naturale. Può essere un sostituto "vegano" della cera d'api naturale. È usato come agente di condizionamento della pelle in vari prodotti cosmetici, tra cui creme, lozioni, creme solari, trucco, acconciature e cura dei capelli.

SYNTHETIC WAX

Gli ingredienti a base di oli minerali sono grassi di origine fossile. Gli ingredienti altamente purificati si presentano in diverse forme (oli, gel ...) e sono incolori, inodori e insapore. L'olio minerale più noto usato nei prodotti cosmetici è il paraffinum liquidum.
Esistono due tipi: oli minerali sintetici, che sono perfettamente puri dalla loro produzione, e oli minerali da prodotti petrolchimici. Questi ultimi sono oli minerali raffinati ottenuti dopo la purificazione di materiali fossili come carbone, petrolio greggio o gas naturale. Gli oli minerali nei nostri prodotti cosmetici sono di qualità farmaceutica e quindi molto puri.
La proprietà principale di questo gruppo di ingredienti è di proteggere la pelle dalla disidratazione. Inoltre, questi ingredienti migliorano la qualità delle trame e sono efficaci per la pulizia e la rimozione del trucco.
Per identificare questi ingredienti nei nostri prodotti, dai un'occhiata all'elenco degli ingredienti sulla confezione. Puoi facilmente identificare gli ingredienti a base di olio minerale con nomi come "paraffinum liquidum", "cera microcristallina", "ozokerite" , "paraffina" e "cera sintetica".

TALC

Il talco è una materia prima di origine minerale. Questa polvere bianca fine dona alla pelle una sensazione di velluto asciutto. Il talco assorbe l'olio e repelle l'acqua a causa di questo fatto è generalmente noto come ingrediente principale nelle polveri per bambini.

Tapioca Starch

L'amido di tapioca è un amido naturale granulare estratto dalle radici di una pianta che si chiama cassava. La polvere di amido di dimensioni µm assorbe grandi quantità di lipidi (oli). Per questo motivo, l'amido di tapioca da la sensazione di una pelle meno grassa, leggera e liscia quando è incorporato in emulsioni come creme o lozioni. L'amido di tapioca è particolarmente indicato per opacizzare i prodotti cosmetici.

TETRASODIUM EDTA

L'EDTA e i sali dell'EDTA (ad es. Trisodium EDTA) sono prodotti sinteticamente. Lo scopo principale dell'aggiunta di questo ingrediente ai prodotti cosmetici è l'eccellente proprietà di legare gli ioni metallici. Il legame degli ioni metallici aiuta a prevenire il deterioramento dei prodotti cosmetici.

TETRASODIUM ETIDRONATE

L'etidronato di tetrasodio funge da emulsionante e stabilizza le miscele di oli e acqua.

THEOBROMA CACAO SEED BUTTER

Theobroma Cacao Seed Butter (chiamato anche burro di cacao), è il grasso color crema, estratto da semi di cacao (fave di cacao) principalmente dall'Africa occidentale, dalla Malesia, dal Brasile, dall'America Centrale, dall'India e dallo Sri Lanka. È ampiamente usato per aggiungere e conferire sapore, profumo e morbidezza al cioccolato, ma è anche noto per i cosmetici. Il burro di cacao è uno dei grassi naturali più stabili. Si scioglie a temperatura corporea e viene utilizzato per mantenere la pelle idratata, liscia, morbida ed elastica.

Tilia Tomentosa Extract

L'estratto di Tilia Tomentosa, detto anche estratto di fiori di tiglio, è prodotto per mezzo di un delicato processo di estrazione a più fasi, che consente di preservare in modo ottimale i suoi ingredienti naturali. I prodotti contenenti estratto di fiori di tiglio hanno un tenue effetto lenitivo se applicati sulla pelle secca e sensibile.

 

TITANIUM DIOXIDE (NANO)

Questo ingrediente appartiene al gruppo dei filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che da una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.

TOCOPHEROL ACETATE

Il tocoferolo acetato, noto anche come vitamina E acetato, è una forma sintetica di vitamina E. La vitamina E ha un effetto antiossidante e levigante nei preparati cosmetici, riduce i danni alla pelle correlati ai raggi UV, previene le macchie dell'invecchiamento e l'invecchiamento precoce della pelle. La vitamina E si trova naturalmente in alcuni alimenti e disponibile come integratore alimentare. "Vitamina E" è il nome collettivo di un gruppo di composti liposolubili con attività antiossidanti distintive nel proteggere i prodotti cosmetici
La vitamina E presente in natura esiste in otto forme chimiche (alfa, beta-, gamma- e delta-tocoferolo e alfa-, beta-, gamma- e delta-tocotrienolo) che hanno livelli variabili di attività biologica. Il tocoferolo alfa (o α-) è l'unica forma riconosciuta per soddisfare i requisiti umani. L'acetato di tocoferolo è un derivato sintetico della vitamina E naturale

Tocopherol / Vitamin E

"La vitamina E si trova per natura in alcuni alimenti, mentre può essere aggiunta in altri. È inoltre disponibile sotto forma di integratore alimentare. ""Vitamina E"" è il nome collettivo di un gruppo di composti liposolubili con attività antiossidanti distintive.
La vitamina E presente in natura, esiste in otto forme chimiche (alfa-, beta-, gamma-, e delta-tocoferolo e alfa-, beta-, gamma-, e delta-tocotrienolo), caratterizzate da livelli variabili di attività biologica. L'alfa (o α-) tocoferolo è l'unica forma riconosciuta come idonea ai requisiti umani."

 

TRIACONTANYL PVP

Il triacontanil PVP è un polimero sintetico in grado di formare film sottili. Previene la perdita di umidità da prodotti e pelle, inoltre protegge e condiziona la pelle.

TRICETEARETH-4 PHOSPHATE

Triceteareth-4 Phosphate è un emulsionante prodotto sinteticamente che viene utilizzato in emulsioni olio-in-acqua liquide e cremose, ma è adatto anche per le creme per le mani. Agisce come emulsionante con ottime proprietà emulsionanti.

TRIDECETH-15

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRIDECETH-3

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRIDECETH-6

Trideceth agisce come emulsionante e stabilizza miscele di oli e acqua

TRIDECETH-9

Il Trideceth-9 viene utilizzato nelle apopolizzazioni cosmetiche come emulsionante. Promuove la formazione di miscele intime di liquidi immiscibili cambiando la loro tensione interfacciale.
Trideceth-9 riduce la tensione interfacciale dei prodotti cosmetici e contribuisce a una distribuzione uniforme durante l'applicazione.

TRIDECYL STEARATE

Il tridecil stearato viene generalmente miscelato a una combinazione unica di esteri non animali. Il sensoriale di questa miscela emolliente è ricco ma non appiccicoso, di lunga durata, setoso e morbido. Deriva dal vagetable (semi / chicchi / frutti di cocco e / o palma) e da fonti sintetiche.

TRIDECYL TRIMELLITATE

Il tridecil stearato è generalmente miscelato a una combinazione unica di esteri non animali. Il sensoriale di questa miscela emoliente è ricco ma non appiccicoso, di lunga durata, setoso e morbido. Deriva dal vagetable (semi / chicchi / frutti di cocco e / o palma) e da fonti sintetiche.

TRIISOSTEARIN

La triisostearina è un triester liquido derivato naturalmente di glicerina e acido isostearico. Dona una sensazione di pelle nei prodotti per la cura della pelle e lascia la pelle morbida ed elastica.

TRIMETHYLSILOXYSILICATE

I trimetilsilossisilicati sono polimeri silossanici con una struttura a spina dorsale composta da silicio alternato e atomi di ossigeno. È insolubile in acqua e forma un film sottile su capelli e pelle che dona una sensazione morbida e liscia.

TRISODIUM EDTA

L'EDTA e i sali dell'EDTA (ad es. Trisodium EDTA) sono prodotti sinteticamente. Lo scopo principale dell'aggiunta di questo ingrediente ai prodotti cosmetici è l'eccellente proprietà di legare gli ioni metallici. Il legame degli ioni metallici aiuta a prevenire il deterioramento dei prodotti cosmetici.


U-Z

UBIQUINONE

L'ubiquinone, noto come il coenzima Q10, è una molecola che ogni cellula del nostro corpo produce da sola. Aiuta a convertire i nutrienti e l'ossigeno in energia che le cellule del corpo possono usare e agisce come antiossidante. Senza il Q10 non funzionerebbe molto nei nostri corpi: nessuna cellula può sopravvivere senza il Q10. Il nome Q10 deriva dalla sua speciale struttura molecolare: Q10 è una biomolecola a forma di anello che è strutturalmente correlata alla vitamina K ed E. La tipica struttura ad anello di chinone è una caratteristica specifica di una classe di molecole, di cui Q10 (Ubichinone) è biologicamente molto importante. Attraverso i processi di fermentazione del lievito, lo stesso Q10 (pelle identica al Q10) presente nel corpo può essere prodotto biotecnologicamente oggi ed è integrato nei nostri prodotti per la cura del viso NIVEA Q10.

Undecylenamidopropyl Betaine

Questo ingrediente è un blando tensioattivo anfotero utilizzato in shampoo e detergenti per la pelle. I tensioattivi hanno molte funzioni, tra cui quella di agenti detergenti, per dissolvere lo sporco, e di agenti di sospensione, per impedire alle particelle solide di separarsi da un prodotto liquido. Contribuiscono inoltre ad accrescere le proprietà schiumogene di un prodotto e fungono da emulsionanti per consentire la miscela di olio e acqua. Inoltre, l'undecilenamidopropil betaina è dotata di proprietà antimicrobiche e aiuta a combattere la forfora.

 

VEGETABLE OIL

L'olio vegetale è anche chiamato olio di Olus in Europa. È un emolliente chiaro, molto stabile, 100% naturale, che è un'alternativa vegetale agli oli minerali. È una miscela di alta qualità di trigliceridi naturali derivati dall'olio di colza (colza). È comunemente usato come emolliente che dona una sensazione di pelle ricca, intensa e duratura.

VITIS VINIFERA SEED OIL

L'olio di semi di Vitis Vinifera è uno degli oli vegetali naturali che possono essere considerati acidi grassi Omega-6 e fonte di vitamina E negli alimenti. Deriva da semi d'uva che sono un sottoprodotto dell'industria alimentare e delle bevande (succo, vino). Fornisce idratazione e morbidezza ai prodotti per la cura della pelle e svolge un ruolo importante nel rafforzamento e nel ripristino della funzione di barriera cutanea reintegrando la pelle con acidi grassi e lipidi essenziali.

VP/Eicosene Copolymer

Il copolimero VP/eicosene contribuisce al mantenimento della piega dei capelli inibendone la capacità di assorbire umidità. Forma un sottile rivestimento sulla pelle, i capelli o le unghie. È usato inoltre per tenere legati gli ingredienti facenti parte di una compressa o di una tavoletta e contribuisce a distribuire o a sospendere un solido insolubile in un liquido. Si definisce copolimero un polimero preparato combinando dei composti chimici relativamente piccoli chiamati monomeri in una molecola molto grande dotata di diverse proprietà.

 

VP/Hexadecene Copolymer

Il copolimero VP/esadecene contribuisce al mantenimento della piega dei capelli inibendone la capacità di assorbire umidità. Forma un sottile rivestimento sulla pelle, i capelli o le unghie. È usato inoltre per tenere legati gli ingredienti facenti parte di una compressa o di una tavoletta e contribuisce a distribuire o a sospendere un solido insolubile in un liquido. Si definisce copolimero un polimero preparato combinando dei composti chimici relativamente piccoli chiamati monomeri in una molecola molto grande dotata di diverse proprietà.

 

VP/VA COPOLYMER

Il copolimero VP / VA aiuta i capelli a mantenere il proprio stile inibendo la capacità dei capelli di assorbire l'umidità. Il copolimero VP / VA si asciuga per formare un sottile strato di pelle, capelli o unghie. Viene anche usato per tenere insieme gli ingredienti di una compressa o di una torta compressa e aiuta a distribuire o sospendere un solido insolubile in un liquido. Un copolimero è un polimero preparato combinando composti chimici relativamente piccoli chiamati monomeri in una molecola molto grande che ha proprietà molto diverse.

UBIQUINONE

L'ubiquinone, noto come il coenzima Q10, è una molecola che ogni cellula del nostro corpo produce da sola. Aiuta a convertire i nutrienti e l'ossigeno in energia che le cellule del corpo possono usare e agisce come antiossidante. Senza il Q10 non funzionerebbe molto nei nostri corpi: nessuna cellula può sopravvivere senza il Q10. Il nome Q10 deriva dalla sua speciale struttura molecolare: Q10 è una biomolecola a forma di anello che è strutturalmente correlata alla vitamina K ed E. La tipica struttura ad anello di chinone è una caratteristica specifica di una classe di molecole, di cui Q10 (Ubichinone) è biologicamente molto importante. Attraverso i processi di fermentazione del lievito, lo stesso Q10 (pelle identica al Q10) presente nel corpo può essere prodotto biotecnologicamente oggi ed è integrato nei nostri prodotti per la cura del viso NIVEA Q10.

XANTHAN GUM

La gomma di xantano è un biopolimero chiamato anche polisaccaride. Si tratta di una materia prima di origine naturale prodotta dalla fermentazione batterica di Xanthomonas campestris con glucosio (mais) e proteine (soia). La gomma di xantano si gonfia in soluzione acquosa e aumenta la viscosità. Questa permette di produrre gel trasparenti o emulsioni come creme o lozioni. Viene utilizzata per stabilizzare le formule.

ZINC OXIDE (NANO)

Questo ingrediente appartiene al gruppo di filtri UV (UV significa ultravioletto), essendo autorizzato per l'uso in prodotti cosmetici nell'UE ed è elencato nell'elenco positivo dei filtri UV (Allegato VI del Regolamento sui cosmetici). I filtri UV sono ingredienti essenziali che proteggono la pelle dai danni del sole e prevengono i rischi di cancro della pelle, nonché scottature solari, invecchiamento precoce della pelle o comparsa di macchie. In generale, esistono due tipi di filtri UV: i filtri organici assorbono i raggi UVA e UVB e trasformano l'energia in calore. I filtri minerali, d'altra parte, sono costituiti da minuscole particelle che forma una specie di scudo sulla pelle riflettono principalmente le radiazioni UVB e meno radiazioni UVA. Ogni filtro UV offre un tipo specifico di protezione dalle radiazioni UV, motivo per cui i prodotti per la protezione solare e i prodotti per la cura della pelle quotidiana con SPF sono generalmente composti da una combinazione di filtri diversi per garantire una protezione ad ampio spettro.