deodorante migliore

come scegliere il deodorante

Dubbi su quale deodorante acquistare? Non andare a casaccio

I DIVERSI TIPI

I DIVERSI TIPI DI DEODORANTE

Il deodorante è un grande classico della beauty routine quotidiana, indispensabile per prevenire la comparsa di cattivo odore quando sudiamo.

Irrinunciabile prodotto da portare sempre con sé, ne esistono di svariate tipologie e caratteristiche da utilizzare in base al tipo di pelle e gusti personali.

 

Tipi di deodorante per ascelle: differenze in base al formato

In base al formato, possiamo distinguere i deodoranti in:

  • Deodorante spray: I deodoranti in formato spray e vapo sono l'indiscussa scelta numero uno dei consumatori. Basta premere il comodo erogatore per azionare lo spray e assicurare una distribuzione ideale degli ingredienti attivi e dei nutrienti. L'intera ascella viene rinfrescata e piacevolmente profumata. 
  • Deodorante roll on: grazie al pratico applicatore con pallina rotante, permette di applicare il deodorante con grande precisione.
  • Deodorante stick: al contrario dei deodoranti roll-on, quelli stick sono solidi e a base polverosa. Anche questo formato permette di applicare il prodotto con precisione.
  • Deodorante in crema: prodotto più di nicchia rispetto a quelli descritti finora, evita l'insorgere di batteri che formano cattivi odori e regala alla pelle delle ascelle idratazione e ingredienti nutrienti. La maggior parte delle creme deodoranti sono prive di alcool e sono quindi ideali anche per una pelle sensibile. Di solito, le creme sono utilizzate come deodorante per sudorazione eccessiva ed iperidrosi.

Deodorante migliore in base al formato

Un buon deodorante per le ascelle

Tipi di deodorante: differenze in base alla composizione

Che sia un deodorante donna o uomo, questi prodotti si dividono anche in base alla loro composizione. Al momento dell’acquisto ti consigliamo di guardare bene gli ingredienti di cui sono composti. Un deodorante con un buon Inci (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) è garanzia di qualità e sicurezza.


COME UTILIZZARE

come utilizzare il deodorante correttamente

L’utilizzo del deodorante è un gesto comune, ripetuto anche più di una volta al giorno. Ma come renderlo pienamente efficace? Ecco alcuni consigli

  • Il deodorante va utilizzato dopo aver perfettamente asciugato l’area delle ascelle da acqua e residui di sapone
  • Un’ascella perfettamente depilata aiuta a tenere profumata l’intera area. I peli, infatti, costituiscono una sponda a cui i composti volatili responsabili del cattivo odore si aggrappano.
  • Le macchie su camicie, t shirt, maglie etc. sono l’inconveniente più comune. È possibile evitare questo problema attendendo che il deodorante si asciughi prima di indossare gli abiti o utilizzando un buon deodorante anti macchia.
  • Le irritazioni possono essere invece evitate aspettando un giorno dalla depilazione delle ascelle.

Scegliere un buon deodorante e utilizzarlo correttamente


MIGLIOR DEODORANTE ASCELLE

MIGLIOR DEODORANTE ASCELLE

Scegliere un deodorante efficace è una questione che dipende da tanti fattori. Le esigenze di ognuno, infatti, cambiano in base a sesso, composizione della pelle, età e gusti.

 

Nivea offre una vasta gamma di prodotti deodoranti e antitraspiranti, dai deodoranti spray, a quelli roll-on e stick.

  • Un antitraspirante genera un gel che occlude le ghiandole sudoripare riducendo quindi la sudorazione.
  • Un deodorante, invece, contrasta i batteri che sono alla base dei cattivi odori.

 

La linea Nivea si adatta a tutti i tipi di esigenze e di pelle, dalle sensibili alle normali. Se cerchi un deodorante senza Sali d’alluminio, ad esempio, puoi provare Pure & Natural Spray oppure Pure & Natural Roll On. Prodotti privi di coloranti e conservanti, permettono di tenere lontani i cattivi odori per 48 ore. Tra gli ingredienti presenti anche il Bio-Fiorine, un antibatterico naturale che protegge la pelle senza occludere i pori.


MITI DURI

deodorante: miti duri a morire

Si dicono tante cose sui deodoranti. Ma è vero che queste credenze riflettono la realtà? Facciamo un po' di chiarezza!

Sudare ci fa dimagrire e il sudore puzza... ma è proprio così?

Pensi che il sudore abbia un cattivo odore? Non è proprio così. A dire il vero, il sudore fresco è assolutamente inodore. È solo dopo che è rimasto del tempo sulla pelle e che i batteri hanno avuto modo di moltiplicarsi che il cattivo odore ha inizio.

Poiché i batteri prosperano nelle aree umide come le ascelle, sono queste zone ad avere un bisogno particolare della protezione deodorante.

 

Si dice anche spesso che il sudore ci fa dimagrire. Se solo fosse vero! Purtroppo questa diceria è sbagliata. Quando sudiamo perdiamo acqua, non grasso. La perdita di peso viene riequilibrata non appena si fa una pausa per bere.

 

Mito numero tre: non è solo lo sport a farci sudare... anche il cibo piccante ha lo stesso effetto. C'è un pizzico di verità in questo mito. Le spezie piccanti incoraggiano il nostro metabolismo e promuovono la circolazione. Il corpo reagisce producendo più sudore.