piedi e talloni secchi

Come prevenire e curare i piedi secchi e screpolati

Per riuscire a contrastare il fenomeno dei piedi secchi occorre sapere quali sono le cause e come riuscire a prevenire e curare il problema.

Il problema dei piedi secchi è piuttosto comune sia tra le donne che tra gli uomini. Si manifesta principalmente nei talloni e nella pianta del piede, dove la pelle si secca e si inspessisce. Oltre a essere spiacevole dal punto di vista estetico, questa condizione, se ignorata, può portare a delle complicazioni. Per questo motivo è bene conoscere le cause della secchezza ai piedi per prevenirla e contrastarla.

 

LE CAUSE

LE CAUSE DELLA PELLE SECCA DEI PIEDI

Quando la pelle dei piedi diventa secca e dura e i talloni sono screpolati, le cause possono essere diverse. Ecco le più diffuse:

 LE CAUSE DELLA PELLE SECCA DEI PIEDI

  • Disidratazione: se non viene correttamente idratata, la pelle dei piedi si secca e si screpola. Può accadere se si beve poca acqua, se si fanno bagni e docce calde di frequente e se si usano saponi aggressivi e non adatti al proprio tipo di pelle;
  • Calzature non idonee: se si utilizzano scarpe troppo strette o scomode si possono verificare attriti e sfregamenti che danneggiano la cute;
  • Diabete: questa patologia causa problemi alla circolazione sanguigna. Di conseguenza, se il sangue non fluisce correttamente, i piedi ricevono meno ossigeno e nutrienti, diventando così secchi e gonfi;
  • Tempo: con il passare degli anni e l’aumento dell’età, anche la pelle dei piedi perde tonicità e tende a essere più secca.


I SINTOMI

TALLONI SCREPOLATI E PIEDI SECCHI: I SINTOMI

I sintomi dei piedi secchi possono essere vari, a seconda delle cause che hanno provocato il problema. I più diffusi sono:

  • Pianta dei piedi e talloni screpolati.
  • Sensazione di prurito
  • Pelle spaccata sotto i piedi.
  • Ispessimento della cute.
  • Calli.
 

pelle secca e screpolata sulla pianta del piede


COME PREVENIRE

COME PREVENIRE IL PROBLEMA DEI PIEDI SECCHI

Prevenire è sempre meglio che curare. Ecco perché è bene prendersi cura dei propri piedi per evitare così che diventino secchi e screpolati. Per farlo, l’importante è seguire questi piccoli accorgimenti:

COME PREVENIRE IL PROBLEMA DEI PIEDI SECCHI

  • Bere molta acqua;
  • Utilizzare calzature traspiranti, comode e mai strette;
  • Usare regolarmente una pietra pomice per esfoliare la pianta dei piedi e i talloni dopo la doccia.


COME CURARE

COME CURARE I PIEDI SECCHI

Se, nonostante le precauzioni, abbiamo in ogni caso la pelle dei piedi secca e lacerata allora bisogna ricorrere subito a dei rimedi efficaci. Ecco quali sono:

  • Pediluvio: per prima cosa bisogna ammorbidire i piedi secchi immergendoli in acqua calda per venti minuti, aggiungendo del sale, oppure un sapone delicato o un olio essenziale;
  • Esfoliazione: quando la pelle dura dei piedi si sarà ammorbidita, sarà allora possibile esfoliarla con una pietra pomice o una lima abrasiva per i piedi;
  • Idratare la pelle: l’ultima fase consiste nell’utilizzare una crema idratante per piedi secchi.

ammorbidire i piedi secchi con una crema adatta


QUALI PRODOTTI USARE

QUALI PRODOTTI USARE PER I PIEDI SECCHI

Per idratare la pelle dei piedi è bene utilizzare una crema specifica in grado di ammorbidire i piedi secchi, come ad esempio Nivea Creme, che nutre in profondità la pelle. Allo stesso tempo occorre anche usare i prodotti giusti durante la detersione. Sotto la doccia invece usa NIVEA Doccia Creme Care, con pro-vitamine e oli nutrienti, per avere piedi sempre morbidi e vellutati.