Base trucco
perfetta? I segreti che devi assolutamente sapere

La bellezza nasconde i suoi piccoli “trucchi”!

I guru del make-up lo ripetono da sempre: il segreto di un trucco perfetto sta nella sua base. Realizzare una base trucco impeccabile vuole dire minimizzare al meglio i piccoli difetti ed esaltare la naturale bellezza del viso. Un compito che nasconde alcuni segreti che dovete assolutamente conoscere.

Pronte per saperne di più? Leggete questo articolo per creare una base trucco a prova di professionista!


I PASSAGGI DA SEGUIRE

Base trucco: i passaggi da seguire

Quello che interessa più di ogni altra cosa è sapere quali sono gli step da seguire per realizzare una base trucco impeccabile. Eccoli qui di seguito riassunti:

  • Detergere delicatamente il viso, la base trucco parte sempre da un’adeguata skin care quotidiana;
  • Applicare il contorno occhi e la crema idratante prima del trucco;
  • Applicare un primer, picchiettandolo con le dita, al fine di uniformare e levigare l’epidermide, e fissare i prodotti che andrete ad applicare successivamente;
  • Applicare il fondotinta per correggere eventuali discromie dell’incarnato;
  • Applicare un correttore se necessario per illuminare la zona del contorno occhi;
  • Applicare la cipria per fissare fondotinta e correttore;
  • Applicare un fard, o un prodotto per il contouring sulla linea degli zigomi, per donare al volto tridimensionalità;
  • Applicare un blush sulle gote per ricreare sul viso un naturale colorito sano.

come truccarsi passo dopo passo


TIPI DI PELLE

Base trucco e tipi di pelle

Abbiamo visto quali sono i passaggi da seguire per realizzare una base per il viso a regola d’arte. È bene, però, sapere quali sono i prodotti da preferire per ogni tipologia di pelle.
come fare un make up naturale

Base trucco per pelli secche

Se abbiamo una pelle secca dobbiamo agire con prodotti che idratano in profondità. Il fondo perfetto per questo tipo di epidermide è rappresentato da prodotti fluidi o liquidi, con componenti cremose al loro interno.

base viso per la pelle grassa

Base trucco per pelli grasse

Al contrario, per le pelli grasse è bene utilizzare correttori e fondotinta più compatti, con polvere sciolta per opacizzare le zone che presentano un eccesso di sebo.

base trucco per le pelli miste

Base trucco per pelli miste

La pelle mista ha una particolarità: è più grassa sulla zona T e più secca sulle guance. Quale base trucco preferire in questo caso? È bene scegliere quei prodotti che hanno al loro interno sia parti fluide che parti compatte.


NATURALE VS PROFESSIONALE

Base trucco naturale vs base trucco professionale

A questo punto abbiamo due strade: rendere il make-up più naturale possibile o stupire tutti con un trucco professionale. La scelta dipende solo da voi e dalle occasioni.

 

Per un make-up naturale, dopo la base trucco, possiamo scegliere di allungare le ciglia con un po’ di mascara e passare sulle labbra un velo di lucido. In questo modo, l’effetto naturale sarà garantito… della serie il trucco c’è ma non si vede! Questa soluzione è perfetta anche in estate, quando con l’abbronzatura non c’è bisogno di sottolineare eccessivamente il make-up.

 

Se, al contrario, abbiamo voglia di un trucco più elaborato, dopo la base per il viso dovremo intensificare lo sguardo con ombretti colorati, più o meno pigmentati a seconda delle preferenze, passare il mascara per avere ciglia lunghissime e il rossetto per donare carattere alle labbra.

come truccare il viso


I CONSIGLI NIVEA

I consigli NIVEA per una base trucco perfetta

Come abbiamo visto, il segreto di una base trucco invidiabile sta nella preparazione della pelle. Ecco le beauty tips by NIVEA da tenere a mente:

crema idratante prima del trucco

Leggi anche i nostri approfondimenti:

su come truccarsi ad Halloween
sulla differenza tra fondotinta e primer