Titolo Peeling

Scrub esfoliante: il tocco finale per la pelle

Donati un incarnato luminoso!
Come funzionano gli scrub esfolianti e perché fanno così bene alla pelle? Inserisci un trattamento esfoliante nella tua cura quotidiana della pelle. Scopri qui gli aspetti più importanti.

Regalati un trattamento rinfrescante!

Le cellule della nostra pelle si rinnovano regolarmente: la nostra pelle è come nuova ogni 28 giorni! Uno scrub esfoliante non solo rimuove le cellule morte, ma nel contempo stimola anche la circolazione della pelle. Lo scrub prepara la pelle al trattamento con altri prodotti di cura e le dona un aspetto luminoso e roseo.

Scrub esfoliante: e la pelle torna fresca

Gli scrub esfolianti sono particolarmente consigliati durante la primavera. Questo è il periodo in cui vogliamo dare alla nostra pelle un nuovo inizio e rimuovere la grigia nebbia delle fredde giornate invernali. Prima di andare in vacanza, uno scrub delicato può aiutarti a ottenere un'abbronzatura uniforme, perché le cosce, le ginocchia e i gomiti hanno bisogno di una spinta in più.

Importante: non esagerare! Ogni volta che esfoli, viene avviato un processo di rigenerazione e ciò è causa di stress per la pelle. La pelle sana deve essere esfoliata non più di una volta a settimana e la pelle secca solo una volta al mese. La pelle grassa può essere esfoliata una o due volte a settimana.

Scrub viso: la cura della pelle in tre passaggi

Usa un tonico per il viso per tonificare la pelle dopo l'esfoliazione, quindi applica una crema giorno o notte.

Viziata per scelta: trova lo scrub giusto

Non ogni scrub esfoliante è adatto a ogni tipo di pelle. Ma qual è quello giusto? Puoi fare una prima distinzione tra scrub esfolianti naturali e sintetici. Quello migliore per te dipende dal tuo tipo di pelle.

Scrub naturali con semi di frutta o sabbia marina

Il peeling meccanico usa materiali abrasivi come la sabbia, noccioli di albicocche macinati o le microsfere di silicone per rimuovere delicatamente lo strato calloso superiore della pelle. Lo strato grigio scompare e la pelle sarà nuovamente rosea e sana. Se hai una pelle sensibile, usa scrub ultra delicati con abrasivi molto fini e arrotondati. Per una pelle grassa più tendente alle impurità, un esfoliante con effetto antibatterico è più adatto. Gel Scrub Quotidiano Clean Deeper di NIVEA, con estratto di corteccia di magnolia e sottili particelle esfolianti rifinisce visibilmente l'aspetto della pelle.

Come usare uno scrub viso

  • Usa le tue dita per applicare lo scrub viso sulla fronte, sul naso e sul mento.
  • Muoviti dal centro della fronte alle tempie.
  • Strofina delicatamente dalla base del naso alla punta.
  • Fai dei movimenti circolari più intensi nell'area intorno ai bordi del naso e movimenti molto delicati sulle guance.
  • Passa lungo la mascella fino al mento.
  • Infine, scendi lungo il collo partendo dal mento.
  • Assicurati sempre di evitare le aree degli occhi e della bocca.

Il miglior momento del giorno per esfoliare

CONSIGLIO: usa l'esfoliante sempre la sera! In questo modo, la tua pelle ha abbastanza tempo per recuperare, così potrai iniziare una nuova giornata con un incarnato luminoso.

Peeling agli acidi della frutta: un aiuto per la pelle impura

I peeling agli acidi della frutta o i peeling chimici lavorano senza abrasivi. Contengono acidi della frutta come ingredienti attivi, come gli alfaidrossiacidi (AHA), gli acidi lattici o gli acidi glicolici. Questi acidi organici naturali provengono dalla frutta e da altre piante e hanno una azione esfoliante per la pelle a causa della reazione tra l'acido e il livello di pH della pelle. I peeling agli acidi della frutta sono particolarmente consigliati per l'acne, la pelle impura e dai pori grandi o con aree pigmentate o macchie dell'età.

Se applicati regolarmente, possono rimuovere le piccole rughe o le cicatrici dell'acne.

Attenzione! Non applicare mai un peeling agli acidi della frutta da soli! È meglio ricevere un trattamento in un centro estetico. E fai un peeling agli acidi della frutta solamente nei mesi invernali, perché rende la pelle molto sensibile alla luce solare.

Esfoliazione delicata con gli enzimi

Il “peeling enzimatico” dal nome può sembrare sintetico, ma l'effetto esfoliante avviene attraverso processi esclusivamente biologici. I peeling enzimatici usano il potere pulente della frutta: gli enzimi della frutta dividono gli elementi proteici e separano le cellule morte dalla pelle intatta. Dal momento che ammorbidiscono solo lo strato superiore della pelle, ma non la rimuovono, i peeling enzimatici sono l'ideale per una pelle sensibile.

Applicare il peeling enzimatico è piuttosto complesso: per fare in modo che gli enzimi funzionino correttamente, applica ripetutamente un tampone caldo sul peeling. Usa i peeling enzimatici non più di una volta al mese, perché la tua pelle ha bisogno di abbastanza tempo per rigenerarsi dopo un trattamento esfoliante di questo tipo.

Cura la tua pelle con un'esfoliazione regolare

Scrub esfoliante fai da te

Adatti a ogni tipo di pelle

Anche uno scrub fatto in casa deve essere sempre realizzato per il tuo specifico tipo di pelle. Ad esempio, il sale marino e lo zucchero sono migliori per la pelle del viso con pori grandi.

Ricette per un esfoliante efficace con i prodotti della cucina

  • Scrub allo yogurt, al miele e allo zucchero per una pelle impura: il miele ha un effetto antibatterico e antinfiammatorio.
  • Scrub al caffè per ogni tipo di pelle: la caffeina stimola e promuove la circolazione della pelle.
  • Scrub all'olio e allo zucchero per la pelle secca e normale: l'olio di oliva e l'olio di semi d'uva donano alla pelle olio e idratazione, in particolare in inverno.
  • Scrub allo yogurt per tutti i tipi di pelle: lo yogurt fresco ha un particolare effetto rinfrescante. A seconda del tipo di pelle, mescolalo con zucchero, sale marino o semi di papavero.
La nostra raccomandazione per te