brufoli da ansia e stress: come riconoscerli

Brufoli da stress: come riconoscerli ed eliminarli

Esiste un legame tra brufoli e stress?

COSA SONO

CONNESSIONE TRA ANSIA E BRUFOLI: COSA SONO I BRUFOLI DA STRESS

Stress e brufoli sono due aspetti strettamente connessi. Quando siamo sotto pressione il metabolismo ne risente, così come sonno e digestione: a livello cutaneo tutto questo si esprime con la comparsa di piccole irritazioni. Rossore, prurito e brufoli da stress possono, infatti, comparire in un periodo in cui abbiamo molte preoccupazioni e l’impatto sulla nostra salute non va sottovalutato.
Perché lo stress fa comparire I brufoli?

Perché lo stress fa comparire i brufoli?

Acne e stress sono collegati, perché il nostro corpo reagisce all’ansia producendo ormoni, neuropeptidi e citochine infiammatorie, proteine e altre sostanze che influiscono in modo negativo sul funzionamento delle ghiandole sebacee. Queste ultime, in determinate condizioni quindi, iniziano a produrre più impurità, dando luogo ai tanto temuti foruncoli da ansia e stress. Questi eventi possono avvenire con sintomi molto lievi o peggiorare con il passare del tempo, ecco perché è importante scavare a fondo per capire come fermarli velocemente.


COME RICONOSCERLA

ACNE DA STRESS: COME RICONOSCERLA E DOVE SI PRESENTA

L’acne da stress può manifestarsi su viso e corpo sotto forma di una grande quantità di punti neri, comedoni bianchi e brufoli. Se nei giovani i brufoli da stress sulle guance sono ben tollerati, su un adulto il problema può scatenare profonda insicurezza. Per fortuna niente di tutto quello che abbiamo appena descritto è irrimediabile, basta sapere di più su come riconoscerli in tempo per correre ai ripari.

I brufoli da stress dove vengono?

A differenza dei brufoli tipici delle pelli miste e grasse, i brufoli da stress psicofisico:

  • sono più piccoli rispetto ai classici foruncoli, ma compaiono in numero maggiore;
  • spuntano al centro della fronte, nella zona sotto gli zigomi e anche sul mento;
  • possono apparire a qualsiasi età e senza differenza tra uomini e donne;
  • appaiono improvvisamente nel giro di poche ore.

I brufoli da stress dove vengono?


I MIGLIORI RIMEDI

I MIGLIORI RIMEDI PER I BRUFOLI DA STRESS

Per l’acne da stress ci sono dei rimedi, e molti di questi sono cure naturali che aiutano sia a combattere che a prevenirne la comparsa. Solo se il problema si presenta con molta frequenza sarà necessario consultare un dermatologo per capire con precisione cause e rimedi personalizzati.

Ecco tutti i nostri consigli per dire addio ai brufoli da stress con rimedi efficaci:

  • Tutto ha inizio con una corretta detersione quotidiana, che deve essere sempre delicata per non infiammare la pelle con ingredienti troppo aggressivi. Per la detersione scegli tra acqua micellare e latte detergente, a seconda del tuo tipo di pelle e procedi almeno una volta a settimana a levigare i pori usando Rice Scrub Levigante, la soluzione perfetta per esfoliare in profondità senza mai irritare.
  • Utilizza la Crema Giorno Opacizzante per una sferzata di idratazione e protezione.
  • Non stuzzicare mai i foruncoli, per evitare di lasciare segni e cicatrici sul viso e utilizza la protezione solare anche in città.
  • Usa con regolarità le maschere Detox per eliminare in un colpo solo cellule morte e impurità presenti sull’epidermide.
  • I brufoli da stress come eliminarli se l’ansia e le preoccupazioni non diminuiscono? Inizia a praticare un po’ di meditazione e yoga, e fai sport ed esercizio fisico per sentirti meglio e migliorare la tua autostima.
  • Migliora l’alimentazione, cercando di assumere tutti i giorni più verdure fresche, frutta, cibi di stagione. Consuma meno alcolici, caffè e zuccheri, a favore invece di almeno 2 litri di acqua al giorno.
  • Bevi tisane rilassanti alla melissa o aiutati con la fitoterapia, assumendo magari i Fiori di Bach, perfetti per migliorare il tuo stato psico-emotivo e sentirti più calma e in salute.
  • Tra i rimedi naturali più efficaci, ti consigliamo infine l’uso di gel e creme a base di aloe vera, una pianta dalle infinite proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti e astringenti in grado di far passare il prurito già dopo un’applicazione e far sparire il rossore anche sulla pelle più stressata.