mani con geloni

Geloni a Mani e Piedi: cause, rimedi e prevenzione

Prurito alle mani o ai piedi? Ecco la soluzione ai geloni.

CAUSE

Le cause dei geloni a mani e piedi

Con l’arrivo della stagione invernale diventano fastidiosi, creano disagi e a volte rendono difficili le più comuni azioni quotidiane, come camminare. I geloni a mani e piedi sono un problema abbastanza diffuso, il freddo è il loro migliore alleato e la causa principale della loro comparsa è un brusco sbalzo termico, ovvero un passaggio repentino da temperature molto basse ad altre molto alte.

 

In particolare, quando ci esponiamo al freddo, nel nostro organismo si verifica un fenomeno di vasocostrizione, al contrario quando siamo al caldo i vasi sanguigni si dilatano (vasodilatazione). Se le due azioni si susseguono in un arco temporale molto ravvicinato, si creano le basi per l’insorgere dei geloni; le zone più colpite sono in genere mani, piedi, orecchie e naso.

piedi con geloni

IN ESTATE

Geloni a mani e piedi in estate

Non solo d’inverno, ma anche durante la bella stagione può capitare che soggetti particolarmente predisposti sviluppino geloni alle mani o ai piedi. Succede nei seguenti casi:

  •  in ambienti umidi in cui le mani vengono esposte all’improvviso a temperature fredde;
  • quando da un ambiente caldo si immergono le mani in acqua fredda;
  • in presenza di una mancanza di vitamina D.

geloni per il freddo

SINTOMI

I sintomi dei geloni

Non sai come riconoscerli? Niente paura. Qui troverai alcune indicazioni che ti aiuteranno a capire meglio quali sono i primi campanelli d’allarme, dal prurito al bruciore ai piedi, all’arrossamento e gonfiore localizzati.
geloni alle orecchie

Geloni mani e piedi: come riconoscerli

Con l’arrivo dell’inverno le mani finiscono per essere la parte del corpo più esposta a basse temperature, e quindi al rischio geloni. I primi segni di questa infiammazione cutanea si manifestano in particolare sulle dita subito dopo l'esposizione al freddo e peggiorano se si passa ad un ambiente caldo.

 

Nello specifico è bene non trascurare i seguenti sintomi (comuni anche ai geloni al naso, ai talloni e alle dita dei piedi):

  • arrossamento e gonfiore;
  • prurito, bruciore e dolore pungente come punture di spilli;
  • il cambio di colore della pelle dal rosso al blu scuro (ad esempio la comparsa di macchie violacee);
  • intorpidimento e sensibilità ridotta;
  • la formazione di ulcere e vesciche dolorose oltre che antiestetiche.

geloni mani e piedi: come riconoscerli

CURE

Come curare i geloni

Come si curano i geloni? Le terapie variano in base alla gravità del caso. In quelli più lievi i sintomi scompariranno da soli nel giro di una o tre settimane, mentre nei casi più gravi meglio seguire la giusta cura dopo un adeguato consulto dermatologico.
geloni ai piedi in estate

Rimedi ai geloni ai piedi

In uno stadio avanzato dell’infiammazione anche camminare può essere faticoso, ecco allora alcuni consigli per far passare i geloni ai piedi:

  • usa creme a base di corticosteroidi per alleviare il prurito o bruciore;
  • nei casi più gravi (previa prescrizione medica) adotta una terapia farmacologica a base di nifedipina, un principio attivo che riduce la pressione sanguigna e favorisce la vasodilatazione limitando il dolore;
  • se la pelle è danneggiata o si verificano infezioni, applica un antisettico o degli antibiotici.

Per accelerare il tempo di guarigione, inoltre, è consigliabile:

  • ridurre le esposizioni al freddo e al caldo eccessivo
  • mantenere i piedi asciutti e al caldo
  • non grattare o strofinare le zone interessate.

rimedi ai geloni ai piedi

Rimedi ai geloni alle mani

Se hai problemi di circolazione alle mani il rischio di geloni è in agguato.

Come curarli? In generale valgono gli stessi trattamenti usati per i piedi, ma nell’immediato:

  • non immergerle subito in acqua bollente e non provare ad avvicinarle a un termosifone;
  • non sfregarle tra di loro;
  • cerca di usare le dita delle mani solo per piccoli movimenti;
  • se puoi, indossa dei guanti.

rimedi ai geloni alle mani

I rimedi naturali per I geloni alle mani e ai piedi

A volte anche la natura ci viene in soccorso, e spesso per curare i geloni ai piedi e alle mani bastano alcuni semplici rimedi naturali come:

  • impacchi di erbe naturali (oli essenziali, arnica, ortica, lavanda o ruta)
  • un pediluvio di acqua e sale per eliminare il gonfiore
  • l’applicazione di rafano o rapa
  • succo di limone

rimedi naturali per I geloni alle mani e ai piedi

PREVENZIONE

I consigli per prevenire i geloni

La prevenzione è sempre l’arma migliore, per questo alcune piccole e buone abitudini possono svolgere un’ottima azione di prevenzione nel ridurre l’insorgenza dei geloni.

  • Prima di tutto evita una prolungata esposizione al freddo, ma se non hai scelta indossa indumenti appropriati che ti proteggano dalle basse temperature come guanti, cappelli e calzature termiche.
  • Non fumare e se sei un soggetto a rischio evita i bicchieri di troppo.
  • Segui un'alimentazione sana.
  • Svolgi una regolare attività motoria.
  • Prenditi cura della tua pelle e idratala con i prodotti giusti come NIVEA Creme: l'iconica crema dall'alto potere nutriente, può essere utilizzata su mani, piedi, corpo e viso; è adatta alla pelle di grandi e bambini ed è perfetta per via della sua texture super ricca! Per un trattamento mirato, puoi provare anche NIVEA crema mani 3in1 riparatrice: grazie alla sua formula con Dexpantenolo dona sollievo immediato da secchezza e screpolatura, ripara la pelle danneggiata in profondità e protegge le tue mani fino a 24h.

bambino con geloni ai piedi

COVID

Covid e geloni: cosa sappiamo

Una precisazione è d’obbligo. Il Covid 19 potrebbe lasciare segni anche sulla pelle. Alcuni studi hanno dimostrato, infatti, che il coronavirus interessa non solo i polmoni: a volte può essere anche responsabile dell’insorgere di lesioni cutanee come quelle prodotte dai geloni da freddo, e riscontrate soprattutto tra i bambini e i giovani alle punte di mani e piedi. Al momento non esistono abbastanza dati per poter confermare con certezza che si tratti di geloni da covid, ma pare che il funzionamento alla loro base sia lo stesso di quelli stagionali.

geloni ai talloni

Leggi anche i nostri approfondimenti:

Sul prurito alle mani

Sul prurito notturno

Sulla dermatite da freddo