PELLE SECCA GAMBE

Tutto quello che c’è da sapere

UN PROBLEMA COMUNE

Spesso basta passare una mano su alcuni punti particolari delle gambe, come le ginocchia o la zona intorno alle caviglie, per accorgersi di quanto la pelle abbia perso compattezza, vigore e, in alcuni casi, anche spessore. Che cosa succede? Quello della pelle secca delle gambe è un problema che affligge molte persone senza distinzione di sesso o di età. Trovare un rimedio è importante non solo per una questione estetica, ma anche, e soprattutto, perché si tratta di un importante segnale di indebolimento della cute che può causare fastidi o favorire l’insorgenza di alcune patologie della pelle. La pelle secca e squamosa delle gambe, infatti, nella maggior parte dei casi è manifestazione della perdita di quelle sostanze che hanno il compito di proteggerla dagli agenti esterni. Perché, tuttavia, questo problema interessa proprio le gambe? La risposta è semplice: vi sono zone più lontane dalle ghiandole sebacee secernenti sostanze protettive che risultano, dunque, più esposte al rischio di secchezza. Analizziamo nel dettaglio le cause e i possibili rimedi per questo fastidioso problema.

Pelle secca gambe: cause principali

Tra le principali cause della pelle secca delle gambe vi sono patologie come dermatiti, cheratosi, psoriasi o, più comunemente, se il problema non è grave, cause esterne attribuibili a comportamenti o stili di vita non del tutto sani. Se è vero, infatti, che vi sono in molti casi fattori ambientali che non dipendono dalla nostra volontà – come uno scarso livello di umidità dell’aria – che possono favorire l’insorgere del problema, la pelle molto secca delle gambe può essere dovuta anche all’uso di saponi troppo aggressivi, a lavaggi frequenti con acqua calda, a un eccesso di cloro nelle piscine, o, più in generale, al mancato utilizzo dei prodotti giusti che permettono alla pelle di reidratarsi in modo corretto.

Pelle secca gambe: rimedi da adottare

Tra i prodotti adatti a contrastare il problema della pelle secca delle gambe, la Crema Corpo Nutriente di Nivea è estremamente indicata proprio per nutrire in profondità la cute secca grazie alla sua formula arricchita con Nivea siero idratazione intensa e con Olio di Mandorla. Inoltre, per un’azione ancor più efficace, si può affiancare l’utilizzo della Crema Corpo Nutriente ad alcuni accorgimenti pratici, per iniziare a notare subito dei risultati.

Ad esempio, è consigliabile evitare lavaggi troppo frequenti e lunghi, o detergenti non adatti al proprio tipo di pelle. È opportuno, piuttosto, prediligere l’acqua tiepida e ricordarsi sempre di tamponare la pelle con un asciugamano evitando di strofinare con forza.

Dal punto di vista sistemico, infine, se non sono presenti particolari patologie è sufficiente aumentare l’apporto di liquidi e, dunque, bere molta acqua per evitare la disidratazione.
Un occhio di riguardo è necessario anche per la dieta: assumere cibi che contengano sostanze nutrienti preziose per la protezione della cute, come beta-carotene, vitamine e acidi grassi, aiuta a contrastare il problema della pelle secca delle gambe, specialmente quando le condizioni ambientali non aiutano. Soprattutto in inverno, poi, chi soffre di questo problema dovrà fare molta attenzione all’aria troppo secca degli ambienti, dovuta a caloriferi troppo alti, e al freddo che può trasformarsi in un nemico della pelle in mancanza di un’adeguata protezione e idratazione.