rossore e calore in viso, cosa fare

Rossore e calore in viso: quali sono le cause e i migliori rimedi

Cos’è il rossore sul viso? Perché viene? Come porvi rimedio?

CARATTERISTICHE E SINTOMI

CARATTERISTICHE E SINTOMI: COME E QUANDO SI MANIFESTA L'ARROSSAMENTO AL VISO

Il rossore in viso può presentarsi in diversi modi, a seconda del tipo di pelle o dei vasi venosi che attraversano la zona. Se l’arrossamento del viso può essere considerato un evento transitorio, destinato a sparire nel giro di pochi giorni, il rossore in viso e il bruciore possono invece presentarsi insieme e, in questo caso, potrebbero avere una durata maggiore.

 

Vediamo come si manifesta quest’arrossamento, per capire poi come intervenire per ristabilire la tua naturale bellezza. Le manifestazioni cutanee possono presentarsi come:

guance rosse

  • Un flushing, detto anche rossore temporaneo, che può interessare parti diverse della faccia e presentarsi come una vampata di rossore improvvisa al viso e collo;
  • Forte rossore in viso più diffuso e permanente che prende il nome di “eritrosi”, localizzato di norma sulle guance;
  • Un peggioramento dell’eritrosi può trasformarsi in couperose, ovvero la dilatazione dei piccoli vasi superficiali della pelle che si trovano sullo strato più esterno del derma. Se appaiono delle linee sul volto, di un colore che va dal rosso al violetto, soffriamo di questa dilatazione vascolare che rappresenta una forma di rosacea;
  • Gli uomini possono essere colpiti da una forma ipertrofica che si caratterizza per una narice grossa e deformata chiamata “rinofima”, che può causare molto disagio nella vita di tutti i giorni;
  • L’arrossamento può infine presentarsi con la comparsa di macchie rosse, accompagnate alcune volte da puntini bianchi.


QUALI SONO LE CAUSE

GUANCE, ZIGOMI E COLLO ARROSSATO: QUALI SONO LE CAUSE?

Per il viso rosso e caldo le cause possono essere molteplici, vediamole insieme per capire come porre rimedio a questo problema in modo definitivo e donare sollievo alla tua pelle. Ecco tutte le cause principali.

Inquinamento, clima e raggi UV

Questi fattori esterni possono provocare un’accelerazione della microcircolazione cutanea, facendo apparire improvvisamente il viso arrossato a chiazze, rischiando a volte il protrarsi nel tempo di questo fenomeno. Anche gli sbalzi di temperatura fanno male all’epidermide del viso: caldo, freddo, sforzi fisici improvvisi e anche il vento possono far apparire il viso più rosso, anche a chiazze.

arrossamento del volto

Ereditarietà

Ereditarietà

L’ereditarietà è un’altra causa del rossore e del prurito in viso, specialmente in soggetti che hanno la pelle “vasoreattiva” e tendono quindi a questa caratteristica per familiarità. Ad esempio, una cattiva circolazione del sangue a livello del viso, può essere la causa di questa manifestazione cutanea.

Invecchiamento cutaneo

Anche l’età può essere un fattore determinante per la comparsa dei rossori, perché dopo i 25 anni la pelle diventa naturalmente più sensibile ed eventi di questo tipo si verificano con più facilità. Sull’età incidono ovviamente anche i fattori genetici, specialmente nelle persone che hanno una carnagione molto chiara.

Invecchiamento cutaneo

Allergie

Allergie

Le reazioni allergiche come il rossore in viso per via di cortisone, antibiotici e antidolorifici possono - come accade anche per l’uso di alcuni cosmetici - incidere nella manifestazione del problema. Può, infatti, accadere che assumendo ibuprofene appaia rossore in viso, come una reazione allergica al farmaco, anche se in questo caso l’irritazione dovrebbe sparire da sola nel giro di pochi giorni. Se hai una reazione allergica con rossore in viso, ti consigliamo di sentire il parere del medico per scongiurare punture di insetti o patologie più gravi.

Ipertensione

Chi soffre d’ipertensione può riscontrare problemi di calore e arrossamento. In altri casi il rossore in viso e la pressione alta sono collegati, predisponendo così la persona a manifestazioni di questo tipo che possono diventare cronici.

pertensione

pelle del viso arrossata

Alimentazione

Bevande troppo calde, l’uso di spezie piccanti, il consumo di alcolici e una cattiva digestione possono predisporre all’arrossamento del viso e alla comparsa della rosacea. Vale la pena, in questo caso, di valutare un attento esame del sangue e rivedere la propria dieta.

Ragioni psicologiche

Molto spesso appare anche rossore in viso per ansia e stress, magari collegati a forti mal di testa continui. Stimoli emotivi come rabbia, imbarazzo, ansia e rossore al viso possono essere la causa scatenante di questa manifestazione, come anche lo svolgimento di alcune attività ricreative particolarmente faticose.

rossore in viso da stress


I RIMEDI

I RIMEDI PER IL ROSSORE IN VISO: LA GIUSTA BEAUTY ROUTINE

Per il rossore in viso i rimedi quotidiani sono diversi:
I rimedi per il rossore in viso, la giusta beauty routine

  • Per prima cosa consigliamo di evitare le variazioni di temperatura, esporsi ai raggi UV solo con Crema UV Viso Pelli Sensibili FP50, limitare le bevande calde, il caffè, l’alcool e i cibi troppo piccanti;
  • Per sconfiggere il rossore in viso con rimedi naturali, usa tutti i giorni qualche spruzzo di acqua termale per lenire la cute e utilizza Naturally Good Crema Giorno Nutriente con Camomilla BIO per mantenere il tuo naturale equilibrio idrolipidico;
  • Scegli di struccarti con un prodotto senza risciacquo ed evita per qualche giorno di lavare il viso direttamente con l’acqua corrente;
  • Applica ogni giorno la Crema Giorno Nutriente con filtro SPF15 senza parabeni e paraffine, così da assicurare al tuo viso tutta l’idratazione di cui ha bisogno, senza ingredienti aggressivi.
  • Se invece il rossore sul viso persiste e si sospetta couperose, rosacea e patologie più gravi, consigliamo di fare sempre riferimento al proprio dermatologo per valutare la terapia migliore.

Leggi anche i nostri approfondimenti:

* sul naso rosso