Macchie Solari - Scopri i rimedi per eliminarle

Vuoi sapere come eliminare le inestetiche macchie solari sulla pelle del viso o del corpo? Prova subito i consigli e rimedi di NIVEA.

macchie solari

Le macchie solari sono un problema che colpisce molte persone e che si presenta soprattutto d'estate, in seguito all'esposizione al sole e alla conseguente fotosensibilizzazione dell'epidermide, sulla quale compaiono macchie iperpigmentate provocate dall'eccessiva produzione di melanina. Esse possono presentarsi sia sul viso che sul corpo e la loro comparsa è legata a un insieme di fattori interni ed esterni all'organismo.


Macchie solari sul viso: cause

Le macchie solari sul viso possono essere una spiacevole conseguenza di variazioni ormonali dovute alla menopausa, alla gravidanza o all'uso della pillola anticoncezionale.
Le discromie in questo caso possono formarsi su fronte, mento, zigomi e nella zona superiore del contorno labbra. Per prevenirle è consigliabile proteggere la zona del volto con una crema idratante o solare con un fattore di protezione molto alto, al fine di limitare i danni.

Un'altra causa comune sono gli stati infiammatori provocati da ceretta, follicolite acuta, acne e altri problemi specifici per i quali è sconsigliata l'esposizione al sole in quanto la cute è più sensibilizzata.

L'uso di alcuni farmaci cortisonici, antistaminici, antinfiammatori e antibiotici, infine, può scatenare una reazione fotosensibilizzante che si concretizza con la comparsa di macchie solari sulla pelle di corpo e viso.

Le macchie bianche, invece, sono diverse da quelle appena descritte in quanto sono ricollegabili ad altri fattori, come la mancanza di melanina, una micosi della pelle o una semplice scottatura. Solitamente queste macchie chiare compaiono in zone come collo, spalle, braccia e schiena, mentre si presentano più difficilmente sul viso. Esse sono legate a fattori più costituzionali e con il mix di caldo e abbassamento delle difese immunitarie potrebbero fare capolino. In questo caso è sempre bene chiedere consiglio al proprio dermatologo di fiducia per decidere che tipo di trattamento fa al caso tuo.


Rimedi per macchie solari sulla pelle: cosa fare?

I rimedi naturali per le macchie solari sono tanti. Tra questi consigliamo di fare la sera un impacco con acqua tiepida, amido di mais e limone. Le proprietà schiarenti di quest’ultimo possono infatti aiutare a rendere la pelle del viso più omogenea.

Per sconfiggere le macchie solari sulla pelle esistono rimedi naturali e semplici accorgimenti che possono davvero fare la differenza. Alcune volte, infatti, le macchie solari si presentano in modo leggero e spariscono addirittura da sole dopo poco tempo, senza bisogno di interventi specifici. In generale, comunque, è sempre opportuno trattare l'area con particolare riguardo e con prodotti che contribuiscano a uniformare l'incarnato.


Come eliminare le macchie solari dal viso e dal contorno occhi?

Chi soffre ogni anno di macchie solari dovrebbe evitare di esporsi al sole nei momenti più caldi della giornata, e valutare di utilizzare una protezione totale su tutto il corpo, prestando particolare attenzione ai punti più delicati come viso e décolleté.

In caso di discromie importanti e persistenti è opportuno consultare un dermatologo, che saprà indicare eventuali trattamenti d’urto come peeling chimici e laser.


Macchie solari in gravidanza: che cosa fare?

Possono verificarsi diversi tipi di macchie solari in gravidanza, soprattutto su pancia e viso. Il cloasma, ad esempio, è legato alle variazioni ormonali e per questo motivo nella maggior parte dei casi si risolve da solo dopo il parto. Il melasma è invece più resistente e tende ad attenuarsi durante la stagione fredda, per poi ricomparire in estate con le prime esposizioni al sole.

Per prevenire il manifestarsi delle macchie solari nella donna incinta è bene utilizzare uno schermo solare totale come NIVEA Roll-On Protettivo Adulti FP50+ o NIVEA Latte Solare Protect & Hydrate Fp 50+, formule resistenti all'acqua che si stendono sulla pelle in modo semplice e pratico, per una copertura totale che riduce al minimo il rischio di allergie solari.

Leggi anche i nostri approfondimenti:

sull'eritema solare

sul colpo di sole e colpo di calore