Punti neri grandi e piccoli sul viso

Punti Neri: cosa sono e come toglierli definitivamente

Quasi a tutti capita, a un certo punto, di avere dei punti bianchi o neri su naso, fronte o mento. Non possiamo certo definirli graziosi. Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per purificare la pelle e soprattutto per eliminare i punti neri!

COSA SONO I PUNTI NERI? ECCO COSA DOVRESTI SAPERE

In che modo si formano i punti neri

Le impurità della pelle partono sempre dai follicoli sebacei. Tali follicoli, composti da un piccolo pelo e da una ghiandola sebacea, sono presenti soprattutto sul viso, sul petto e sulla schiena. Se il canale follicolare si ostruisce o qualora dei batteri penetrino nei pori, si ha la formazione di un punto nero.

I punti neri sono chiamati anche comedoni. Compaiono quando le ghiandole sebacee si ostruiscono e l'olio in eccesso non può fuoriuscire. È questa la causa dei "punti bianchi". Se la pelle si spacca all'estremità della ghiandola, il sebo assume un colore più scuro a contatto con l'aria. In tal caso, lo chiamiamo "punto nero".

Immagine che spiega cosa sono Punti Neri e Comedoni

Punti neri sottopelle (viso)

Dai punti neri ai brufoli

Se i punti neri non si aprono da soli, il problema diventa serio: il sebo che si è accumulato funge da terreno fertile per i batteri e ciò può provocare infiammazioni purulente. Il risultato è la comparsa di un brufolo rosso. Mai schiacciare un brufolo! Quando scoppia, può infiammare il tessuto circostante e così un brufolo sarà presto seguito da un altro.

Far sempre rimuovere le imperfezioni da un estetista professionale. Molti dermatologi hanno anche i propri estetisti specializzati nella pulizia della pelle e a conoscenza del sistema migliore per eliminare i brufoli. In questo modo si prevengono le infiammazioni e si permette alla pelle di auto-guarirsi.

Motivi della comparsa di punti neri e acne

  1. Sbalzi ormonali
  2. Stress e preoccupazioni
  3. Uno stile di vita poco salutare
  4. Predisposizione genetica

Acne: quando i punti neri hanno la meglio

Se si soffre di acne, si assisterà spesso alla comparsa di brufoli o punti neri. La superficie della pella diventa più dura rispetto a quella della pelle normale e blocca i pori. Nella forma più lieve di acne, l'acne comedonica, si formeranno diversi punti neri non infiammati. Sono molte le cause di acne e punti neri: oltre agli sbalzi ormonali e a una predisposizione genetica, anche fattori psicologici come stress e preoccupazione giocano un ruolo predominante. Alcuni farmaci e un ambiente umido possono essere altresì la causa di impurità della pelle.

Scopri di più sull'acne qui.


COME RIMUOVERE I PUNTI NERI: È TUTTA QUESTIONE DEL TIPO DI PELLE!

La tua pelle tende a soffrire di impurità? Con una cura preventiva personalizzata in base al tuo tipo di pelle, potrai evitare la comparsa di punti neri, prevenendoli o eliminadoli (senza schiacciarli!)

Pelle grassa

La pelle grassa, con imperfezioni produce troppo sebo e appare lucida. I pori si ostruiscono e compaiono punti neri o brufoli. Una pulizia profonda è particolarmente importante in questo caso. Elimina il sebo in eccesso con un gel detergente delicato che sia dolce sulla tua pelle e non farle mancare l'idratazione. NIVEA Gel Detergente Purificante garantisce freschezza e benessere e deterge fin nei pori, senza infrangere l'equilibrio della pelle.

Eliminare i punti neri senza schiacciarli. Trucchi e consigli per debellare i pori ostruiti a casa

  • Maschere viso: Dei trattamenti viso regolari rimuoveranno grasso e cellule cutanee morte. In tal modo, si comincia a evitare in primo luogo la comparsa dei punti neri! Perché non provare Maschera Peel Off Levigante di NIVEA, per esempio.
  • Esfolianti: Per la pelle soggetta a imperfezioni e con diversi punti neri, il prodotto perfetto è NIVEA Gel Scrub Quotidiano Clean Deeper con vitamina E e Hydra IQ. Deterge la pelle dal grasso in eccesso e previene la formazione di punti neri e brufoli.
  • Strisce purificanti: Usa le NIVEA Clear-Up Strips nella zona T. Dopo averle lasciate agire per qualche istante, togli la striscia adesiva con un unico movimento. Il sebo in eccesso verrà rimosso dai pori e i punti neri non avranno possibilità di formarsi!
  • Stick coprenti antibatterici: Se desideri coprire punti neri o brufoli, non limitarti al trucco tradizionale. Gli stick coprenti o le ciprie con effetto antisettico sono un'opzione migliore.
  • Trattamento cosmetico professionale: In un centro estetico, è possibile essere sottoposti a un trattamento eseguito da un esperto: un bagno di vapore per il viso aprirà i pori consentendo di eliminare i punti neri. Successivamente, la pelle sarà disinfettata, tonificata e avrà ricevuto una dose extra di attenzioni. Ti meraviglierai di quanto l'aspetto della tua pelle possa migliorare!
  • Stile di vita: Modifica la tua alimentazione e le tue abitudini di vita: i cibi grassi con poche vitamine ed elementi traccia danneggiano la tua pelle. Accertati di mangiare in modo sano e di bere molti liquidi. Il fumo equivale a veleno per la tua pelle e ha un effetto a lungo termine sul suo aspetto!

Leggi anche i nostri approfondimenti:

Leggi un approfondimento

su come purificare la tua pelle e sui
punti bianchi (grani di miglio)

Punti neri e impurità si combattono con delicatezza