snorkel coral reef

Impegno per la riduzione della plastica

ONE SKIN. ONE PLANET. ONE CARE.

“Entro il 2050 ci sarà più plastica che pesce nel mare.” – Ellen MacArthur, rapport fondazione 2016

 

Questa prospettiva, oltre alle immagini di corsi d’acqua e oceani inquinati, ha innescato in tutti noi una profonda preoccupazione per ciò che stiamo lasciando alle generazioni future. L’aumento esponenziale della produzione di plastica non solo inquina l’ambiente, ma amplifica anche il cambiamento climatico. Al contempo, tuttavia, ci sono molte buone ragioni per usare la plastica: è molto leggera, resistente e sicura per numerose applicazioni industriali. L'umanità si trova ad affrontare la questione di come risolvere il problema globale della plastica.

 

Seguendo i principi dell'economia circolare, NIVEA si sforza di utilizzare la plastica in modo responsabile nel packaging dei prodotti. Il nostro approccio è semplice: riduciamo e ricicliamo la plastica il più possibile, la sostituiamo se opportuno e ti consentiamo di riutilizzare le nostre confezioni. Per sottolineare il nostro impegno, stiamo perseguendo obiettivi ambiziosi:

 

Entro il 2025 vogliamo ridurre del 50% la plastica vergine di derivazione fossile che usiamo nei nostri pack (anno di riferimento 2019).
Stiamo seguendo questo obiettivo riducendo il peso dei nostri imballaggi, integrando materiale riciclato e sostituendo la plastica di derivazione fossile con alternative a base vegetale.

Entro il 2025 avremo il 30% di materiale riciclato nei nostri pack di plastica.
L'uso di materiale riciclato è fondamentale per contrastare lo sfruttamento delle risorse naturali e l'inquinamento da plastica. Dare una seconda vita al materiale del packaging genera una domanda di materiali secondari che contribuisce a prevenire l'inquinamento ambientale e l'ulteriore estrazione di risorse fossili per produrre plastica vergine.

Entro il 2025 ci assicureremo che il 100% dei nostri pack di plastica sia ricaricabile, riutilizzabile o riciclabile.
Naturalmente, la nostra responsabilità non finisce sullo scaffale insieme ai prodotti. Al contrario, stiamo lavorando per rendere tutti i nostri imballaggi riciclabili, ricaricabili o riutilizzabili. In questo modo potranno avere una seconda vita, o anche molte di più.

 

Tutti i nostri sforzi verso un packaging di plastica più sostenibile non solo contribuiscono a prevenire l'inquinamento, ma portano anche a una riduzione delle emissioni di CO2 e quindi contribuiscono alla lotta contro il cambiamento climatico.

Ridurre la plastica con NIVEA

less plastic

Naturalmente, per raggiungere l’obiettivo zero rifiuti, la soluzione migliore per il nostro pianeta sarebbe evitare del tutto il packaging. Sfortunatamente questo approccio non garantirebbe un tragitto protetto dei nostri cosmetici dai nostri stabilimenti di produzione a casa tua. In ogni caso, quando si tratta di plastica, meno è meglio! Per ridurre il nostro consumo complessivo di plastica, esaminiamo ogni tipo di imballaggio che produciamo e ci impegniamo a usare solo il materiale strettamente necessario. Questo è anche il modo più efficace per ridurre le emissioni di CO2 associate al packaging.

Siamo molto orgogliosi del nostro “campione di leggerezza”, il flacone per le creme corpo NIVEA Naturally Good. Contiene il 50% di plastica in meno rispetto a un normale flacone di crema corpo NIVEA. Il design sostenibile non ha solo la prerogativa di ridurre drasticamente i rifiuti di plastica, ma ha anche un altro talento nascosto: una tacca posta sul fondo del flacone, che consente di spremerlo completamente e persino arrotolarlo come un tubo. Così puoi usare fino all'ultima goccia di crema. Inoltre, un pack più piccolo consente di caricare più prodotti su un pallet di trasporto, il che comporta un carico maggiore del singolo camion, meno camion sulle strade e meno emissioni di CO2.

Riciclare la plastica con NIVEA

L'uso di materiale riciclato è fondamentale per contrastare lo sfruttamento delle risorse naturali e l'inquinamento da plastica. Dare una seconda vita al materiale del packaging genera una domanda di materiali secondari che contribuisce a prevenire l'inquinamento ambientale e l'ulteriore estrazione di risorse fossili per produrre plastica vergine.

A seconda del tipo di plastica utilizzata (PET, PE o PP), l'integrazione di materiale riciclato può costituire una sfida sul piano tecnico, perché la disponibilità di plastica riciclata di alta qualità è ancora scarsa. Per noi è molto importante che il materiale riciclato del packaging non comprometta la sicurezza o l'efficacia dei nostri cosmetici.

Abbiamo già fatto progressi significativi: entro la fine del 2020 NIVEA ha convertito il 90% delle bottiglie in PET in Europa in modo da includere materiale riciclato. Questa misura da sola ci farà risparmiare più di 1.200 tonnellate di plastica vergine all'anno.

Su molti dei nostri prodotti troverai l'indicazione che sono fatti da poco meno del 100% di plastica riciclata. Il motivo per cui non abbiamo ancora raggiunto il 100% è che coloriamo i nostri flaconi per ottenere il nostro tipico look NIVEA. Attualmente la tecnologia per la colorazione della plastica richiede ancora una combinazione di pigmenti e plastica vergine. Lo comunichiamo con la massima onestà perché desideriamo essere sempre trasparenti in merito ai nostri progressi.

body lotion

Pack riciclati per i detergenti viso e corpo

Molti dei tuoi prodotti NIVEA preferiti hanno già un pack riciclato. Per esempio, i nostri flaconi in PET di NIVEA Acqua micellare o i nostri flaconi trasparenti in PET dei gel doccia. Inoltre, tantissimi prodotti introdotti da poco, come la linea NIVEA Doccia rinfrescante Fresh Smoothies, sono arrivati sul mercato in flaconi in PET realizzati con almeno il 97% di materiale riciclato (PCR), evitando così 150 tonnellate di plastica vergine di derivazione fossile.

Packaging riciclato per i solari

Stiamo lavorando per passare al materiale riciclato anche per i pack dei prodotti NIVEA che non richiedono lavaggio o risciacquo: per esempio, nel 2020 siamo riusciti a integrare il 95% di PET riciclato nei nostri flaconi per gli spray solari NIVEA Sun. Link agli spray solari NIVEA Sun con il 95% di rPET.

Abbiamo avviato l’introduzione del PE riciclato anche nella nostra linea di detergenti corpo per uomo e in futuro intendiamo continuare a includere anche altri prodotti e categorie.

recycling

I pack di plastica di NIVEA sono riciclabili?

La possibilità di riciclare i pack dipende dall’infrastruttura di riciclaggio locale. Quindi, verifica con la tua azienda di smaltimento rifiuti locale come puoi contribuire al riciclaggio degli imballaggi.

NIVEA valuta attentamente ogni pack prodotto in collaborazione con un istituto esterno per calcolare quanto materiale può già essere rilevato, smistato e riciclato sia in pratica che su scala. A volte i cambiamenti che dobbiamo fare per aumentare la riciclabilità sono piccoli, ma d’impatto. Un esempio: la linea di detergenti viso NIVEA Acqua micellare – qui abbiamo eliminato la lamina d'argento che prima veniva utilizzata sull'etichetta posteriore.

Un altro esempio di azione intrapresa per aumentare la riciclabilità dei nostri pack è stato l'utilizzo di nuovi pigmenti di colore nei nostri flaconi neri. In passato spesso i pack in plastica nera non venivano rilevati durante il processo di selezione automatica degli impianti di riciclaggio e quindi venivano inceneriti. Le particelle di colore di nuova generazione vengono rilevate correttamente dalla tecnologia di smistamento odierna, consentendo una corretta cernita per il riciclaggio. Dal 2020 usiamo questi nuovi pigmenti di colore solo nella nostra linea NIVEA Micellair Expert e per gli shampoo e i gel doccia NIVEA MEN DEEP.

Riutilizzare la plastica con NIVEA

Nel campo del “riutilizzo”, NIVEA ha implementato diverse iniziative in tutta Europa con l'obiettivo di ridurre i rifiuti e le emissioni di plastica e offrendoti la possibilità di ricaricare i tuoi prodotti NIVEA preferiti.

In Germania, per esempio, in negozi selezionati sono state introdotte le nostre prime stazioni di ricarica in-store per gel doccia in collaborazione con un importante rivenditore tedesco, la catena di farmacie dm. Con l'obiettivo di favorire il riutilizzo e di ridurre la plastica monouso, il distributore di ricarica personalizzato è stato progettato per soddisfare i più alti standard di igiene e garantire un uso intuitivo. E siamo orgogliosi di annunciare che ha già vinto due premi: il MUSE design award e il Sustainability Readers Award 2020 Packaging Europe.

In Francia e nel Regno Unito, NIVEA partecipa anche alla fase pilota dell'iniziativa zero waste “Loop” di Terracycle con due prodotti NIVEA MEN After Shave. Qui, i pack dei prodotti usati vengono raccolti dalle case dei clienti, puliti e riempiti di nuovo per permettere ai consumatori più cicli di utilizzo.

earth

Da dove viene la plastica riciclata per il packaging NIVEA?

NIVEA usa la cosiddetta plastica riciclata post-consumo (PCR). Si tratta di materiali che provengono dal riciclaggio dei rifiuti domestici – come il materiale che si trova nel “sacco giallo” in Italia o i resi dell'industria delle bevande. Attraverso l’uso di queste materie prime secondarie nel packaging dei prodotti, si tutelano le risorse naturali e si evita l'uso di plastica vergine di derivazione fossile, con una conseguente riduzione delle emissioni di CO2.

Sostituire la plastica con NIVEA

magicbar

Anche se spesso la plastica è ancora il materiale d’imballaggio preferito, a volte si presentano delle opportunità per ripensare completamente l’uso della plastica convenzionale e sostituirla con un’alternativa. Il nostro NIVEA Detergente viso solido è un ottimo esempio di prodotto di bellezza senza plastica. Si tratta del nostro primo detergente per il viso vegan solido al 100% senza plastica e confezionato in cartone. Inoltre, è la prima linea NIVEA ad aver ottenuto la certificazione Ecocert® Cosmos Natural.

Il nostro vasetto per le creme viso della linea NIVEA Naturally Good è un altro esempio di come sostituire la plastica convenzionale. La produzione del vasetto di plastica riciclabile è all’avanguardia nell'uso di materiali a base vegetale in combinazione con quelli di derivazione fossile. Sebbene non tutta la produzione funzioni ancora con materiali di origine vegetale, ci assicuriamo che nel processo sia integrata la quantità equivalente necessaria per il nostro vasetto. La garanzia è fornita dalla certificazione indipendente ISCC Plus.

ONE SKIN. ONE PLANET. ONE CARE.

Vogliamo essere trasparenti al 100% e rispondere a tutte le tue domande sulla sostenibilità di NIVEA. Se non hai trovato tutte le risposte alle tue domande o se cerchi informazioni più dettagliate, visita il sito dedicato alla sostenibilità di Beiersdorf, la casa madre di NIVEA.