struccarsi con l’olio detergente viso

Struccarsi con l’olio detergente: una carezza per la pelle

Tutti i vantaggi della scelta di un detergente a base oleosa

TUTTE LE CARATTERISTICHE

TUTTE LE CARATTERISTICHE DELL’OLIO DETERGENTE VISO

Perché scegliere un olio per detergere il viso? Non c’è il rischio di rendere la pelle troppo grassa? Queste sono solo alcune delle domande che sorgono di fronte all’opzione dell'olio detergente, ovvero, dell’utilizzo di un olio detergente per eliminare residui di trucco e impurità dal viso.

 

La prima cosa da sapere se si vuole provare un olio detergente viso è che quest’ultimo, per struccare e ripulire la pelle, sfrutta il principio di affinità: la base oleosa del prodotto, infatti, è formulata proprio per sciogliere lo sporco – anche quello più ostinato, come glitter o residui di trucco waterproof – che si accumula sul film idrolipidico della pelle del volto. Questo è come una sorta di pellicola formata da molecole lipidiche che vanno a legarsi con l’olio detergente e vengono, dunque, asportate più facilmente. 

 
struccante oleoso per ogni tipo di pelle


PER QUALI TIPI DI PELLE FARLO

STRUCCARSI CON OLIO: PER QUALI TIPI DI PELLE FARLO

Chi ha un tipo di pelle mista o grassa si chiederà se questo genere di detergente sia adatto o consigliabile. Non è escluso, infatti, che possano rimanere dei residui oleosi sul viso. Tuttavia, per evitare questo problema è sufficiente utilizzare un tonico, dopo aver pulito il viso, in modo che sparisca ogni traccia dell’olio detergente viso e la pelle risulti fresca e purificata.

 

Per quanto riguarda, invece, le pelli secche e sensibili, quella dell’olio detergente è una scelta indicata proprio per la sua capacità di pulire delicatamente ma a fondo la pelle, nutrendola e lasciandola ben idratata e liscia come la seta. 

Come struccarsi con l’olio detergente


COME STRUCCARSI

COME STRUCCARSI CON L’OLIO DETERGENTE

Per utilizzare un olio detergente viso per pulire la pelle da tracce di smog, trucco e impurità, è sufficiente versare qualche goccia di prodotto su un dischetto di cotone e passarlo sulla pelle del volto per asportare meglio le particelle di sporco ed eliminare i residui.

 

In alternativa, specialmente se si preferisce passare un po’ di tonico successivamente, basta usare qualche goccia di olio detergente e massaggiarlo con delicatezza sulla pelle del viso. In ogni caso, non è necessario strofinare, poiché proprio i principi attivi del prodotto favoriranno l’asportazione delle impurità in modo semplice e veloce. 

miglior olio detergente viso per struccarsi

Oli detergenti: i prodotti migliori

Tra gli oli detergenti viso, vi sono prodotti studiati proprio per le pelli più esigenti: è il caso di NIVEA Olio Struccante Detergente per Pelli Secche e Sensibili, la cui formula a base di Olio di Macadamia rigenerante rimuove le impurità e nutre a fondo la pelle lasciandola liscia e levigata. Ma la vera particolarità del prodotto, disponibile anche nella versione NIVEA Olio Struccante Detergente per Pelli Normali a base di olio di cocco, è la sua formula innovativa attraverso cui l’olio si trasforma rapidamente in una delicata emulsione, come se si trattasse di un normale detergente. Per applicarlo non servono dischetti, basta distribuirlo a pelle asciutta sul viso per poi inumidire le mani e massaggiare, creando così una leggera schiuma da risciacquare per un’immediata sensazione di pulizia e freschezza.