Pelle mista

Consigli di cura

Come equilibrare
La pelle mista costituisce un caso a parte: sono due i tipi di pelle che la compongono: piuttosto secca in alcune zone del viso, grassa e con imperfezioni in altre. Ti mostreremo il trattamento perfetto per la pelle mista.

Quali sono le caratteristiche della pelle mista?

La pelle mista presenta una peculiarità: la pelle nella zona T, che include fronte, mento e naso, è più grassa che in altre aree. Le guance, per contro, sono normali/secche. Devi avere ben chiare le varie caratteristiche delle aree cutanee quando ti prendi cura della tua pelle.

Quali sono le caratteristiche della pelle mista?

La pelle mista trae il suo nome dal fatto che è composta da due tipi di pelle: pelle normale/secca e pelle grassa, con imperfezioni.

La pelle nella zona T, che include fronte, mento e naso, è più grassa che in altre aree. Essa appare lucida e tende a sviluppare impurità, poiché le ghiandole sebacee in quest'area del viso sono particolarmente attive. Le guance, per contro, sono normali/secche.
 
Scegli un prodotto per il trattamento che sia specifico per il tuo tipo di pelle, al fine di promuovere il ripristino dell'equilibrio idro-lipidico della pelle.

Vuoi continuare ad avere una pelle mista?

La pelle mista è quasi sempre caratteristica dell'adolescenza. Le singole aree  della pelle gradualmente si adattano le une alle altre nel corso della tua vita oppure la pelle tende a disidratarsi maggiormente con l'avanzare degli anni.

Ripristina l'equilibrio della tua pelle

Se hai una pelle mista, la zona T, l'area fra fronte, naso e mento, diventa rapidamente troppo grassa quando utilizzi dei prodotti di bellezza. L'area delle guance, per contro, si secca per mancanza di cure - e ne consegue un senso di tensione. In questo caso, si raccomanda di norma l'uso di una crema idratante che non contenga troppo olio.

Azione equilibrante n. 1: detersione

È importante non detergere la propria pelle più di due volte al giorno – una al mattino e una alla sera. Altrimenti, le aree di pelle sensibile si seccheranno maggiormente.

Consiglio: usa un gel detergente delicato. Pulirà in profondità prevenendo le irritazioni. Potrai poi tonificare in particolare la zona T sebacea con un tonico viso. NIVEA Tonico Vitalizzante mantiene il normale equilibrio di idratazione della pelle.

Azione equilibrante n. 2: cura

Il problema che occorre risolvere quando si tratta la pelle mista è accertarsi che le aree con pelle grassa non diventino troppo grasse. E le aree con pelle secca abbiano sufficiente idratazione.

Consiglio: accertati di usare una crema leggera con un ridotto contenuto di olio e applicala con parsimonia su fronte, naso e mento. È essenziale che la crema abbia un effetto idratante, ma sia al contempo leggera. Naturalmente, puoi applicare la medesima crema su entrambe le zone. Ma accertati di scegliere una crema che sia specifica per il tuo tipo di pelle, per esempio NIVEA Crema Idratante Rinfrescante con vitamina E. Per il contorno occhi, dovresti optare per una crema sviluppata specialmente per quest'area sensibile.

Trattamento individuale su misura per le esigenze della pelle mista

Ecco come cambia la pelle mista nel corso delle stagioni

Trucco per pelle mista

Il tuo make-up fatica ad arrivare a fine giornata senza dover essere riapplicato? È una delle peculiarità della pelle mista. La zona T fra la fronte, il naso e il mento incomincia rapidamente a diventare lucida. Scopri il trucco ideale per la pelle mista e come mantenere il tuo incarnato radioso per tutto il giorno.
La nostra raccomandazione per te