hai una bella abbronzatura e vuoi conservarla? Ecco i consigli NIVEA

CREMA VISO ALL’ACIDO IALURONICO: ELISIR DI GIOVINEZZA!

CREMA VISO ALL’ACIDO IALURONICO: ELISIR DI GIOVINEZZA!

Sapevi che, stimolando la naturale produzione di acido ialuronico della pelle, il tuo viso può mantenersi più giovane molto più a lungo? Scopri come e perché.

ACIDO IALURONICO E VISO GIOVANE: COSA SUCCEDE?

Quando si è più giovani, la pelle produce grandi quantità di acido ialuronico, mentre in età avanzata ne produce sempre meno. Non possiamo invertire la rotta, ma almeno rallentarla sì!

Come l’acido ialuronico mantiene giovane la pelle del viso

Quali sono le caratteristiche che fanno apparire un viso fresco e giovane? Generalmente, associamo la giovinezza del viso a una pelle soda e compatta, a un ovale ben definito e con zigomi alti e guance scolpite, senza segni di rilassamento cutaneo. Tutti segni di una pelle ben idratata, ed è qui che entra in gioco l’acido ialuronico nel viso.

Una delle sue funzioni nell’organismo, infatti, è proprio quella di aiutare l’epidermide a trattenere l’acqua: una sola molecola è in grado di trattenerne fino a 1 litro, con grande beneficio non solo per l’idratazione ma anche nell’ottica di mantenere il volume dei tessuti e quindi la definizione dell’ovale del viso.

A partire dai 25-30 anni, però, la pelle inizia a produrre sempre meno acido ialuronico. È per questo che perde idratazione e diventa soggetta alla comparsa di rughe d’espressione e piccoli solchi che si fanno via via più pronunciati.

Come aiutare la pelle a mantenersi giovane

Ci sono tanti piccoli accorgimenti e buone abitudini che possiamo adottare ogni giorno per aiutare la pelle del viso a mantenere la sua naturale giovinezza più a lungo.

Una delle prime cose da fare è… dormire! Non sottovalutare l’importanza di una bella dormita, perché durante il sonno il corpo si rigenera e, tra le altre cose, aumenta la produzione di collagene e acido ialuronico. Per aiutare questi processi organici, assicurati di dormire regolarmente cercando di mantenere orari di sonno e veglia costanti.

A tavola, facciamo il pieno di cibi ricchi di antiossidanti per contrastare l’invecchiamento generale del corpo e quindi la diminuzione delle scorte di acido ialuronico del viso. Cosa mettere nel piatto, quindi? Uva nera, frutti rossi (mirtilli, more, fragole), pompelmo e arance, verdura a foglia verde (cavolo verde, spinaci, cavoli di Bruxelles), da scegliere in base alla stagionalità per trarne tutto il meglio.

PERCHÉ USARE UNA CREMA VISO CON ACIDO IALURONICO

Abbiamo visto in che modo l’acido ialuronico agisce per mantenere idratata e compatta la pelle del viso. La stessa azione si esercita se l’acido ialuronico è contenuto come principio attivo in una crema viso o in un siero, con formulazioni differenziate per agire sia in superficie che negli strati più profondi dell’epidermide.

quando fai la doccia, per preservare l'abbronzatura conviene non usare prodotti aggressivi

Ma c’è di più: alcune creme viso con acido ialuronico non solo “reintegra” le scorte quando iniziano a scarseggiare, ma possono anche stimolare le cellule a produrne una maggiore quantità, riattivando la naturale giovinezza della pelle. È il caso dei prodotti della linea NIVEA Hyaluron Cellular Filler, tra cui la Crema Viso Giorno Rassodante. La sua formula abbina all’acido ialuronico anche creatina ad elevata tollerabilità cutanea per riattivare più efficacemente la naturale produzione di acido ialuronico nelle cellule, ed estratto di magnolia ad azione antiossidante per contrastare gli effetti dei radicali liberi.