Family

Quali sono gli effetti del sole quando si è al mare o in montagna

Come è possibile godersi al meglio il sole con la massima
Il periodo migliore per ricaricarsi con un po' di sole è proprio durante le vacanze. Che tu trascorra le vacanze al mare o in montagna, con NIVEA puoi goderti il sole senza pensieri.

Tutti al mare

La spiaggia è il luogo preferito per trascorrere l'estate. Le onde che accarezzano la battigia, la sabbia che ti solletica le dita e il sole che splende...semplicemente meraviglioso! Tuttavia ci sono alcuni aspetti ai quali devi prestare attenzione se decidi di trascorrere una giornata al mare.

Goditi ogni momento sulla spiaggia

Quando siamo in spiaggia apprezziamo anche le temperature altissime. La brezza marina ci rinfresca dolcemente, e se questo non basta e sentiamo ancora troppo caldo, facciamo un bel tuffo in acqua. Ma non lasciarti ingannare. Anche se c'è una piacevole brezza marina a rinfrescarti, i raggi solari rimangono comunque. E lo stesso vale quando sei in acqua: il 60% dei raggi UVB e l'85% dei raggi UVA possono raggiungere la tua pelle anche a 50 cm sotto la superficie dell'acqua. Ecco perché è estremamente importante proteggersi con una crema solare resistente all'acqua. Il vantaggio di tutte le protezioni solari NIVEA è che sono resistenti all'acqua e  proteggono la tua pelle anche quando fai il bagno.

Goditi il sole in tutta sicurezza

Se applichi nuovamente la protezione solare sulla tua pelle dopo una nuotata o dopo esserti asciugata, potrai rilassarti al sole per tutta la giornata.

Il sole si prende meglio all'ombra

Il posto migliore per godersi il sole è un luogo ombreggiato. Ciò vale anche in spiaggia, soprattutto se vuoi avere un bel colorito estivo e salutare. Sebbene l'ombra offra una considerevole protezione dai raggi UV, non ti offre una protezione completa. Anche se stai all'ombra, sei ancora esposto al 40% dei raggi UV. Ciò significa che ti abbronzerai pure stando all'ombra e il rischio di eritemi solari in questo caso è molto più alto di quanto non si pensi. Anche le nuvole non offrono una protezione completa. Un cielo grigio e nuvoloso riduce i raggi UV, ma solo di una piccola percentuale. Quindi anche se stai all'ombra o se il cielo è nuvoloso non dovresti esporti al sole senza una protezione solare adeguata.

Se trascorri una giornata sulla spiaggia devi assolutamente avere:

  • Ombrellone – rilassati e goditi la giornata all'ombra. 
  • Protezione solare – ricordati sempre di applicarla nuovamente dopo aver fatto il bagno o dopo esserti asciugata.
  • Un berretto, cappello o foulard – anche i tuoi capelli e il cuoio capelluto necessitano di protezione. 
  • Occhiali da sole – i tuoi occhi devono essere sempre ben protetti con occhiali da sole di qualità. E non dimenticarti di comprarli e farli mettere anche ai bambini!
Inoltre assicurati di bere una quantità sufficiente di liquidi quando sei in spiaggia.

Sulle vette montane

La montagna sta diventando una meta sempre più gettonata per le vacanze e non solo per lo sci invernale. La montagna è in vetta alle classifiche delle preferenze anche durante il resto dell'anno per attività come hiking, trekking e mountain biking. Dovresti prestare attenzione a un paio di cose se pensi di trascorrere un periodo in montagna.

Ecco cosa rende speciale la montagna:

Svettare sopra ogni altra cosa e ovviamente godere di un panorama incredibile - la montagna è proprio il top!. Ma proprio come in spiaggia, una fresca brezza montana può essere ingannevole, perché i raggi UV ci sono ugualmente. Una brezza fresca, inoltre, può trasformarsi rapidamente in un vento gelido, soprattutto ad altitudini elevate. Quindi la pelle necessita di protezione non solo dai raggi UVA e UVB ma anche dal freddo. Spesso nelle regioni montane ci sono delle aree innevate che permangono in primavera ed estate. In questo caso bisogna prestare particolare attenzione: la neve riflette i raggi solari e ne aumenta l'effetto: fino al 90% dei raggi UV reali.

Accessori indispensabili per una giornata in montagna

Ti divertirai ancora di più in montagna se avrai con te tutto ciò che ti serve. Ecco una piccola lista di cose che troppo spesso vengono tralasciate: 

  • Occhiali da sole – assicurati che le lenti abbiano una protezione UV. 
  • Protezione per la testa – il freddo e il caldo danneggiano la pelle e i capelli. 
  • Abbondanti liquidi da bere – suggerimento: una bottiglia di plastica è più facile da portare con sé. 
  • Protezione per le labbra – presta attenzione anche in questo caso al fattore di protezione solare. 
  • Uno snack per allontanare la fame – prova a portare con te delle albicocche secche. Saziano, hanno un buon sapore e il beta carotene migliora la funzione protettiva della pelle.

Importante per chi va in vacanza in montagna: I raggi UV aumentano con l'altitudine

Un'altra cosa da notare durante il soggiorno in montagna: l'intensità dei raggi UV aumenta con l'altitudine: del 15–20% ogni 1000 metri. Ciò significa che è necessario un fattore di protezione solare maggiore man mano che si sale.

A casa, in città, in campagna: fai il pieno di sole

Fai un break durante la pausa pranzo e fai il pieno di sole. Non importa dove sei, puoi farlo quasi ovunque. In un parco vicino o sulla terrazza dell'azienda: passare un po' di tempo fuori aiuta a rilassarti e a chiarirti le idee. La forza del sole spesso viene sottovalutata e in un batter d'occhio le tue labbra possono screpolarsi e la tua pelle può iniziare a scottarsi. Per evitare che ciò accada, non esporti al sole per oltre 15 minuti senza protezione. Ovviamente questo tempo varierà in base al tipo di pelle, ma in linea di massima non dovresti superare il quarto d'ora di esposizione. Se vuoi stare al sole senza pensieri per un periodo superiore, allora usa una crema solare per il viso come Crema Idratante VisoGiorno FP15.
Una piccola pausa al sole? Purtroppo i radicali liberi non vanno in vacanza. Non esporre al sole il tuo viso se non ce n'è bisogno: purtroppo può sopportare solo 10–15 minuti di esposizione senza protezione.

Proteggiti dal sole, ovunque tu sia

I nostri consigli