Struccante Bifasico: cos'è e a cosa serve

Cosa sapere sullo struccante bifasico.

Lo struccante bifasico è in grado di eliminare anche il trucco più resistente senza aggredire la pelle.

Lo struccante bifasico è un prezioso alleato per rimuovere ogni traccia di trucco prima di andare a dormire e avere la certezza di non stressare la pelle durante la notte.

Specialmente in parti delicate del viso come l’area perioculare, lo struccante bifasico gioca infatti un ruolo molto importante nella tua beauty routine quotidiana.

Per capire qual è lo struccante bifasico migliore per la tua pelle e seguire l’ultima tendenza in fatto di démaquillage, leggi bene questo approfondimento per scoprire tutto quello che c’è da sapere su questo tipo di prodotto.
STRUCCANTE BIFASICO

COSA SIGNIFICA “BIFASICO”

Lo struccante bifasico per occhi e viso è solitamente caratterizzato da una doppia texture composta da olio e acqua ed è indispensabile per rimuovere il trucco più resistente. Letteralmente, bifasico significa che la soluzione di cui è composto ha due parti, una oleosa e colorata che serve a sciogliere meglio le sostanze liposolubili e una trasparente, per sciogliere e rimuovere quelle idrosolubili tonificando la cute. Questa doppia azione è stata studiata per rimuovere anche il make-up waterproof e a lunga tenuta, purificando la pelle in profondità e liberando i pori ostruiti con delicatezza.

Struccante bifasico viso e occhi

Struccante bifasico viso e occhi

Lo struccante bifasico è indicato per gli occhi sensibili?

 Sì, perché evita in ogni modo le irritazioni, tonifica e rivitalizza la pelle rinforzando anche le ciglia.
Lo struccante bifasico per occhi migliore ha al suo interno principi naturali come gli estratti di Tè Nero, Tè Verde e Fiordaliso, in grado di prevenire la secchezza e garantire un’ottima barriera idrolipidica dopo ogni applicazione.

Scegli il miglior struccante bifasico per te, prestando particolare attenzione all'etichetta: quello che fa davvero al caso tuo ha al suo interno solo oli di qualità e un mix di vitamine che favoriscono l’idratazione e il nutrimento della tua pelle.

Lo struccante bifasico per occhi è indicato anche per la cute più sensibile perché, grazie al suo potere struccante, non richiedere alcuno sforzo o pressione sulla parte delicata.

Basterà infatti tenere il dischetto in posa per qualche secondo e tutto il make-up sparirà come per magia in una passata.

Ti consigliamo di provare lo Struccante occhi doppia azione NIVEA per eliminare da occhi e viso ogni tipo di trucco, senza bisogno di sfregare. Questo prodotto è adatto anche a chi porta le lenti a contatto e ha la pelle della zona degli occhi particolarmente sensibile.
Vedrai, anche il mascara waterproof verrà via facilmente e allo stesso tempo proteggerai le tue ciglia dall'indebolimento.

Lo struccante bifasico migliore per la tua pelle

La sua doppia texture composta da sostanze oleose e acqua è indicata anche per la pelle mista. Se hai invece una pelle grassa, ti consigliamo le soluzioni bifasiche arricchite con acqua micellare o una miscela micellare pura.

Applica lo struccante bifasico sulle labbra: eliminerà il rossetto senza bisogno di esercitare pressioni che stresserebbero questa zona delicata.

Dopotutto, uno struccante bifasico serve a evitare di logorare la grana della pelle. Utilizzandolo tutti i giorni, vedrai infatti la pelle del viso più tonica e rivitalizzata già dopo poco.

Lo struccante bifasico migliore per la tua pelle

CARATTERISTICHE

CARATTERISTICHE E COMPOSIZIONE

Ora che abbiamo capito cosa significa struccante bifasico, capiamo perché è in grado di eliminare persino il make-up waterproof, cioè quello più resistente ai normali detergenti.

Parte oleosa

Come abbiamo già visto, lo struccante bifasico ha una composizione doppia, pensata per sciogliere sostanze diverse in modo deciso ma delicato. La parte oleosa ha infatti il compito di agire sulle particelle liposolubili del make-up facilitandone la rimozione.

Parte acquosa

Ogni struccante bifase è composto anche da una preziosa parte acquosa, solitamente arricchita con ingredienti vegetali e vitamine. Questa parte agisce sulle particelle idrosolubili, tonifica la pelle, rinfresca e lenisce anche le zone delicate del viso.

Pro e contro

In generale viene sconsigliato l’utilizzo dello struccante bifasico sulla pelle grassa: la parte oleosa, infatti, potrebbe appesantire la cute. In questo caso è invece perfetta l’acqua micellare, un prodotto che rimuove il make-up senza ungere.
Le pelli miste potranno invece scegliere uno struccante bifasico delicato per intervenire sui punti più critici, come ad esempio la zona T del viso.

Tra i pro sottolineiamo l’efficacia nel togliere anche i residui di trucco più resistenti, unita alla delicatezza sulla cute. Se usi spesso un make-up a lunga tenuta o waterproof troverai nello struccante bifasico il tuo nuovo alleato nella tua quotidiana routine di bellezza.

Concludiamo illustrandoti come si usa lo struccante bifasico su viso e occhi e quali sono i passaggi fondamentali da seguire:

  • Agita il flacone e versa qualche goccia di prodotto su un dischetto di cotone;
  • Lascia in posa per qualche secondo il dischetto sull'occhio e poi passalo sulle ciglia con movimenti che vanno dall'alto verso il basso;
  • Passa adesso lo struccante bifasico su viso e collo e risciacqua con acqua tiepida;
  • A questo punto puoi completare la pulizia con un detergente viso NIVEA che sia adatto al tuo tipo di pelle e passare la tua crema giorno o notte preferita.

Cosa aspetti? Prova subito lo struccante occhi bifasico NIVEA.

Non sai cosa scegliere tra struccante bifasico e acqua micellare? C’è Micellair Professional di NIVEA, che riossigena la pelle per una detergenza viso professionale.
Questo struccante occhi bifase è delicatissimo ed è adatto anche a chi usa le lenti a contatto e a chi desidera una protezione particolare per le ciglia.