NIVEA SUN
SI IMPEGNA DUE VOLTE

Per proteggere la tua pelle e per contribuire
a ridurre lo sbiancamento dei coralli
dei mari di tutto il mondo.
ATTIVITA'

LA PROTEZIONE SOPRA E SOTTO
IL LIVELLO DEL MARE

Sopra il livello del mare ci sono la voglia di stare all’aria aperta, il divertimento del giocare in spiaggia e la gioia
dell’estate. E ci sono anche i raggi solari, da cui è importante proteggere sempre la nostra pelle.
Quest’estate NIVEA Sun e Croce Rossa Italiana si impegnano, insieme, per informare i più giovani sui rischi di esporsi
al sole senza protezione.

Sotto il livello del mare c’è la barriera corallina, con il suo ricchissimo ecosistema marino. Due sostanze chimiche
presenti nei filtri solari, Octinoxate e Oxybenzone, ne mettono a rischio la salute e la bellezza: sono tra i responsabili
dello sbiancamento dei coralli.

NIVEA Sun, in conformità con il Trattato Coralli Hawaii, le ha eliminate da tutte le sue formule, per preservare un mare di colori.

Tutti a scuola con NIVEA Sun e Croce Rossa, per scoprire di più su filtri solari, fototipi e protezioni solari.

NIVEA Sun e Croce Rossa insieme all’aria aperta, per raccontarti tutto sulla protezione dai raggi UV.

La barriera corallina va preservata, perché i suoi colori non possono scomparire.

SCUOLE E SPIAGGE

A PROVA DI ESTATE PROTETTI

Scopri tutti i dettagli della campagna «A prova di estate protetti», frutto della collaborazione tra
NIVEA Sun e Croce Rossa Italiana, impegnate per tutta l’estate a spiegare ai più giovani
l’importanza di proteggersi dal sole, scegliendo il giusto fattore protettivo per il loro fototipo.

NIVEA Sun e Croce Rossa sono presenti nelle scuole di 7 città italiane,
per parlare a bambini e ragazzi tra i 6 e i 18 anni dell’importanza della protezione solare.
Tra giochi e materiali didattici, imparano come divertirsi sotto il sole senza scottature!

 

L’impegno di Nivea SUN e Croce Rossa Italiana continua per tutta l’estate nelle spiagge d’Italia. Perché scoprire come proteggersi dal sole dove e quando più serve è importante per tutti, ma soprattutto per i più piccoli.

PROTEZIONE CORALLI

TRATTATO CORALLI HAWAII

Una protezione solare con un filtro UV efficace è molto importante per il benessere della nostra pelle. Tuttavia, esiste
il sospetto che alcuni filtri UV siano tra le cause del danneggiamento dei coralli. Per contrastare questi effetti, lo Stato
americano delle Hawaii ha approvato una legge, in vigore dal 1 gennaio 2021, che proibisce l’utilizzo dei filtri UV
Oxybenzone e Octinoxate.

Tutti i prodotti NIVEA Sun in Europa sono privi di questi filtri UV proibiti, e sono dunque conformi al Trattato Coralli
Hawaii.

 

 

OXYBENZONE

Secondo recenti studi condotti sui coralli in laboratorio, l’Oxybenzone (benzophenone-3) contribuisce allo sbiancamento del corallo.

NIVEA SUN

Nivea Sun si impegna a fondo non solo per offrire la miglior protezione possibile alla tua pelle, ma anche per ridurre l’impatto ambientale dei suoi prodotti. I solari Nivea sono rigorosamente testati per garantire la massima qualità, efficacia e sicurezza.

OCTINOXATE

Le ricerche sull’Octinoxate (ethylhexyl methoxycinnamate) e sul suo possibile impatto sui coralli hanno dato risultati meno definitivi. Tuttavia, poiché il suo meccanismo di azione potrebbe essere simile a quello dell’Oxybenzone, anch’esso è stato bandito dal Trattato Coralli Hawaii.

SENZA OXYBENZONE E OCTINOXATE

Tutti i prodotti NIVEA Sun in Europa ti garantiscono una protezione affidabile dai raggi UVA e UVB e sono privi di
Oxybenzone e Octinoxate. Così puoi proteggere la tua pelle e contribuire alla salvaguardia della barriera corallina.