NIVEA UV Care – Momenti indimenticabili al sole
Fotocamera UV

NIVEA SUN RENDE VISIBILE L'INVISIBILE

ECCO COME I RAGGI UV DIVENTANO VISIBILI

Dai un'occhiata dietro alle quinte del video "NIVEA SUN rende visibile l'invisibile". Il team di NIVEA SUN e l'artista Thomas Leveritt condivideranno con te le loro idee su questo progetto e ti racconteranno l'origine di queste affascinanti immagini.

Amiamo il sole sulla nostra pelle. Ma i suoi raggi UV possono lasciare dei danni NIVEA SUN, in collaborazione con l'artista Thomas Leveritt, per la prima volta rende visibile l'invisibile. Ti faremo vedere come il sole vede la nostra pelle, attraverso una fotocamera UV. Essa rende direttamente visibili sulla nostra pelle i raggi solari e mostra in che modo la protezione solare faccia una reale differenza. Scegli di proteggerti. E proteggi chi ami.
Prodotti

Divertimento spensierato al sole

NIVEA SUN

Scopri qual è il prodotto di protezione solare più adatto a te

Trova la tua protezione solare!

Per dei momenti indimenticabili al sole serve soprattutto una cosa: una crema  solare che ti protegge dai raggi UV e dalle scottature. Scopri quale protezione solare è più adatta a te e alle persone che ami grazie a una consulenza sulla protezione solare.
Ecco cosa dicono gli esperti

Scopri qual è la protezione solare più adatto a te

INTERVISTA AL DOTT. SCHWANKE E RALF HAGENS RICERCA E SVILUPPO DI BEIERSDORF


Sono gli esperti in protezione solare di NIVEA SUN: il Dott. Frank Schwanke e Ralf Hagens raccontano la loro eccezionale collaborazione con Thomas Leveritt illustrandoci le fasi dello sviluppo dei famosi prodotti solari NIVEA SUN.

COME SIETE VENUTI A CONOSCENZA DEL PRIMO VIDEO DI THOMAS LEVERITT? CHE COSA HA STIMOLATO IL VOSTRO INTERESSE VERSO IL SUO PROGETTO ARTISTICO?
Siamo venuti a sapere del video poco dopo che l'aveva pubblicato su YouTube. Il design visivo e l'aspetto emotivo ci hanno convinti immediatamente.

COME SIETE ENTRATI IN CONTATTO CON THOMAS?
Il primo contatto con Thomas è stato preso via e-mail da un nostro dipendente del reparto Ricerca & Sviluppo. Volevamo contattarlo per scoprire quali tecniche avesse utilizzato nel suo video. Dopo questo primo contatto, il nostro team di NIVEA SUN lo ha semplicemente chiamato direttamente per discutere della possibilità di un progetto congiunto.

CONOSCEVATE GIÀ LA TECNICA UV UV. PER QUALI SCOPI BEIERSDORF UTILIZZA TALE TECNICA?
Abbiamo già applicato questa metodologia per visualizzare le macchie di pigmento sulla pelle causate dai raggi UV.


COME FUNZIONA LA TECNICA UV UV? PERCHÉ SULLE IMMAGINI TRADIZIONALI NON RIUSCIAMO A VEDERE QUELLO CHE VEDIAMO SULLE IMMAGINI UV?

Questo tipo di TECNICA VIDEOGRAFICA ci dà la possibilità di visualizzare la parte invisibile dei raggi UV della luce solare. Essa ci mostra, inoltre, l'interazione fra i raggi UV e la pelle. Normalmente, questa parte dello spettro di luce non riesce a essere immortalata dalle normali fotocamere. Per questo motivo è necessario servirsi di una fotocamera modificata e di una serie di filtri per mostrare solo i raggi UV. Puoi usare questa fotocamera in una normale giornata estiva all'aperto o in ambienti chiusi con l'uso di una speciale illuminazione UV.

COSA SI RIESCE A VEDERE SULLE IMMAGINI UV?
La pigmentazione della pelle viene enfatizzata dalla videografia UV. Se la confrontiamo con la luce normale, la pelle più chiara appare molto pallida e la pelle più scura appare ancora più scura. Una pigmentazione irregolare e a macchie è un segno dei danni UV e si presenta soprattutto nelle zone soggette regolarmente ai raggi UV – per esempio sul viso o sulle mani.

PERCHÉ LA CREMA SOLARE APPARE NERA SULLE IMMAGINI UV? PERCHÉ ALCUNE CREME SOLARI NON APPAIONO NERE SULLE IMMAGINI?
La maggior parte dei prodotti con protezione solare assorbono i raggi UV in entrata con l'aiuto di filtri chimici. Per questo motivo, i filtri UV appaiono neri. Un filtro fisico UV, al contrario, funziona in modo diverso. Questi filtri riflettono i raggi UV come uno specchio. La pelle sulla quale è stato applicato un filtro UV appare più chiara di quella non protetta. Può anche apparire perfettamente bianca.

COME AGISCE LA CREMA SOLARE? PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE APPLICARE LA CREMA SOLARE?
La crema solare protegge la pelle dai raggi UV. I filtri organici UV assorbono i fotoni con una certa lunghezza d'onda e convertono l'energia in raggi infrarossi. I filtri fisici disperdono, riflettono e assorbono i raggi UV. Noi combiniamo diversi filtri UV con diversi livelli di assorbimento massimo per garantire la migliore protezione possibile su tutto lo spettro di lunghezze d'onda potenzialmente pericolose, presenti all'interno del range UV.

COME SVILUPPATE UN PRODOTTO CON UN FP?
I prodotti con protezione UV si basano su una formula molto complessa. Da una parte, essi devono contenere una serie di filtri in modo da poter offrire la protezione necessaria dai raggi UVA e UVB. Dall'altra parte essi devono anche soddisfare i requisiti dei consumatori – la pelle deve risultare liscia e morbida e avere un aspetto piacevole. Per raggiungere questi diversi obiettivi e sviluppare prodotti efficaci che diano una sensazione di benessere sulla pelle, è necessaria una fondamentale conoscenza specialistica nello sviluppo delle formule. I prodotti della linea NIVEA SUN, per esempio gli Spray Solari Idratanti, combinano una vasta gamma di filtri UV con ingredienti idratanti efficaci. Altri prodotti, al contrario, contengono solo filtri UV liquidi, oli e ingredienti sensoriali aggiuntivi. Questi prodotti, quindi, hanno una consistenza più morbida, ma al tempo stesso offrono la medesima protezione immediata e altamente efficace.

QUAL È STATA FINORA LA PIÙ GRANDE SFIDA NELL'AMBITO DELLO SVILUPPO DELLE PROTEZIONI SOLARI? 

I primi prodotti di protezione solare avevano un FP che andava da 2 a massimo 6. Oggi la maggior parte delle persone utilizza una protezione solare con FP 30 e il segmento di mercato dei prodotti con FP 50 e 50+ è quello che sta crescendo più rapidamente di tutti. Le prime creme solari contenevano solo filtri UVB. Non contenevano filtri UVA. Il fattore di protezione UVA ora deve coprire almeno un terzo dell'FP totale del prodotto di protezione solare. Ma la consistenza della crema solare è anche cambiata in modo abbastanza considerevole. I primi prodotti di protezione solare avevano una consistenza molto ricca, spessa e cremosa. Questo li rendeva difficili da applicare e venivano assorbiti dalla pelle molto lentamente. I prodotti moderni, come per esempio gli Spray Solari Idratanti della linea NIVEA SUN, hanno una consistenza morbida e donano una piacevolissima sensazione sulla pelle senza risultare appiccicosi.

SECONDO VOI, QUAL È STATO IL PRODOTTO PIU' INNOVATIVO NELL'AMBITO DELLA PROTEZIONE SOLARE?
Già agli inizi, Beiersdorf sviluppò un metodo per garantire un sistema di protezione a filtri bilanciati UVA e UVB. Con questo sistema di filtri UVA/UVB, Beiersdorf gettava le basi per il metodo COLIPA, oggi ufficialmente raccomandato, che si sta sempre più affermando come standard globale. Un'altra pietra miliare è stato lo sviluppo di spray solari estremamente facili da usare e di lozioni ultraleggere che rendono la protezione solare più semplice, piacevole e pratica possibile per il consumatore. Una delle innovazioni più tecnologicamente avanzate di Beiersdorf è una crema solare (NIVEA SUN Protect & Bronze) che offre una protezione efficace e stimola anche la produzione di melanina propria della pelle per ottenere un'abbronzatura naturale e duratura.

IN QUALE DIREZIONE ANDRETE IN FUTURO PER QUANTO RIGUARDA LA PROTEZIONE SOLARE? COME MIGLIORERETE ULTERIORMENTE I PRODOTTI GIÀ DISPONIBILI?
Si può osservare una certa tendenza a fattori di protezione solare più alti. Questa tendenza è dovuta a un cambiamento nella consapevolezza delle persone sui danni alla pelle causati dal sole. Le innovazioni nell'ambito della protezione solare sono innanzitutto da notare nella consistenza, nella sensazione sulla pelle e nell'applicazione dei prodotti. I prodotti con protezione solare si possono applicare facilmente quando hanno una consistenza morbida. Questo, per esempio, è il caso dello spray solare NIVEA SUN Protect & Refresh, che ha anche un piacevole effetto rinfrescante. Inoltre, stiamo continuando a lavorare per migliorare la resistenza all'acqua dei nostri prodotti per bambini che hanno già una resistenza di lunga durata. Vorremmo accertarci che i genitori non debbano più preoccuparsi della protezione solare quando i loro bambini continuano a entrare e uscire dall'acqua. Un altro ambito di innovazione riguarda l'applicazione di agenti che favoriscono il naturale processo di abbronzatura della pelle. Molte persone si trovano spesso ad affrontare il dilemma di volersi proteggere dal sole, ma di desiderare al contempo un'abbronzatura naturale. Per questo motivo, NIVEA SUN ha sviluppato i prodotti della linea Protect & Bronze. Questi prodotti contengono un ingrediente attivo che stimola la produzione della melanina, l'agente responsabile della naturale abbronzatura della pelle.
FAQ

HAI DELLE DOMANDE? QUI TROVERAI LE RISPOSTE

DI CHE COSA TRATTA LA CAMPAGNA "NIVEA SUN RENDE VISIBILE L'INVISIBILE"?
Questa campagna è stata lanciata da NIVEA Sun e dall'artista Thomas Leveritt per informare le persone, con l'aiuto della tecnica video UV, circa i danni alla pelle causati dal sole. Il video mostra come la protezione solare assorba i raggi UV e permetta alla pelle di apparire più scura. Speriamo che questa campagna ci aiuti a educare le persone sulle conseguenze dell'esposizione della loro pelle ai raggi UV senza protezione. Il nostro obiettivo è promuovere l'uso responsabile della protezione solare.

PERCHÉ NIVEA SI SENTE RESPONSABILE DI EDUCARE LE PERSONE SUI RISCHI DEI RAGGI UV?
Da più di 55 anni NIVEA Sun è sinonimo di protezione solare efficace ed è il marchio leader nella protezione solare a livello globale. Come attuali leader globali di mercato ci interessiamo della protezione della pelle e ci preoccupiamo più di chiunque altro. Sfortunatamente, ci sono ancora molte persone al mondo che non proteggono a sufficienza la loro pelle quando la espongono ai raggi UV. I risultati della nostra ricerca mostrano che uno dei motivi principali è la mancanza di comprensione sia dell'impatto dei raggi UV sulla pelle sia del modo in cui agiscono gli schermi solari. Per questo, con questa campagna vogliamo promuovere la consapevolezza della necessità di proteggersi dai raggi solari, in modo che le persone possano godere sempre del sole in modo sicuro.

QUAL È L'OBIETTIVO PRINCIPALE DI QUESTA CAMPAGNA?
Con questa campagna vorremmo mostrare a chi utilizza gli schermi solari che sta facendo la cosa giusta. Ma anche alle numerose persone che non li usano, vorremmo mostrare come sia importante proteggersi dai raggi UV. Abbiamo filmato i soggetti con una fotocamera UV per illustrare quale effetto abbia il sole sulla pelle e come venga protetta dagli schermi solari. Oltre a questa parte tecnica, abbiamo anche registrato le reazioni delle persone nel momento in cui sono diventate consapevoli degli effetti. Le reazioni genuine e autentiche delle persone occupano un ruolo centrale nella campagna. Esse hanno lo scopo di convincere sempre più gente a proteggere la propria pelle dal sole.

I RICERCATORI DI NIVEA NON RICORRONO GIÀ A TECNICHE SIMILI PER ILLUSTRARE I DANNI DEI RAGGI UV? NON POTREBBERO AVER CONDOTTO UNA CAMPAGNA DEL GENERE SENZA L'AIUTO DI LEVERITT?
Ovviamente eravamo già a conoscenza di questa tecnica,. ma abbiamo seguito la creatività artistica di Thomas sin dall'inizio e ne siamo rimasti assolutamente affascinati. Thomas Leveritt usa le fotocamere UV in un modo unico per interagire con le persone. Egli è nella posizione di mostrare in modo realistico ed emotivo come i raggi UV agiscono sulla pelle e come la protezione solare può contribuire a ridurne le conseguenze. Ma ciò che maggiormente importa è che egli riesce a provocare e a registrare reazioni genuine e autentiche. Inoltre, Thomas è molto presente nella comunità del Social Web e viene rispettato per il suo lavoro. Il suo video "Come ti vede il sole", che ha semplicemente caricato su YouTube, è stato visto da 14 milioni di persone in un solo mese. Di conseguenza, un'audience molto ampia già conosce lui e il messaggio che vorrebbe trasmettere.

COM'È INIZIATA QUESTA COLLABORAZIONE?
Ad agosto 2014 Thomas Leveritt ha pubblicato su YouTube il suo video "Come ti vede il sole". In tale video, egli ha utilizzato un metodo straordinario per mostrare quali effetti abbiano sulla pelle i raggi UV, e come fare a contrastarli con l'aiuto di una crema solare. Poco dopo che Thomas aveva pubblicato il suo video, lo abbiamo contattato e abbiamo notato subito che i nostri punti di vista erano molto simili. Così, abbiamo concordato di usare questa tecnica e di svilupparla ulteriormente insieme. Thomas è sostanzialmente l'inventore di tale tecnica. Crediamo che le reazioni genuine e autentiche delle persone riprese alla vista delle proprie immagini possano convincere più persone a proteggere la propria pelle dai raggi solari.

COME FUNZIONA UNA FOTOCAMERA UV?
Questa fotocamera ci permette di vedere la parte invisibile dei raggi UV. Essa ci mostra, inoltre, l'interazione fra i raggi UV e la pelle. Normalmente, le normali fotocamere non riescono a immoirtalare questa parte dello spettro di luce. Per questo motivo, è necessario servirsi di una fotocamera modificata e di una serie di filtri per mostrare solo i raggi UV. Puoi usare questa fotocamera in una normale giornata estiva all'aperto o in ambienti chiusi con l'uso di una speciale illuminazione UV.

PER COSA VENGONO USATE DI SOLITO LE FOTOCAMERE UV?
Beiersdorf sta già ricorrendo a questo metodo nell'ambito dello sviluppo di nuovi prodotti di protezione solare, per rendere visibili sulla pelle le macchie di pigmentazione causate dai raggi UV.

ANCHE LA FOTOCAMERA DI UNO SMARTPHONE O UNA FOTOCAMERA DIGITALE SONO IN GRADO DI PRODURRE TALI IMMAGINI?
No. Le fotocamere UV usano un filtro speciale che rende possibile catturare solo la luce UV. Le fotocamere degli smartphone e le fotocamere digitali compatte usano un filtro simile che blocca questi raggi.

COSA SI RIESCE A VEDERE ESATTAMENTE SULLE IMMAGINI?
La pigmentazione della pelle viene enfatizzata dalla videografia UV. Se la confrontiamo con la luce normale, la pelle più chiara appare molto pallida e la pelle più scura appare ancora più scura. Una pigmentazione irregolare e a macchie è un segno dei danni UV e si presenta soprattutto nelle zone soggette regolarmente ai raggi UV – per esempio sul viso o sulle mani.

LE PERSONE CON MOLTE LENTIGGINI E CON PIGMENTAZIONE IRREGOLARE DEVONO PREOCCUPARSI?
La pelle macchiata è segno che è stata esposta in precedenza a troppi raggi UV. Sulle immagini UV i bambini piccoli e i bebè hanno prevalentemente un colore di pelle uniforme. I visi degli adolescenti dimostrano già più irregolarità sulle immagini UV. Questi punti che sembrano lentiggini diventano più visibili con l'avanzare dell'età.

CHI È THOMAS LEVERITT?
Thomas Leveritt è nato in Scozia, è cresciuto in Texas e ha frequentato un college in Inghilterra. Dopo il suo doppio diploma a Cambridge, ha ricevuto una borsa di studio dall'esercito del Reggimento delle 5th Royal Inniskilling Dragoon Guards e una borsa di studio "Queen Mother Bar" dalla Honourable Society of the Middle Temple. La sua esperienza come volontario in Bosnia durante la guerra lo ha stimolato a diventare un artista. Ha lavorato prevalentemente come pittore e ha ricevuto un riconoscimento per le sue opere dalla Royal Society of Portrait Painters con una Medaglia per la Ritrattistica. La fondazione di un'azienda per importare la birra bosniaca Sarajevsko Pivo nel Regno Unito lo ha ispirato a scrivere il suo romanzo "Il tasso di scambio fra l'amore e i soldi"[“The Exchange-Rate Between Love and Money”], per il quale ha ricevuto il premio Somerset Maugham per la Letteratura. Ha lavorato come sceneggiatore, supervisore VFX e da allora sta lavorando come direttore.

È DAVVERO COSI' PERICOLOSO ESPORRE LA PROPRIA PELLE AI RAGGI UV SENZA PROTEZIONE?

Il sole è la più importante risorsa dell'umanità. La luce del sole penetra nel corpo umano attraverso le cellule sensoriali degli occhi e della pelle. Lì stimola il nostro sistema immunitario e ci aiuta a combattere le infezioni. Inoltre, favorisce il nostro benessere e rafforza la respirazione, il flusso sanguigno e la circolazione, nonché il nostro metabolismo. Senza il sole, il nostro corpo non può produrre la vitamina D per noi fondamentale. Inoltre, la luce del sole ha un effetto estremamente positivo sulla nostra psiche. Ma come tutti sappiamo, quasi ogni cosa buona ha un aspetto negativo. I raggi UVB a onda corta non solo stimolano la produzione di melanina responsabile dell'abbronzatura, ma provocano anche scottature solari e danni al DNA. I raggi UVA svolgono un ruolo minore nelle scottature solari, ma possono causare allergie e danni a lungo termine al tessuto connettivo, il che può portare al prematuro invecchiamento cutaneo.

COME FACCIO A SCEGLIERE IL PRODOTTO GIUSTO PER ME?
Per scegliere il giusto FP, dovresti prima di tutto considerare il tuo tipo di pelle, la stagione e la regione in cui ti trovi. Inoltre, è importante fare attenzione a un livello di protezione UVA sufficiente, nonché ad aspetti come la resistenza all'acqua e la protezione immediata. Dovresti quindi selezionare la tua modalità di applicazione preferita (ad es. spray, crema) e i benefici desiderati dal punto di vista sensoriale e non solo (per esempio l'idratazione, l'effetto rinfrescante o l'attivazione dell'abbronzatura).

QUALI SONO I PRINCIPALI ERRORI CHE PUOI FARE QUANDO APPLICHI UNA PROTEZIONE SOLARE?
"Quando si applica la protezione solare ci sono cinque regole principali da tenere in considerazione:
1. Usare una quantità sufficiente di crema solare. Per gli adulti si raccomanda di applicare una quantità pari a due cucchiai da tavola (circa 36 ml). Se ne applichi di meno la protezione solare si riduce drasticamente. 
2. Non dimenticare di riapplicare lo schermo solare almeno ogni due ore per sviluppare l'effetto di protezione completa del prodotto. 
3. Proteggi soprattutto le aree che vengono prevalentemente colpite dal sole. Ci si riferisce in particolare alle cosiddette terrazze solari come il naso, le spalle, le orecchie, il petto o la testa, che sono particolarmente soggette ai raggi UV e che quindi dovrebbero essere accuratamente protette con il più alto FP possibile.
4. Non rimanere alla luce diretta del sole a mezzogiorno, ma cerca di stare al riparo in una zona protetta, all'ombra. A quest'ora del giorno, i raggi UV sono così forti che la protezione naturale della pelle si riduce notevolmente.
5. Non usare un FP basso per ottenere un'abbronzatura più intensa. Ti abbronzerai anche se usi una crema solare con un FP elevato, poiché la pelle è raggiunta da una sufficiente quantità di luce solare."

QUALI SONO LE REGOLE PIÙ IMPORTANTI PER ESPORSI AL SOLE? QUANTA CREMA SOLARE DEVO APPLICARE PER OTTENERE LA MIGLIOR PROTEZIONE POSSIBILE?
"È molto importante non sottovalutare il potere del sole. I raggi UV producono un'elevata quantità di energia. Una protezione insufficiente può quindi portare a un possibile invecchiamento della pelle e ad allergie solari. 
Tuttavia, la luce del sole ha anche un effetto chiaramente positivo sul nostro umore e sul nostro sistema immunitario – soprattutto dopo le brevi e fredde giornate invernali. Assicurati di avere una protezione sufficiente quando vuoi godere il sole: Scegli il fattore di protezione corretto, usa una quantità sufficiente di schermo solare (circa 36 ml per un adulto) e riapplica la protezione solare ogni due ore."

COSA È PIÙ EFFICACE: IL LATTE SOLARE, LA CREMA SOLARE O LO SPRAY SOLARE?
Oggi possiamo scegliere fra una serie di prodotti per la protezione solare che presentano tutti caratteristiche sensoriali diverse e diversi tipi di applicazione. Tuttavia, per garantire una protezione adeguata, dovresti rispettare le seguenti regole di applicazione per ogni prodotto: un FP sufficiente, la giusta quantità e una ripetuta applicazione. Non importa se si tratta di una crema, di uno spray o di un gel – dovresti sempre scegliere il prodotto la cui applicazione ti attira di più.

QUALI SONO LE DIFFERENZE FRA TUTTI I PRODOTTI PRESENTI SUL MERCATO DEGLI SCHERMI SOLARI?
Il fattore di protezione di una Crema Solare NIVEA FP 30 è paragonabile al fattore di protezione di una Crema Viso NIVEA FP 30, poiché la procedura di misurazione dell'FP è standardizzata ai massimi livelli e, quindi, è simile per ogni prodotto. Tuttavia, i prodotti possono presentare differenze per quanto riguarda la resistenza all'acqua, le qualità sensoriali e il contenuto di agenti idratanti.

COME LAVORA NIVEA  PER SVILUPPARE NUOVI PRODOTTI CON UN FATTORE DI PROTEZIONE SOLARE?
I prodotti con protezione UV si basano su una formula molto complessa. Da una parte, essi devono contenere una serie di filtri in modo da poter offrire la protezione necessaria dai raggi UVA e UVB. Dall'altra parte, essi devono anche soddisfare i requisiti dei consumatori – la pelle deve risultare liscia e morbida e avere un aspetto piacevole. Per raggiungere questi diversi obiettivi e sviluppare prodotti che non solo siano efficaci e diano una sensazione di benessere sulla pelle, è necessaria una profonda conoscenza specialistica nello sviluppo delle formule. I prodotti della linea NIVEA SUN, per esempio gli Spray Solari Idratanti, coniugano una vasta gamma di filtri UV con efficaci ingredienti idratanti. Altri prodotti, dall'altra parte, contengono filtri UV liquidi, oli che sono facili da incorporare e additivi sensoriali. Questi prodotti, quindi, hanno una consistenza più morbida, ma al tempo stesso offrono la medesima protezione immediata e altamente efficace.

QUAL È STATA LA PIU' GRANDE INNOVAZIONE DI NIVEA SUN?
Beiersdorf aveva già sviluppato nei suoi primi anni un metodo per garantire una protezione bilanciata dai raggi UVA e UVB. Con questo sistema di filtri UVA/UVB, Beiersdorf gettava le basi per il metodo COLIPA, oggi ufficialmente raccomandato, che si sta sempre più affermando come standard globale. Un'altra pietra miliare è stato lo sviluppo dei nostri spray solari estremamente facili da usare e delle creme dalla consistenza ultra leggera che rendono la protezione solare più semplice, più piacevole e più pratica possibile per il consumatore. Una delle innovazioni pionieristiche di Beiersdorf è una crema di protezione solare (NIVEA SUN Protect & Bronze) che offre una protezione efficace e stimola anche la naturale produzione di melanina nella pelle per ottenere un'abbronzatura naturale e duratura.

Ti potrebbe anche piacere questo